I migliori telefoni retrò che tutti vorremmo vedere tornare

Il Cityman è stato uno dei primi telefoni "compatti". Iconico e immediatamente riconoscibile. (credito immagine: Redfield 1982)
Il classico Motorola DynaTAC. Questo telefono potrebbe gestire una chiamata fino a 60 minuti, ma poi avrebbe bisogno di una ricarica di 10 ore per essere di nuovo pronto. (credito immagine: Engadget)
Questo era il telefono dei sogni di un fan di Star Trek. Con un design che lo faceva sembrare un comunicatore di Star Trek. Ahimè non potresti usarlo per chiamare un raggio fuori. (credito immagine: Pinterest)
Questo telefono era così popolare che ha contribuito ad alimentare la transizione di Palm da produttore di PDA a pioniere di smartphone. (credito immagine: iFixit)
Il T28 ha avuto successo per essere il telefono più piccolo e leggero disponibile allepoca. Un design tascabile che continua ad attrarre ora. (credito immagine: Mobile88.com)
Il 6210 è stato il telefono che ha dato il via a BlackBerry, combinando telefono e messaggistica, con e-mail, browser web e BlackBerry Messenger. (credito immagine: Crackberry)
La V70 del 2002 sembrava (e lo fa ancora) semplicemente fantastica. (credito immagine: Keyword Suggest)
Per gli standard odierni questo telefono è una vera bestia. Ma era un dispositivo incredibilmente importante per il futuro degli smartphone. (credito immagine: Research Gate)
Il Motorola StarTAC offriva qualcosa che dovevamo ancora vedere nei telefoni cellulari: un design elegante e piccolo che era davvero attraente. (credito immagine: Thai Visa)
Cosa possiamo dire del Motorola Razr? Il classico per eccellenza. (credito immagine: eBay)
Il Motorola i860 è stato uno dei primi telefoni a offrire il push-to-talk, una caratteristica popolare che era fondamentalmente come una funzionalità walkie-talkie da costa a costa. (credito immagine: Digital Trends)
LLG Chocolate ha praticamente cambiato il gioco per i telefoni. E ora LG non produce più telefoni. (credito immagine: CNET)
#}