Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Tre delle reti mobili del Regno Unito hanno deciso di unire le forze per aumentare la copertura rurale; O2, Vodafone e Tre.

Il ronzio potrebbe riguardare tutto il 5G, ma il 4G è destinato a essere la spina dorsale della copertura mobile per le aree rurali per un po di tempo a venire e sarà un aggiornamento da molte aree in grado di ottenere solo 3G o peggio.

Il 3G verrà disattivato a tempo debito e lo spettro riassegnato.

Le antenne telefoniche esistenti verranno aggiornate insieme a quelle nuove con lobiettivo di aumentare la copertura 4G ad almeno il 90% del Regno Unito entro il 2026, raggiungendo infine il 95% della popolazione. Uno dei principali vantaggi è che anche le strade rurali saranno meglio servite dalla copertura. Le reti affermano anche che circa 1,2 milioni di aziende e abitazioni otterranno una migliore copertura interna.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

La rete rurale condivisa è un programma da 1 miliardo di sterline per migliorare la copertura mobile rurale ed è stato concordato dagli operatori di rete mobile, dal governo e dallOfcom nel marzo 2020 per evitare che venissero ulteriormente incaricati della fornitura di servizi alle aree rurali.

Tutte e tre le reti collaboreranno sui 222 nuovi tralicci che formeranno la prima parte della rete. O2 e Vodafone condividono già circa 14.000 siti di antenne come parte di un altro accordo di condivisione.

Ci saranno anche dei finanziamenti governativi - circa 500 milioni di sterline - per eliminare le aree dove non cè copertura 4G da parte di nessun operatore.

AGGIORNAMENTO: EE si è messa in contatto con EE per chiarire il motivo per cui non è inclusa nellalleanza e ci ha inviato la seguente dichiarazione, in sostanza affermando che ha già raggiunto lobiettivo della rete rurale condivisa: "Il nostro investimento storico nella copertura rurale significa che forniamo già il rete 4G più ampia del Regno Unito, contribuendo a raggiungere il nostro obiettivo di rete rurale condivisa. Negli ultimi anni abbiamo costruito più di 600 nuovi siti rurali e ci siamo offerti di metterli a disposizione di altri operatori per aiutarli a migliorare i propri copertura rurale".

Scritto da Dan Grabham.