Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Se stai cercando un telefono di punta, ma non vuoi spendere più di circa £ 600 nel Regno Unito (o l'equivalente ovunque tu stia leggendo questo) ci sono buone probabilità che tu abbia almeno dato un'occhiata a Google Pixel 6 o Samsung Galaxy S21 FE . Sono due dei migliori telefoni in questa fascia di prezzo.

Quello di Google è stato uno dei telefoni di successo del 2021, offrendo un'esperienza di punta, ottime fotocamere e software unico a un prezzo molto inferiore rispetto ai telefoni più economici. Per quanto riguarda Samsung, questa è una versione ridotta dell'S21. Ma quale dovresti scegliere? Continua a leggere - o guarda il video qui sotto - per scoprirlo.

Design

  • Samsung: 155,7 x 74,5 x 7,9 mm - 177 g
  • Pixel: 158,6 x 74,8 x 8,9 mm - 207 g
  • Samsung: Gorilla Glass Victus frontale, retro in plastica - Grado di protezione IP68
  • Pixel: Gorilla Glass Victus anteriore, Gorilla Glass 6 posteriore - Grado di protezione IP68
  • Entrambi: telaio in alluminio

C'è più di un modo in cui Pixel 6 e S21 FE differiscono e i modi più ovvi sono nel design. Per quanto riguarda le lastre di vetro, Pixel 6 è molto diverso da praticamente qualsiasi cosa sul mercato. La sua audace striscia della fotocamera sporge in modo significativo dal retro e si espande per tutta la larghezza del telefono.

Che tu lo ami o lo odi, c'è una certa praticità qui in quanto puoi sdraiarti sulla schiena e non oscillerà. A differenza di quei telefoni con le loro unità fotocamera nell'angolo. Nonostante Samsung si attenga molto a quel formato standard, la sporgenza sull'S21 FE è molto minima, quindi anche se c'è qualche oscillazione, non è grave.

squirrel_widget_6434958

Ci sono un paio di cose che funzionano a favore di Samsung. Innanzitutto, il telefono è notevolmente più sottile. In effetti, è un millimetro più sottile e anche notevolmente più corto. Questo lo rende un po' più comodo e più facile da tenere in mano per lunghi periodi. E un vantaggio sorprendente sono i materiali utilizzati. Mentre il vetro del Pixel è sicuramente un materiale più premium, la plastica opaca del Samsung lo rende meno incline a scivolare via dalle cose ed è più caldo e morbido nel palmo.

Entrambi i telefoni hanno un design piuttosto squadrato, ed entrambi sono dotati di telai in alluminio molto resistenti, quindi sai che dovrebbero essere in grado di resistere. Entrambi hanno lo stesso Corning Gorilla Glass Victus anche sul davanti. Sopravviveranno anche alla strana occasione in cui li lasci cadere nel lavandino, nel water o li usi sotto la doccia, poiché sono entrambi impermeabili con grado di protezione IP68.

Entrambi hanno cornici similmente sottili attorno al display, ma a prima vista, i Pixel sembrano un po' più grossi. Una piccola differenza che non si vede dall'esterno: il motore del vibratore. Pixel ha un feedback tattile molto più piacevole, sembra più un tocco che un ronzio, mentre l'S21 FE ha una sensazione vivace.

Un'ultima piccola cosa: i pulsanti. Il pulsante di accensione di Pixel è sopra il volume, rendendolo un po' più difficile da raggiungere naturalmente, dove Samsung lo ha a portata di mano, sotto il bilanciere del volume. Tuttavia, ti ci abitui presto, quindi non è qualcosa su cui basiamo una decisione.

Nessuno dei due ha un sensore di impronte digitali fisico. Entrambi usano quelli in-display. Ma abbiamo riscontrato che il Samsung è il più affidabile in generale. Sembra registrarsi e sbloccarsi in modo rapido e affidabile quasi ogni volta.

Display e media

  • Entrambi: AMOLED da 6,4 pollici - risoluzione 1080 x 2400 - supporto HDR10+ - 411ppi
  • Samsung: aggiornamento fino a 120 Hz
  • Pixel: aggiornamento fino a 90 Hz
  • Entrambi: altoparlanti stereo

Stranamente, c'è un'area - almeno sulla carta - in cui i due telefoni sono quasi identici: i display. Entrambi sono dotati dello stesso display AMOLED da 6,4 pollici, 1080 x 2400 con supporto HDR10+ . Tuttavia, hanno frequenze di aggiornamento diverse .

