Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Se hai mai visto foto di light painting dei tuoi amici su Instagram, Facebook, Flickr o qualsiasi altro feed di social network. O se sono riusciti a scattare unimmagine in cui una cascata o un fiume sembra nuvoloso e liscio, la risposta è la fotografia a lunga esposizione. Ed è in realtà abbastanza semplice, una volta che sai dove trovare le impostazioni e hai lattrezzatura giusta.

Ora, grazie allarrivo della modalità notte su così tanti smartphone moderni, non è più necessaria per creare ottimi scatti in condizioni di scarsa illuminazione, ma quegli effetti di esposizione di cui sopra che non sono affatto utili.

Lunga esposizione su smartphone: cosa ti serve

Prima di iniziare con il processo di scattare foto a lunga esposizione sul tuo smartphone, ci sono alcuni pezzi essenziali del kit che dovresti avere, perché non importa quanto siano ferme le tue mani, anche la minima vibrazione sarà sufficiente per rovinare la foto. In breve, hai bisogno di qualcosa su cui montare il telefono, per tenerlo fermo.

Una montatura - se hai già un treppiede:

Un treppiede - Se non ne hai già uno:

  • Cavalletto per treppiede Joby GripTight ONE GP - Guardalo su Amazon
  • Mini treppiede Manfrotto PIXI - Scoprilo su Amazon

Una scheda di memoria - se hai bisogno di spazio di archiviazione aggiuntivo:

Perché fare lunghe esposizioni sul tuo smartphone?

Per coloro che guardano la frase "esposizione lunga" e pensano che sia un gergo fotografico, in pratica significa tenere lotturatore aperto più a lungo del solito. Consente i tipi di effetti che non puoi ottenere semplicemente puntando e scattando a qualcosa, e significa che puoi scattare foto migliori in situazioni di luce estremamente scarsa.

Puoi creare scie luminose, fantastici effetti simili a nuvole che riprendono lacqua in movimento, creare le tue foto "fantasma" o semplicemente scattare foto davvero fantastiche del cielo notturno carico di stelle.

Lunghe esposizioni su smartphone: il metodo

Pocket-lintcome scattare foto a lunga esposizione su uno smartphone image 4

1. Trova la tua modalità manuale

Molti smartphone Android moderni ora dispongono di controlli manuali integrati nelle app della fotocamera. Che tu scelga qualcosa di Huawei, OnePlus, Samsung, Sony o altri, ce ne sono già molti là fuori in grado di scattare una fotografia a lunga esposizione. Vai alla tua app fotocamera predefinita, guarda attraverso le modalità della fotocamera e vedi se ce nè una chiamata "manuale" o "pro".

Pocket-lintcome scattare foto a lunga esposizione su uno smartphone image 3

2. Individua la velocità dellotturatore

Una volta attivata la modalità manuale, vedrai una serie di opzioni. Le più importanti da prendere in considerazione sono le impostazioni ISO e Velocità dellotturatore. La velocità dellotturatore è normalmente indicata utilizzando unicona dellotturatore (cerchio formato da segmenti interconnessi) o una "S".

Dopo aver toccato licona della velocità dellotturatore, otterrai un elenco di velocità, che vanno da frazioni di secondo fino a 1/3200 di secondo, fino a 30 secondi. Inutile dire che più lunga è lesposizione scelta, più tempo il sensore è esposto alla luce.

Pocket-lintcome scattare foto a lunga esposizione su unimmagine di uno smartphone 7

3. Regola ISO

Questo è il motivo per cui è anche importante regolare lISO, che definisce la sensibilità del sensore alla luce: è una sbornia dai tempi dei film.

Con un ISO molto alto, non solo corri il rischio di sovraesporre/avere troppa luce e di finire con unimmagine bianca brillante, senza dettagli, ma aumenterai anche la quantità di rumore che appare. Per qualsiasi lunga esposizione, è bene prendere gli ISO relativamente bassi. Per la maggior parte dei nostri abbiamo selezionato una delle due opzioni più basse: 50 o 100.

4. Nessuna modalità manuale? Cè unapp per questo

Se non disponi di una modalità manuale, perché hai un iPhone o un Android di fascia bassa, sono disponibili app di terze parti.

Pocket-lintcome scattare foto a lunga esposizione su uno smartphone image 1

Lunghe esposizioni: Notti Stellate

Prendere il treppiede, puntarlo verso un cielo notturno limpido e scattare una foto senza una lunga esposizione normalmente significa unimmagine granulosa e rumorosa che non mostra stelle visibili. Imposta la velocità dellotturatore su 20 o 30 secondi, abbassa lISO sulle impostazioni più basse e poi lasciati stupire mentre scopre stelle che non puoi nemmeno vedere con i tuoi occhi.

Pocket-lintcome scattare foto a lunga esposizione su uno smartphone image 2

Lunghe esposizioni: fantasmi

La tecnica per creare immagini spettrali (ad es. persone semitrasparenti) è la stessa di qualsiasi altro scatto a lunga esposizione. Lunica differenza è che devi chiedere al soggetto di stare fermo per alcuni secondi, quindi fargli allontanare molto rapidamente dallinquadratura. Se il tuo soggetto è un bambino, questultima parte può essere una sfida.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Con la foto sopra abbiamo impostato unesposizione di cinque secondi e abbiamo fatto allontanare il soggetto dopo tre secondi. Con un bambino che si muove leggermente più lentamente, come puoi vedere, crea scie spettrali e sibilanti che si aggiungono alleffetto.

Pocket-lintcome scattare foto a lunga esposizione su unimmagine di uno smartphone 5

Lunghe esposizioni: Light painting e scie luminose

Usando la stessa combinazione di esposizione lunga e ISO bassi, puoi puntare una torcia verso la fotocamera e usarla per dipingere il tuo nome nellaria. Alcuni telefoni, come ad esempio i telefoni Huawei, hanno una modalità light painting ottimizzata per questo, ma può essere eseguita manualmente.

La stessa tecnica può essere applicata alle strade trafficate di notte, che poi ti daranno quelle scie luminose rosse e bianche con le auto "fantasma".

Pocket-lintcome scattare foto a lunga esposizione su uno smartphone image 6

Esposizioni lunghe: acqua nuvolosa/gelata

I corpi dacqua, siano essi laghi, mare, cascate, fiumi o semplicemente lacqua corrente di un rubinetto, possono creare un effetto nuvoloso davvero inquietante utilizzando una foto a lunga esposizione. Poiché è trasparente, il movimento può far sembrare lacqua torbida o lattiginosa quando lotturatore della fotocamera viene aperto per alcuni secondi.

Lunica parte difficile è garantire che i livelli di luce non siano troppo alti. Con unesposizione di 2-3 secondi puoi spesso ottenere unimmagine completamente sbiancata se la prendi di giorno, anche con lISO impostato a 50. Quindi la cosa migliore è uscire al tramonto o allalba, quando non è completamente buio, ma abbastanza luce per catturare qualcosa.

Scritto da Cam Bunton.