Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Con Pixel e Pixel XL, i primi smartphone fatti in casa dellazienda, Google ha deciso di far sparire parte dei soliti problemi di configurazione del telefono. Visto che si è rivelato così utile, la stessa funzione è stata inclusa anche nella seguente famiglia di dispositivi Pixel 2/2XL e Pixel 3.

Se hai deciso di passare dallecosistema Apple al Pixel basato su Android, sarai felice di sapere che ciò non significa automaticamente perdere tutte le tue informazioni, contatti o file multimediali. Puoi portarli con te semplicemente, per rimuovere il più grande ostacolo che spesso si trova con i dispositivi di commutazione.

Trasferimento da iPhone a Pixel 3: come connettersi

Come parte degli articoli inclusi nella confezione, Google ha aggiunto un piccolo adattatore USB da tipo C a tipo A con Pixel 3, il che significa che puoi collegare lestremità USB del cavo Lightning delliPhone a un lato e collegare il Pixel al Altro.

Prima di farlo, devi avviare il processo di configurazione del telefono Pixel 3, che inizialmente sembra proprio come qualsiasi altra configurazione del telefono Android.

Trasferimento da iPhone a Pixel 3: per iniziare

Il video sopra è stato prodotto con il primo Pixel, ma il metodo rimane per lo più lo stesso di allora e il primo passaggio del processo di installazione è linserimento della scheda SIM. Questo va nel vassoio della SIM sul bordo inferiore del dispositivo (se hai un Pixel precedente, sarà sul bordo sinistro).

Cè un piccolo strumento rotondo per lespulsione della SIM nella confezione, allinterno della busta bianca che contiene anche tutta la tua solita garanzia e le guide introduttive.

Una volta inserita la SIM, il passaggio successivo consiste nellaccedere a una rete Wi-Fi e quindi scegliere di copiare i dati da un altro dispositivo.

Trasferimento da iPhone a Pixel 3: come trasferire

Dopo esserti connesso a una rete e aver inserito la scheda SIM, il telefono Pixel ti chiederà di connettere liPhone e il Pixel tra loro utilizzando ladattatore e il cavo Lightning summenzionati.

Una nota minore: vale la pena assicurarsi che entrambi i telefoni siano completamente carichi prima del trasferimento, perché liPhone utilizza anche la batteria del Pixel per caricarsi, scaricando rapidamente la batteria del Pixel.

Vale anche la pena ricordare che il tuo iPhone ha un sistema di sicurezza integrato che non ti consente di trasferire dati su un altro dispositivo, a meno che non indichi che ti fidi dellaltro dispositivo. Ciò significa che devi sbloccare il tuo iPhone e scegliere "Trust" nel messaggio pop-up che appare sullo schermo.

Una volta che dici al tuo iPhone di fidarsi del telefono Pixel, il tuo Pixel inizierà a raccogliere tutte le informazioni necessarie per eseguire il trasferimento. In sostanza, cerca nelliPhone tutti i dati su cui può copiare. Questo processo richiede alcuni minuti.

Trasferimento da iPhone a Pixel 3: cosa puoi copiare?

Al termine della ricerca, viene visualizzato un elenco di tutti i dati che è possibile trasferire. Puoi scegliere su quali elementi vuoi copiare e su quali no.

Puoi scegliere tra le seguenti:

  • App (scarica le versioni Android delle app disponibili)
  • Calendario: incluse le voci del calendario iOS
  • Contatti
  • Email (Gmail si sincronizza automaticamente)
  • Allegati ai messaggi
  • Messaggi
  • Musica (tutto ciò che è memorizzato sul dispositivo)
  • Foto e video (tutto ciò che è memorizzato sul dispositivo)

Vale la pena ricordare che con così tanti servizi basati su cloud come Google Foto e servizi di abbonamento musicale come Spotify, Google Play Music e Apple Music disponibili su entrambe le piattaforme, alcune di queste opzioni sono ridondanti. Se sai di averne già eseguito il backup, puoi scegliere di non copiarli.

Tuttavia, se non utilizzi alcuna alternativa basata su cloud e tutti i tuoi file multimediali sono archiviati nella memoria incorporata del tuo iPhone, puoi copiarli tutti sul tuo nuovo Pixel 3. Prima di iniziare, ti dice quanto spazio di archiviazione ci vorrà tutto e ti darà una stima del tempo che ci vorrà per farlo.

Dopo aver scelto tutto ciò che vuoi copiare, premi "copia", quindi "avanti" e i dati iniziano a farsi strada.

Per fortuna, Pixel 2 e Pixel 2 XL possono fare tutto questo in background mentre continui il normale processo di configurazione di Android, inclusa laggiunta dellimpronta digitale e delle preferenze di sicurezza (sblocco modello/PIN ecc.) e la configurazione dellAssistente Google.

Trasferimento da iPhone a Pixel 3: funziona?

Per la maggior parte, la funzione funziona perfettamente, ma ci sono alcuni avvertimenti che vale la pena notare che non possono essere aggirati.

Sebbene Google possa spostare gli appuntamenti e gli eventi del tuo calendario nella tua app Google Calendar, non può rimanere sincronizzato con il tuo calendario iCloud. Quindi, se condividi un calendario con un altro utente iCloud, non verranno visualizzati nuovi eventi, promemoria o appuntamenti. Solo quelli già esistenti verranno copiati e verranno sincronizzati con il tuo account del calendario di Google.

Per ovviare a ciò, puoi scaricare unapp di posta elettronica/calendario di terze parti e accedere utilizzando i tuoi dettagli iCloud. Outlook per Android include il supporto per iCloud e può gestire sia la posta elettronica che il calendario in ununica applicazione.

Allo stesso modo, tutte le tue conversazioni dallapp Messaggi (incluse le conversazioni iMessage) vengono copiate nellapp Android Messenger. Ciò non significa, tuttavia, che Android abbia improvvisamente acquisito la capacità di inviare iMessage. Memorizza tutte le tue conversazioni come thread SMS. Quando rispondi o continui la conversazione, lo fa utilizzando messaggi di testo SMS standard.

Abbiamo scoperto che alcune tracce musicali non sono state copiate, mentre altre sì. Questo potrebbe essere dovuto alle tracce protette da copyright.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Indipendentemente da questi problemi minori, amiamo la semplicità e la tranquillità che derivano dal sapere che abbiamo mantenuto tutte le nostre conversazioni e contatti nonostante il passaggio a una nuova piattaforma per smartphone.

Scritto da Cam Bunton.