Pixel 6 può raggiungere fino a 90 Hz, Samsung arriva fino a 120 Hz, ma sarebbe difficile individuare la differenza tra questi due picchi. Soprattutto perché ci sono pochissime app davvero popolari che sfruttano le frequenze di aggiornamento più elevate.

squirrel_widget_6166076

Se dovessi scorrere l'interfaccia utente, registrarla a un frame rate elevato e guardarla al rallentatore, la vedresti. Ma per il resto è difficile da dire, dal momento che i suoi aggiornamenti di picco non sono attivi nella maggior parte delle app.

Nelle loro modalità predefinite: Samsung in modalità 'Vivid' e Pixel in 'Boosted'. Hanno approcci abbastanza diversi al colore e al contrasto. Con il Pixel che vede più contrasto, il che può aiutare a rendere le cose un po' più nitide, ma poi perdi parte del colore e della trama degli elementi. Ovviamente puoi modificare un po' la messa a punto, con Pixel che offre due profili colore aggiuntivi.

Lo schermo di Samsung sembra nel complesso più luminoso, e questo è abbastanza vantaggioso quando guardi i tuoi programmi HDR preferiti su Netflix e altri servizi, vedrai le scene scure più chiaramente. Pixel lotta un po' con quelli.

Sul fronte degli altoparlanti, sono entrambi simili. Entrambi offrono altoparlanti stereo. C'è poca differenza distinguibile tra i due. Possono essere entrambi rumorosi, con approcci simili al bilanciamento delle frequenze.

Prestazioni e batteria

  • Samsung: processore Snapdragon 888 o Exynos 2100
  • Pixel: chip tensore di Google
  • Samsung: opzioni da 6 GB/128 GB, 8 GB/128 GB, 8 GB/256 GB
  • Pixel: opzioni da 8 GB/128 GB, 8 GB/256 GB
  • Samsung: batteria da 4500 mAh - ricarica wireless da 25 W cablata/15 W
  • Pixel: batteria da 4614 mAh - ricarica wireless da 30 W cablata/21 W

Pixel 6 di Google funziona con il processore di Google, chiamato Tensor, che è simile ai chip Samsung Exynos. Ma, se esegui un test geekbench, ad esempio, vedresti che non raggiunge gli stessi numeri dell'S21 FE che è disponibile in due varianti: Snapdragon 888 ed Exynos 2100. Non c'è però una quantità enorme in esso .

Questo particolare S21 FE che abbiamo recensito ha l'SD888 e quando si utilizza uno dei due telefoni la sensazione è di velocità e fluidità. Caricheranno rapidamente i giochi più impegnativi, senza ritardi o balbettii. Non possiamo dire di aver trovato uno enormemente migliore dell'altro qui. Sembra molto fluido su entrambi i telefoni.

Dal punto di vista della batteria, la cosa interessante che abbiamo scoperto su Pixel è che più a lungo abbiamo continuato a utilizzarlo, migliori sono le prestazioni della batteria, poiché il software si è abituato ai nostri modelli di utilizzo. Con 4614 mAh, ha una capacità maggiore rispetto ai 4500 mAh del Samsung, ma non c'è molto.

Poiché sono simili, non abbiamo riscontrato differenze significative tra i due nell'uso quotidiano regolare. Nessuno dei due è abbastanza buono per superare due giorni interi con il nostro utilizzo moderato - di solito circa 2-3 ore di tempo sullo schermo al giorno - ma ce la faranno comodamente a passare un'intera giornata e finiranno la giornata con circa il 40% rimasto Sopra. Entrambi si caricano anche a velocità simili, offrendo circa il 50% di carica in 30 minuti. Puoi persino caricarli entrambi in modalità wireless.

Nel complesso, almeno quando si tratta di velocità e fluidità o durata della batteria, è sicuramente un'area che non useremmo come fattore per decidere quale dei due telefoni dovresti acquistare.

