Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Le reti telefoniche del Regno Unito hanno reagito alle teorie folli sul 5G e sul coronavirus, supplicando il pubblico di non danneggiare gli apparati di rete essenziali che, non dimentichiamolo, alimentano le reti telefoniche che tutti usiamo, compresi i servizi di emergenza.

Il governo si aspetta anche che i giganti dei social media affrontino lazione e questa settimana otterrà risposte da loro.

Una portavoce del Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport ha dichiarato alla BBC che "Dobbiamo anche vedere le società di social media agire in modo responsabile e intraprendere azioni molto più rapide per fermare la diffusione di sciocchezze sulle loro piattaforme che incoraggiano tali atti".

Si pensa che le voci si siano diffuse soprattutto sui gruppi locali di WhatsApp e Facebook, anche se abbiamo visto alcuni post stravaganti spuntare anche su Instagram. YouTube è stato anche citato da Engadget come la soppressione dei "contenuti limite" che collegano il 5G e il coronavirus, ma non vieterà completamente le teorie del complotto sul 5G.

Una manciata di antenne sono state attaccate durante il fine settimana e sappiamo che almeno quattro di loro erano siti che gestivano la rete Vodafone, con alcuni siti condivisi con O2.

"È incredibile che alcune persone vogliano danneggiare le stesse reti che forniscono connettività essenziale ai servizi di emergenza, al servizio sanitario nazionale e al resto del paese durante questo difficile periodo di blocco", ha affermato lamministratore delegato di Vodafone Nick Jeffery.

Anche il CEO dei consumatori di BT ed EE ha twittato: "Le antenne telefoniche ci tengono tutti connessi in questo momento straordinario. Eppure stiamo assistendo a segnalazioni di antenne vandalizzate a causa di una teoria della cospirazione che collega la tecnologia 5G alla diffusione di Covid-19. Questa affermazione è infondata. . Dobbiamo prenderci cura delle infrastrutture e delle persone che ci tengono in contatto".

Tutte e quattro le reti britanniche hanno rilasciato la seguente dichiarazione domenica: "Le nostre reti forniscono connettività essenziale ai nostri servizi di emergenza e al servizio sanitario nazionale; consentono alle famiglie di controllare i propri cari isolati o vulnerabili; i genitori di insegnare ai propri figli da casa e milioni di essere informati e intrattenuti mentre rimangono a casa.

"Siamo concentrati al 100% sullassicurarci che le reti mobili e a banda larga del Regno Unito siano resilienti, garantendo che voi, le vostre famiglie e le vostre imprese possiate rimanere connessi quando ne avete più bisogno.

"Purtroppo, abbiamo riscontrato casi di vandali che hanno incendiato antenne mobili, interrotto infrastrutture critiche e diffuso informazioni false che suggerivano una connessione tra il 5G e la pandemia di COVID-19. Non ci sono prove scientifiche di alcun legame tra 5G e coronavirus. Fatto.

Evento di lancio di Huawei, Dyson Zone e tecnologia per auto - Pocket-lint Podcast 155

"Fermare questo è fondamentale per mantenere le vostre comunità connesse. Non solo queste affermazioni sono prive di fondamento, ma sono dannose per le persone e le aziende che fanno affidamento sulla continuità dei nostri servizi. Hanno anche portato allabuso dei nostri ingegneri e, in alcuni casi, , ha impedito la manutenzione essenziale della rete.

"Per favore aiutaci a fermare questo. Se assisti a un abuso dei nostri dipendenti chiave, per favore segnalalo. Se vedi informazioni errate, chiamale. Il tuo aiuto farà davvero la differenza. Grazie per il tuo supporto mentre lavoriamo insieme per mantenere la nostra nazione connessa".

Scritto da Dan Grabham.