Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple ha visto sia successi che fallimenti nel 2019. Che si tratti degli alti di iPhone 11 Pro, vedere sempre più AirPods nelle orecchie delle persone, o i bassi dei richiami della tastiera del MacBook Pro o dover abbandonare AirPower per sempre, è stato sicuramente un evento ricco di eventi. anno.

Ma quello era il 2019. Un nuovo anno, significa un nuovo ciclo di rilascio, ma cosa possiamo aspettarci dallazienda con sede a Cupertino? LiPhone tornerà al suo antico splendore di vendita con lintroduzione di un modello 5G, cosa accadrà allHomePod e il successo degli AirPods può essere replicato per un altro anno?

Qui prevediamo cosa ci aspettiamo accadrà con i tuoi prodotti e servizi Apple preferiti nel 2020.

iPhone 12

Nel 2019 Apple ha riversato la gamma iPhone nelliPhone standard e nella gamma Pro. È probabile che questa nuova formula rimanga quando Apple presumibilmente lancerà iPhone 12 e iPhone 12 Pro a settembre.

È probabile che questi modelli continuino a concentrarsi sul miglioramento della fotocamera, mentre si dice che la gamma Pro si allontanerà dalla connessione Lightning a USB-C per adattarsi alla linea iPad Pro. Si dice anche che liPhone 12 sarà disponibile in tre dimensioni (5,4, 6,1 e 6,7 pollici).

Forse il più grande progresso, tuttavia, è laspettativa che liPhone 12 Pro sarà dotato di 5G. La mossa, che è quasi confermata, segue la partnership annunciata pubblicamente con Qualcomm nel 2019 e darà tempo agli operatori di tutto il mondo di implementare le loro reti 5G oltre la prima ondata di grandi città.

Al di fuori del programma di rilascio di iPhone 12, ci sono anche voci secondo cui Apple lancerà un aggiornamento per iPhone SE. Anche se non abbiamo visto alcuna vera conferma di ciò, è una voce che continua a emergere di anno in anno e sospetto che se Apple decide di lanciare un modello di iPhone SE 2 sarà allinizio dellanno piuttosto che insieme ai modelli di iPhone 12 .

Un nuovo iPad Pro

Apple ha saltato un aggiornamento alla gamma iPad Pro nellottobre del 2019, suggerendo che potrebbe invece passare a un iPad Pro 2020 di primavera.

Le aspettative qui sarebbero migliorate, un processore migliorato e una fotocamera migliorata con rilevamento della profondità 3D per beneficiare degli apprendimenti della gamma iPhone XS o iPhone 11.

Anche l iPad Air potrebbe ottenere un aumento delle specifiche a metà anno, sebbene con il design abbastanza bloccato e popolare, sospettiamo che sia improbabile che vedremo molti cambiamenti o molta fanfara.

MacBook Pro 14 pollici

Con Apple che annuncia una nuova dimensione dello schermo e una nuova tastiera per il modello da 15 pollici, ci aspettiamo che Apple continui questo approccio al suo attuale modello da 13 pollici. Ciò significa un MacBook Pro da 14 pollici con la nuova tastiera con meccanismo a forbice.

Mentre le voci desiderano che Apple abbandoni il processore Intel e utilizzi invece un processore Apple costruito internamente, sospettiamo che sia ancora troppo presto nel processo perché ciò accada e che sia più una mossa del 2021 o 2022.

Per quanto riguarda il MacBook Air, ci aspetteremmo anche che questo modello ottenga un aumento di velocità, come fa la maggior parte delle gamme MacBook ogni anno, e anche un passaggio al nuovo design della tastiera, soprattutto se le vendite del modello MacBook Pro da 16 pollici sono fruttuoso.

Apple Watch Serie 6

Apple Watch ha ricevuto solo un piccolo aggiornamento nel 2019, il che suggerisce che Apple stava trattenendo qualcosa per il 2020 con l Apple Watch Series 6 .

Ciò potrebbe significare un sensore di impronte digitali sotto lo schermo per evitare di dover digitare il pin ogni volta, oppure potrebbe significare il monitoraggio del sonno, qualcosa che potrebbe essere possibile solo se Apple riesce a capire come migliorare la batteria.