Macchine fotografiche

  • Samsung: sistema a tripla fotocamera
    • Dual pixel principale da 12 MP f/1.8 - PDAF/OIS
    • Ultrawide da 12 MP f/2.2
    • Teleobiettivo 8MP f/2.4 zoom 3x - PDAF/OIS
  • Pixel: sistema a doppia fotocamera
    • Dual pixel principale da 50 MP f/1.9 - PDAF/Laser AF/OIS
    • Ultrawide da 12 MP f/2.2
  • Entrambi: video 4K fino a 60 fps

Quando si tratta di fotocamere, i due telefoni hanno un trucco leggermente diverso. La differenza più ovvia è che Pixel 6 non ha una fotocamera con zoom dedicata come l'S21 FE. Ma questo non fa una grande differenza come potresti pensare nell'uso effettivo. Ha ancora uno zoom digitale 2x piuttosto buono, che ti avvicina all'azione e ti offre immagini decenti e nitide.

Quando confronti i risultati, in particolare alla luce del giorno, vedrai che i due hanno approcci diversi alla riproduzione dei colori, ma entrambi possono darti quel risultato vibrante e leggermente innaturale. Ma dei due, il Pixel sembra più vicino alla colorazione naturale e ha dettagli migliori.

La cosa che abbiamo notato di più è che le prestazioni HDR di Google erano migliori, quindi nelle parti dell'immagine in cui hai luci luminose dovute alla luce diretta, il Pixel era molto migliore per uniformare e mantenere i dettagli. E non importava se stavamo usando l'ultrawide o la fotocamera principale, era lo stesso.

Entrambi dispongono anche di abilità decenti in modalità notturna, offrendo un modo per scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione, completamente a mano libera senza alcuna necessità di stabilizzazione. Ci sono differenze anche qui, ma entrambi sono solidi. Usando la fotocamera principale, il Pixel sembrava migliore nel sollevare i dettagli dalle ombre e uniformare le luci, ma l'ultrawide di Samsung sembra sollevare più luce per impostazione predefinita. Tuttavia, i risultati di entrambi gli ultrawide di notte possono essere piuttosto strani e innaturali. Estremamente affilato con sguardi a contrasto.

Software

  • Entrambi: Android 12
  • Samsung: un'interfaccia utente 4
  • Pixel: lanciatore di pixel

Stranamente, è forse nel software che leggere la scheda tecnica non ti dà davvero una piena comprensione delle differenze di esperienza tra i due telefoni. Perché, dopotutto, entrambi eseguono Android 12 . Si sentono molto diversi.

Un'interfaccia utente 4 - la skin di Samsung - è molto simile alle versioni precedenti, con icone delle app grandi e colorate e molti extra che Samsung ama aggiungere. Ha adottato la capacità di Android 12 di creare temi per l'interfaccia in base ai colori degli sfondi, ma è così su tutto ciò che è cambiato. La maggior parte - stilisticamente - è la stessa di prima.

La versione di Google è abbastanza diversa. Tutto, dalle impostazioni a discesa, dal combinatore telefonico e dalla tastiera preinstallata, viene a tema. E ci sono - ovviamente - tutti questi nuovi widget, che danno un'atmosfera molto più stravagante. È un restyling che sicuramente dividerà l'opinione, ma mi piace molto. Ed è uno dei motivi principali per cui sceglierei Pixel 6 rispetto alla maggior parte degli altri telefoni Android, incluso l'S21 FE.

Prezzo

  • Entrambi: £ 599 nel Regno Unito

Eccone uno su cui non dovrai basare alcuna decisione: il prezzo. Entrambi vendono esattamente per la stessa cifra. Sebbene possano costare importi leggermente diversi se li prendi sotto contratto con un piano di operatore, i due telefoni hanno un prezzo molto simile.

Conclusione

Alla fine, pensiamo che si tratta di un paio di cose. Pixel - ovviamente - ha quella nuova esperienza software, che ci piace molto. E ha le migliori prestazioni della fotocamera.

Se ti interessa di più il consumo dei media, pensiamo che il display del Samsung sia migliore e anche la struttura più snella e confortevole è qualcosa da considerare. O se vuoi davvero una fotocamera zoom, c'è quella sul Samsung.

Scritto da Cam Bunton.