Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo aver lasciato l'Unione europea nel gennaio 2021, il Regno Unito non è più vincolato dalle norme UE sul roaming mobile. E questa non è una buona notizia per coloro che vogliono continuare a utilizzare i propri telefoni all'estero.

A meno che alla fine non venga raggiunto un accordo tra il Regno Unito e l'UE per consentire alle reti britanniche di utilizzare i loro equivalenti europei relativamente senza sovrapprezzo, ciò significa che saranno sostenuti costi aggiuntivi e che verranno inevitabilmente trasferiti al consumatore.

Tuttavia, non tutti i gestori di telefonia mobile del Regno Unito hanno deciso di reintrodurre le tariffe di roaming nell'UE, mentre altri stanno cercando di mantenere i nuovi costi entro livelli gestibili.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla reintroduzione delle tariffe di roaming in Europa.

Quali reti del Regno Unito stanno reintroducendo le tariffe di roaming nell'UE?

Anche se le grandi reti britanniche in precedenza avevano suggerito di non reintrodurre le tariffe di roaming dell'UE dopo la Brexit, tutte tranne una lo sono.

EE, Vodafone e Three hanno annunciato piani per eliminare il roaming gratuito quest'anno.

Vodafone riporterà gli addebiti alla fine di gennaio 2022. EE reintrodurrà gli addebiti a partire da marzo 2022 (ritardato da gennaio). Mentre Three sta rimuovendo il suo vantaggio Go Roam da maggio 2022.

Tuttavia, Virgin Media O2 ha confermato che non ripristinerà le tariffe di roaming UE , consentendo a tutti i clienti di Virgin Mobile e O2 di pagare piani mensili, solo SIM e a consumo di continuare a utilizzare i propri dati, chiamate e messaggi. limiti negli stati dell'UE come nel Regno Unito. C'è un limite di 25 GB sull'utilizzo dei dati per quelli con piani che di solito offrono più dati al mese.

Quanto addebiteranno le reti del Regno Unito per il roaming nell'UE?

Ecco gli addebiti attualmente annunciati che ciascuna rete addebiterà quando si utilizza il telefono in Europa.

EE

EE addebiterà una tariffa fissa di £ 2 al giorno per utilizzare il tuo piano attuale come faresti nel Regno Unito.

Vodafone

Vidafone addebiterà anche una tariffa fissa di £ 2 al giorno , anche se sarai anche in grado di acquistare pacchetti di 8 o 15 giorni che ridurranno il costo a circa £ 1 al giorno.

Tre

Come gli altri, Three addebiterà £ 2 al giorno per il roaming UE . Garantirà inoltre che nessuno superi un limite di spesa di £ 45. Per inciso, introdurrà anche una nuova tariffa di £ 5 al giorno per il roaming nei paesi non UE, come gli Stati Uniti.

Una scappatoia scoperta da Pocket-lint consente a tre clienti con contratti a rotazione di un mese stipulati prima del 1 ottobre 2021 di continuare a beneficiare del roaming gratuito dopo maggio 2022, a condizione che non aggiornino o rinnovino il contratto.

Virgin Media O2 (Virgin Mobile e O2)

Virgin Media O2 si impegna a offrire il roaming UE senza costi aggiuntivi per i clienti Virgin Mobile e O2, indipendentemente dal piano tariffario in cui si trovano.

Tuttavia, esiste un limite di dati di 25 GB , che si applica se il tuo piano attuale di solito ha un limite di dati più elevato. Verranno addebitati costi di £ 3,50 per GB oltre tale limite.

Pocket-lint sta verificando con altre reti le tariffe di roaming dell'UE e si aggiornerà quando possibile.

C'è un limite all'importo che mi verrà addebitato durante il roaming?

Gli operatori mobili dell'UE hanno l'obbligo di applicare un limite finanziario per l'utilizzo del roaming dati fino a € 50 euro, ovvero £ 45 nel Regno Unito. Questo è rimasto in vigore nella nuova legislazione del Regno Unito, quindi non ci sono cambiamenti. Gli operatori sono inoltre tenuti a inviare un avviso una volta raggiunto l'80% e il 100% del proprio limite di roaming dati, in qualsiasi parte del mondo ti trovi.

Quali paesi sono interessati dalle nuove tariffe di roaming dell'UE?

L'elenco di EE (che si pensa sia lo stesso universalmente) è:

Austria, Azzorre, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Isole Canarie, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Guyana Francese Guyana, Germania, Gibilterra, Grecia, Guadalupa, Guernsey, Ungheria, Islanda, Irlanda, Isola di Man, Italia, Jersey, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Madeira, Malta, Martinica, Mayotte, Monaco, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo (compresa Madeira), Isole Reunion, Romania, San Marino, Saint Martin (francese), Saint Barthelemy , Slovacchia, Slovenia, Spagna (comprese le Isole Canarie), Svezia, Svizzera e Città del Vaticano (Italia).

Evento di lancio di Huawei, Dyson Zone e tecnologia per auto - Pocket-lint Podcast 155

Essa (e tre) conta la Repubblica d'Irlanda come località nazionale, quindi le tariffe di roaming non sono applicabili lì.

  • Le migliori offerte di telefoni cellulari ovunque
Scritto da Rik Henderson.