Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Royole ha fornito maggiori dettagli sul suo tablet-smartphone flessibile al CES 2019 , il primo smartphone disponibile in commercio con un display flessibile. Sebbene attualmente disponibile solo al di fuori della Cina come modello per sviluppatori, ciò non ci ha impedito di esibirci allo stand dellazienda durante lo spettacolo.

Anche se questo non sarà il telefono che sostituirà il tuo Samsung Galaxy o Apple iPhone , è comunque unimpressionante prova di concetto che ci mostra cosa è possibile fare con i telefoni pieghevoli e sarà in futuro.

Da telefono a tablet e viceversa

Per coloro che non sono sicuri di cosa sia il Royole FlexPai, è un dispositivo che può passare da un tablet da 7,8 pollici a un telefono e poi a un tablet semplicemente piegandolo a metà. Tutto nella tua mente suggerisce che non dovrebbe essere in grado di farlo, ma è esattamente quello che puoi fare, e senza spegnere lo schermo o procedure complicate.

Va detto che il design stesso è abbastanza goffo e misura 134 x 190,3 x 7,6 mm quando è piatto e aperto. Anche se si apre lo stesso spessore delliPhone XS Max , non appena lo pieghi, è considerevolmente più spesso di quanto ti aspetti perché non si piega in modo piatto. Questo ti lascia con un ampio spazio daria allinterno che aggiunge volume. Ingombro notevole.

Lamministratore delegato dellazienda e quelli che ci hanno mostrato il dispositivo hanno dimostrato di metterselo in tasca, ma dovresti avere tasche abbastanza grandi. Niente jeans attillati per te.

Pocket-lintRoyole conferma che il primo telefono pieghevole è basato su Snapdragon 855 image 4

Tuttavia, le capacità di piegatura presentano interessanti effetti sul design. Ad esempio, non hai bisogno di una fotocamera posteriore e anteriore. Allo stesso modo, il retro del case deve avere un elemento flessibile per far fronte alla flessione, un po come un autobus flessibile. E poiché non è fatto di vetro, se lo fai cadere, non si romperà.

Il dispositivo è abbastanza pesante, un 320 g non insignificante, cosa che ci ha sorpreso considerando che la tecnologia dello schermo è sottile come la carta. Mettiti nelle mani di unazienda con molte più risorse e liquidità, sospettiamo che questi problemi possano essere facilmente sradicati. Questo è un dispositivo di prima generazione dopotutto realizzato da una start up.

Più potente di Pixel 3 o iPhone XS

Quando si tratta di potenza e prestazioni, FlexPai dovrebbe essere un mostro. È uno dei primi dispositivi a eseguire il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 855 annunciato a dicembre 2018. Ciò dovrebbe renderlo più veloce di Pixel 3, iPhone XS e Samsung Galaxy Note 9 in termini di prestazioni di elaborazione e potenza.

Pocket-lintRoyole conferma che il primo telefono pieghevole è basato su Snapdragon 855 image 2

Per ricapitolare, quello schermo è un display AMOLED flessibile da 7,8 pollici con rapporto 4:3 con una risoluzione di 1920x1440 e 308ppi ed è bello e nitido.

Oltre al processore Snapdragon 855, verrà fornito con 6 GB o 8 GB di RAM, 128 GB o 256 GB di spazio di archiviazione ed essere espandibile tramite uno slot di archiviazione MicroSD. Sarà dotato di una connessione USB-C per la ricarica.

Sebbene non disponga di una fotocamera anteriore e posteriore, presenta comunque due fotocamere (affiancate) e saranno una fotocamera con teleobiettivo da 16 megapixel e una fotocamera grandangolare da 20 megapixel per offrire agli utenti la scelta di cosa riprendere con.

Ecco un video del telefono pieghevole in azione:

Visualizza questo post su Instagram

Il tablet/telefono pieghevole di Royole è un assaggio del futuro? . . . . #royole #flexpai #technology #android #tablet #smartphone #instatech

Un post condiviso da Pocket-lint.com (@pocketlintcom) su

I primi ad adottare dovranno pagare

Come ci si potrebbe aspettare, la tecnologia nuova di zecca realizzata in piccoli numeri non è economica. La versione per sviluppatori del dispositivo costa da $ 1,300 negli Stati Uniti ed è disponibile sul sito Web di Royole. Nel Regno Unito il modello da 128 GB costerà £ 1209 e il modello da 256 GB costerà £ 1349.

Offerte Apple iPhone 13: Scopri dove trovare le migliori offerte sugli smartphone più recenti

Scritto da Stuart Miles e Dan Grabham.