La storia di Blackberry

Questo è stato il primo dispositivo palmare di BlackBerry e rientrava nella categoria dei cercapersone a due vie. (credito immagine: ZDnet)
Il Blackberry 5810 era uno dei primi dispositivi basati su Java, che offriva un telefono cellulare integrato, anche se era richiesto un auricolare. (credito immagine: CNN)
Il BlackBerry 6710 è stato uno dei primi ad offrire un telefono integrato e caratterizzato da un ampio display monocromatico con 160 x 160 pixel. (credito immagine: CWtejP1)
Il BlackBerry 6210 è arrivato nel 2003 con un telefono integrato ma con un display monocromatico. (credito immagine: ZDnet)
Il BlackBerry 7290 è stato uno dei primi a offrire il Bluetooth e aveva 16 MB di spazio di archiviazione. Measley per gli standard odierni. (credito immagine: GSM Arena)
La serie BlackBerry 7100 aveva un layout simile a QWERTY ma utilizzava due lettere per pulsante, consentendo ai dispositivi di diventare molto più sottili degli altri. (credito immagine: Softpedia Mobile)
I modelli della serie BlackBerry 8700 introdotti nel 2005/2006 hanno aggiunto più funzionalità per i consumatori, come display migliori. (credito immagine: All Techie News)
L'8100 è stato il primo modello Pearl ed è arrivato con una fotocamera da 1.3 megapixel, oltre al supporto microSD per un'espansione fino a 8 GB, suonerie e un lettore multimediale. (credito immagine: GSM Arena)
The Curve offriva un formato più ampio, con una tastiera QWERTY completa e riscosse immediatamente il favore dei consumatori grazie al suo prezzo basso e all'ampia gamma di funzionalità dello smartphone. (credito immagine: BlackBerry)
Il BlackBerry 8220 Pearl Flip è stato annunciato nel 2008 con un fattore di forma a conchiglia. Vantava una fotocamera da 2 megapixel e una memoria interna da 128 MB. (credito immagine: CrackBerry)
The Bold ha scosso il mondo BB, creando un dispositivo premium che tutti volevano. (credito immagine: CrackBerry)
Con lo Storm, BlackBerry ha cercato di fare le proprie cose con il tocco e ha lottato per eguagliare le offerte rivali. (credito immagine: Cellphones.ca)
Il BlackBerry Tour è arrivato sulla scena nel luglio 2009 e ha visto il ritorno della trackball e della tastiera QWERTY. (credito immagine: Phonegg)
BlackBerry ha aggiornato la gamma Bold alla fine del 2009 con il modello 9700 e ha sostituito la trackball con un trackpad ottico. (credito immagine: BlackBerry)
BlackBerry ha lanciato un aggiornamento al Pearl nel 2010, portando il trackpad ottico trovato sul più recente Bold sul dispositivo di formato più piccolo. (credito immagine: Phonezrus.ie)
Il primo BlackBerry Torch è stato lanciato nel 2010 con il modello 9800 dotato di un ampio touchscreen e una tastiera scorrevole. (credito immagine: Phone Bunch)
BlackBerry ha aggiornato il modello Curve nel 2010, aggiungendo il trackpad ottico che si trova sulla torcia nel 9300, nonché una fotocamera da 2 megapixel con registrazione video. (credito immagine: Phonesdata)
Il BlackBerry Style è stato lanciato alla fine del 2010 con un design flip e la classica tastiera QWERTY. (credito immagine: Crackberry)
Il BlackBerry Bold Touch è arrivato nell'estate del 2011. Ha offerto il trackpad ottico, una tastiera QWERTY completa e un'interfaccia touchscreen. (credito immagine: goowelltech.com)
Il BlackBerry Z10 è stato il primo modello a presentare il nuovo sistema operativo BB10. Il sistema operativo ha cercato di offrire una comodità full-touch, ma ha ancora faticato a competere. (credito immagine: Amazon)
Il BlackBerry Q10 è stato il secondo dispositivo BB10 ad arrivare, lanciato nell'aprile 2013. Era piccolo e divertente, ma alla fine il mondo dei consumatori era andato avanti. (credito immagine: BlackBerry)
Il BlackBerry Q5 vantava un 3,1 pollici con una risoluzione di 720 x 720 pixel, un processore dual-core da 1,2 GHz, insieme a 2 GB di RAM e 8 GB di memoria interna. (credito immagine: houseofphonesng.com)
Il BlackBerry Z30 è stato il più grande gioco per un dispositivo concorrente diretto per competere con dispositivi come Android. (credito immagine: BlackBerry)
Il BlackBerry Passport è arrivato a settembre 2014 per un enorme mix di reazioni. Era un dispositivo Marmite che la gente amava o detestava. (credito immagine: BlackBerry)
Il BlackBerry Classic ha seguito il Passport nel dicembre 2014, riportando un design simile al Bold, che tutti conoscevano e amavano. (credito immagine: BlackBerry)
Il Leap era il prodotto di un nuovo accordo di produzione con Foxconn, vedendo prodotto un dispositivo touch più economico. (credito immagine: BlackBerry)
Come dispositivo Android, il Priv era ricco di innovazioni. Il formato era forse un po' grande, offrendo quell'azione scorrevole, ma il Priv era un buon telefono. (credito immagine: Carphone Warehouse)
Avendo deciso che non poteva permettersi di mantenere in funzione la sua divisione hardware, BlackBerry ha ceduto la sua licenza a TCL, che ha poi realizzato il KeyOne. (credito immagine: BlackBerry Mobile)
Questa era una sottile ammiraglia Blackberry, con una grande tastiera e anche una batteria a lunga durata. (credito immagine: BlackBerry Mobile)
Nel 2020, OnwardMobility ha vinto la licenza per produrre il primo telefono BlackBerry 5G. Si dice che avrà una tastiera come i classici telefoni Blackberry. (credito immagine: Pocket-lint)

Leggi una versione più approfondita di questo articolo