Questa seconda funzionalità sarà più difficile da ottenere considerando che Apple è apparentemente tornata indietro con le prestazioni della batteria dopo aver introdotto quel display sempre attivo.

Nuovi Apple AirPods e auricolari on-ear

Gli AirPods e gli AirPods Pro sono stati enormi successi in fuga nel 2019 e prevediamo che questa tendenza continui man mano che sempre più persone optano per lofferta in-ear dellazienda.

Ciò potrebbe portare Apple a voler espandere ulteriormente la gamma e, seguendo le voci già nel 2019, lanciare un paio dicuffie on-ear per offrire a coloro che desiderano un suono ancora più profondo.

Dopotutto, ora ha molta esperienza con la linea Beats per capire come funzionano le cuffie e questo potrebbe portare a dare ai consumatori una scelta tra Apple e la linea Beats più pesante.

Ci sarà un HomePod 2?

Laltoparlante premium di Apple ha faticato a guadagnare terreno sul mercato degli altoparlanti intelligenti, lasciando Apple in una situazione interessante su ciò che farà dopo. Ciò potrebbe significare optare per unesperienza HomePod 2 più piccola e quindi più economica, o un fattore di forma che sarebbe più adatto a sedersi nella categoria soundbar per completare meglio lesperienza Apple TV. Si avvicinano due anni dal lancio originale di febbraio, quindi ci aspettiamo che succeda qualcosa qui, ma anche che non abbia un impatto nello stesso modo in cui Google e Amazon hanno con le loro gamme echo e Assistant.

Come funzionerà Apple TV+?

Con la prima ondata di programmi TV ora guardati su Apple TV+ , è probabile che Apple continui a investire miliardi per assicurarsi che più clienti su una varietà di piattaforme abbiano motivi per iscriversi. Ciò sarà particolarmente rilevante quando i nuovi iPhone verranno lanciati nel terzo trimestre poiché la prima coorte di clienti avrà esaurito labbonamento gratuito di 12 mesi.

In termini di hardware, sospettiamo che Apple continuerà a provare a portare lapp Apple TV sul maggior numero possibile di TV con annunci già al CES di gennaio .

Per quanto riguarda Apple TV, ha perso un aggiornamento del processore prima del lancio del servizio TV+, il che è stato sorprendente, e con il nuovo servizio Apple Arcade che cerca anche di aggiungere abbonati, prevediamo che Apple annuncerà un box Apple TV aggiornato nel 2020 .

Occhiali Apple AR, Apple Tag e longshot

Apple ha introdotto una serie di nuovi prodotti e servizi nel 2019 e prevediamo che continueranno nel 2020. La più grande "nuova" versione, crediamo, sia la risposta di Apple a Tile.

Attualmente si dice che si chiami Apple Tag , lalternativa Tile che ti consente di trovare le tue chiavi o altre cose importanti nella tua vita ha molto senso e continua lapproccio agli accessori per iPhone di Apple (orologio, cuffie) permettendogli di continuare a costruire il Lecosistema di accessori per iPhone e rende più difficile per le persone lasciare la piattaforma Apple.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Un altro suggerimento rumoroso, che potrebbe essere menzionato ma è improbabile che arrivi sul mercato, è un paio di occhiali Apple AR . Apple ha investito molto tempo e denaro, presumibilmente, per spingere la funzionalità della realtà aumentata attraverso varie app in demo molto pubbliche. Questo porta i commentatori a credere che la società stia pianificando di rilasciare un paio di occhiali AR, tuttavia non crediamo che accadrà nel 2020, ma più probabilmente nel 2021 o 2022.

Altri prodotti di cui si parla in passato includono lApple Car (nome in codice Project Titan ). Ancora una volta crediamo che il 2020 non sarà lanno in cui questo verrà annunciato, ma ci aspettiamo che voci e dicerie continuino a gorgogliare sulla corrente sotterranea mantenendo vivo linteresse.

Scritto da Stuart Miles.