Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Apple ha reagito alla prospettiva di perdere la connessione proprietaria della porta Lightning, affermando che il potenziale divieto della Commissione europea "creerebbe un volume senza precedenti di rifiuti elettronici e disagi enormemente agli utenti".

In una dichiarazione insolitamente lunga, Apple sottolinea anche che sta lavorando sempre più con lo standard USB-C, comunque:

"Non crediamo che ci sia un caso per una regolamentazione dato che lindustria si sta già muovendo verso luso di USB Type-C attraverso un connettore o un gruppo di cavi.

"Ciò include ladattatore di alimentazione USB-C di Apple che è compatibile con tutti i dispositivi iPhone e iPad [tramite un cavo da USB-C a Lightning non incluso]. Questo approccio è più conveniente e conveniente per i consumatori, consente la ricarica di unampia gamma di dispositivi portatili. prodotti elettronici, incoraggia le persone a riutilizzare il caricabatterie e consente linnovazione.

La dichiarazione forzata è il più grande segno che Lightning è qui per restare e non - come suggerito da indiscrezioni nel recente passato - in procinto di essere completamente sostituito da USB-C.

Apple afferma che un divieto di porte proprietarie "danneggerebbe i consumatori in Europa e leconomia nel suo insieme" a causa dello spreco degli accessori che già possiedono.

Lazienda cita un rapporto - che ha commissionato - a Copenhagen Economics che suggerisce che un singolo tipo di connettore terminale del dispositivo imposto dalla normativa potrebbe "comportare perdite di valore per il consumatore di almeno 1,5 miliardi di euro".

Sottolinea inoltre che oltre la metà delle famiglie dellUE dispone già di un solo tipo di connettore per dispositivo su tutti i propri dispositivi mobili, quindi in altre parole sono una famiglia Apple o utilizzano USB-C o micro USB per caricare i propri dispositivi - ma di solito un tipo.

Il rapporto aggiunge: "Non cè spazio per quelle famiglie per ridurre il numero di caricabatterie che usano imponendo un singolo connettore allestremità del dispositivo".

La dichiarazione di Apple suggerisce che "la legislazione avrebbe un impatto negativo diretto interrompendo le centinaia di milioni di dispositivi attivi e accessori utilizzati dai nostri clienti europei e ancora più clienti Apple in tutto il mondo, creando un volume senza precedenti di rifiuti elettronici e creando notevoli disagi agli utenti.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

E termina suggerendo che la Commissione europea deve riflettere di più sulle conseguenze di un divieto. "Speriamo che la Commissione continui a cercare una soluzione che non limiti la capacità del settore di innovare e di offrire ai clienti nuove ed entusiasmanti tecnologie".

Scritto da Dan Grabham.