Telefoni Motorola nel corso degli anni: il meglio e il peggio, nelle immagini

Diamo uno sguardo indietro per mostrare i dispositivi Motorola più iconici, interessanti e insoliti degli anni. Quale di questi ricordi? (credito immagine: Motorola)
Il telefono cellulare Motorola DynaTAC disponibile in commercio. Un'icona degli anni '80. (credito immagine: Motorola)
Questo non era solo uno dei telefoni più piccoli, ma anche uno dei più popolari degli anni '80 e '90. (credito immagine: Redrum0486 [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons)
Lo StarTAC è stato uno dei primi telefoni cellulari a ottenere un'adozione diffusa. (credito immagine: Nkp911m500 [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Common)
Ciò detiene il titolo di essere uno dei primi telefoni PAYG (pay-as-you-go) disponibili alla fine degli anni '90. (credito immagine: Motorola)
L'i1000plus apparentemente aveva tutto. era un telefono, una radio ricetrasmittente, un cercapersone, un browser web e altro ancora. (credito immagine: Motorola)
Il Timeport, giustamente chiamato, è un telefono di un'era ormai passata. completo di display che non era completamente a colori ma includeva i classici verdi, blu e rossi dell'epoca. (credito immagine: Wusel007 [CC BY-SA 3.0]; Babca [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons)
Si dice che V100 abbia dato il via alla mania della messaggistica bidirezionale. (credito immagine: Motorola)
Questo è stato il primo telefono cellulare GPRS. Sembra che Motorola abbia ottenuto molti primati a suo tempo. (credito immagine: Motorola)
Il V70 era un dispositivo eccentrico completo di pannello monocromatico circolare girevole, tastiera retroilluminata e persino un browser WAP. Era una meraviglia all'epoca. (credito immagine: Motorola)
Questo era un telefono economico e allegro che si è trasformato nel terzo cellulare Motorola più venduto di tutti i tempi. (credito immagine: Motorola)
Questo telefono aveva tutto: una fotocamera digitale, un lettore video, un lettore MP3, un vivavoce, messaggi multimediali e persino la tecnologia Bluetooth. Una meraviglia per l'epoca. (credito immagine: Motorola)
Questo telefono ha guidato la mania del PTT (push-to-talk). (credito immagine: Motorola)
Un classico telefono cellulare a conchiglia che aveva ben 5 megabyte di memoria e sfoggiava persino una fotocamera VGA. (credito immagine: Motorola)
Questo ha visto Motorola collaborare con Apple per creare un dispositivo nuovo di zecca che sarebbe stato il primo telefono a supportare la sincronizzazione di iTunes. (credito immagine: Motorola)
Il Motorola SLVR L6 era l'ideale per le fashionista con un budget limitato. Non era perfetto, ma ci è piaciuto. (credito immagine: Motorola)
Realizzato in acciaio inossidabile, il Motorola Aura vantava ingranaggi mobili e uno schermo circolare protetto da una lente di fabbricazione svizzera. Inoltre è arrivato con un prezzo enorme. (credito immagine: Motorola)
Il Motorola Droid ha contribuito a dare il via alla popolarità di Android e alla crescita astronomica che ne è seguita. (credito immagine: Motorola)
Questo dispositivo è infine ricordato per il suo ingannevole dock per laptop. (credito immagine: Motorola)
Il Droid 4 è considerato uno degli ultimi grandi smartphone QWERTY. (credito immagine: Motorola)
Il Moto G ha iniziato una tendenza di telefoni Android a prezzi accessibili disponibili per le masse più ampie. (credito immagine: Pocket-lint)
Il Moto Z riguardava mod, mod e altre modalità. Compreso di tutto, dalle fotocamere migliorate agli altoparlanti e altro ancora. (credito immagine: Motorola)
Abbiamo pensato che Moto Edge 20 fosse una scelta rinfrescante di fascia media con uno schermo chiaro e colorato e molti punti di forza per il prezzo. (credito immagine: Pocket-lint)
#}