Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Mentre la maggior parte di noi si collega per caricare i propri telefoni, la ricarica wireless è in aumento. Trasferisce energia al dispositivo ricevente tramite induzione elettromagnetica. Molto spesso questo utilizza lo standard wireless Qi.

Quindi cosè la ricarica wireless inversa? La capacità di cambiare le carte in tavola; affinché un telefono o dispositivo con funzionalità di ricarica wireless funga da stazione di ricarica e venga utilizzato per caricare un altro dispositivo wireless. Che si tratti di un altro telefono, tablet o cuffie true wireless .

È una funzionalità che è stata sviluppata per essere più comune nei dispositivi di punta, offerta per la prima volta da Huawei nel Mate 20 Pro nel 2018, seguita da Samsung con laserie S10 nel 2019. Da allora lo troverai in molti numeri di marchi.

Quanto è veloce la ricarica wireless inversa?

Per prima cosa: la ricarica wireless inversa non è veloce come quella cablata. Questa è una soluzione a basso consumo che è davvero solo per ricariche di emergenza, come quando il tuo amico ha dimenticato un cavo ed è caduto nel territorio del "pericolo del 5%". O per ottenere un po di succo in più in quelle cuffie con ricarica wireless.

La tecnologia di ricarica rapida, ad esempio quando si utilizza un cavo, è progredita nel corso degli anni. Mentre il Super VOOC di Oppo è ancora super veloce, a 60 W, altri produttori hanno ulteriormente sviluppato sistemi - come il doppio caricatore sul telefono da gioco Lenovo Legion, a 90 W - e ci aspettiamo che ne arrivino altri, con 125 W allorizzonte entro 2021 . Questa è la carica completa nel territorio di meno di 30 minuti.

La ricarica wireless Qi non è così veloce, ma sta anche avanzando. Esistono già telefoni con capacità di 50 W, come OnePlus 9 Pro . Si tratta di circa un terzo o la metà della velocità del miglior equivalente cablato.

La ricarica wireless inversa non ha uno standard prestabilito e nessun produttore ha rilasciato le specifiche. Inutile dire che è ancora più lento: circa 10 W sono i migliori che otterrai. Perfettamente buono per ricariche allestremità inferiore del ciclo della batteria.

Quali telefoni possono essere ricaricati con la ricarica wireless inversa?

Avrai bisogno di un telefono con ricarica wireless inversa per poter caricare altri dispositivi. Esistono molti marchi che offrono tali dispositivi, quindi controlla le specifiche per confermare la presenza della funzione.

Tuttavia, non è necessario che un dispositivo ricevente supporti la ricarica wireless inversa, purché sia compatibile con la ricarica wireless Qi sarà in grado di ricevere una ricarica in modalità wireless.

Scritto da Mike Lowe.