Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Samsung ha annunciato la serie Galaxy Note 20 al suo evento Unpacked il 5 agosto, con la presentazione di Note 20 e Note 20 Ultra.

Ma come si confronta il Galaxy Note 20 standard con il Note 10 ? Abbiamo confrontato le specifiche del Note 20 con il Note 10 per aiutarti a capire quale dovresti acquistare o se dovresti aggiornare.

squirrel_widget_327438

Design

  • Galaxy Note 10: 151 x 71,8 x 7,9 mm, 168 g
  • Galaxy Note 20: 161,6 x 75,2 x 8,3 mm, 192 g

Il Samsung Galaxy Note 10 è dotato di una struttura in metallo con un retro in vetro e un display curvo. È disponibile in diverse opzioni di colore e offre un grado di resistenza allacqua e alla polvere IP68 .

Cè una S Pen integrata nella parte inferiore del dispositivo, un sottile sistema a tripla fotocamera sul retro nellangolo in alto a sinistra e una fotocamera frontale con foro al centro nella parte superiore del display.

Il Samsung Galaxy Note 20 offre un design simile, sempre con metallo e vetro come materiali chiave e una resistenza allacqua e alla polvere IP68. È un po più grande del Note 10 e leggermente più spesso.

La S Pen integrata rimane nella stessa posizione in basso a sinistra e sul retro è di nuovo presente un sistema a tripla fotocamera, ma lalloggiamento è più pronunciato sul nuovo dispositivo rispetto al Note 10. Anche la S Pen presenta miglioramenti, con il 40% in più latenza e non è solo uno strumento di scrittura ma anche uno strumento di navigazione.

Una fotocamera frontale con foro è presente di nuovo sul Note 20, il che significa che i due dispositivi sembrano molto simili dal davanti.

Schermo

  • Galaxy Note 10: 6,3 pollici, 2280 x 1080 (401ppi), 60Hz
  • Galaxy Note 20: 6,7 pollici, 2400 x 1080 (393ppi), 60 Hz

Il Samsung Galaxy Note 10 ha un display da 6,3 pollici con una risoluzione di 2280 x 1080 pixel che offre una densità di pixel di 401ppi. È certificato HDR 10+ e, come accennato nella sezione design sopra, i suoi bordi sono curvi.

Il Galaxy Note 20 è dotato di un display da 6,7 pollici, il che significa un notevole aumento delle dimensioni rispetto al suo predecessore. La risoluzione è di 2400 x 1080 pixel, che offre una densità di pixel di 393ppi ed è di nuovo una frequenza di aggiornamento standard di 60 Hz, come il Note 10.

Insieme alla differenza di dimensioni, il Note 20 offre anche un display piatto anziché curvo. Sebbene il design curvo sia adorabile, il display piatto del Note 20 potrebbe effettivamente essere più pratico da usare con la S Pen rispetto al Note 10: ti faremo sapere quando esamineremo il dispositivo per intero.

Hardware e specifiche

  • Galaxy Note 10: Qualcomm SD855 o Exynos 9825, 8 GB di RAM, 256 GB di spazio di archiviazione, 3500 mAh
  • Galaxy Note 20: Qualcomm SD865 Plus o Exynos 990, 8 GB di RAM, 128 GB/256 GB di spazio di archiviazione, 4300 mAh

Il Samsung Galaxy Note 10 funziona con il processore Qualcomm Snapdragon 855 o Exynos 9825, a seconda della regione.

Sono disponibili 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, ma nessuno slot microSD per lespansione della memoria. Una batteria da 3500 mAh si trova sotto il cofano, con ricarica wireless e ricarica rapida entrambe a bordo. Il Note 10 è solo LTE, senza alcun modello 5G disponibile.

Il Samsung Galaxy Note 20 arriva con il processore Qualcomm Snapdragon 865 Plus negli Stati Uniti o lExynos 990 nellUE. Anchesso offre 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Cè una variante aggiuntiva da 128 GB nel modello 5G.

Tuttavia, la batteria del Note 20 aumenta a 4300 mAh e sono disponibili sia modelli LTE che 5G, come menzionato sopra, ma questo dipende dalla regione. Il Note 20 è inoltre dotato di una tecnologia a banda ultra larga che gli consentirà di agire come una chiave digitale sicura e condividere file puntando su un altro dispositivo Note 20.

Cè anche una partnership Microsoft unica per il Note 20 e DeX si collegherà in modalità wireless per la prima volta con il Note 20 consentendo il passaggio rapido tra schermo piccolo e grande.

Macchine fotografiche

  • Galaxy Note 10: 12MP f/.5-f/2.4 principale, 16MP f/2.2 ultragrandangolare, 12MP f/2.1 zoom
  • Galaxy Note 20: 12MP f/1.8 principale, 12MP f/2.2 ultra-wide, 64MP f/2.0 zoom

Il Samsung Galaxy Note 10 è dotato di una tripla fotocamera posteriore composta da un sensore principale da 12 megapixel, un sensore ultra grandangolare da 16 megapixel e un teleobiettivo da 12 megapixel. Cè anche una fotocamera selfie da 10 megapixel.

Il Galaxy Note 20, nel frattempo, offre la stessa configurazione della fotocamera posteriore con triplo obiettivo del Galaxy S20 e S20+. Ciò significa un sensore principale da 12 megapixel, un sensore ultra grandangolare da 12 megapixel e un teleobiettivo da 64 megapixel. Offre anche uno zoom 30X con questo trucco. La fotocamera frontale del Note 20 è un sensore da 10 megapixel.

squirrel_widget_161466

Conclusione

Il Samsung Galaxy Note 20 sembra apportare alcuni miglioramenti utili al Note 10. Il display è più grande, il processore è stato aggiornato, la capacità della batteria è aumentata, mentre la RAM e lo spazio di archiviazione rimangono gli stessi in modo da non perdere nulla in questo Dipartimento.

Le fotocamere ottengono anche un solido aggiornamento, cè unopzione 5G e ci sono anche miglioramenti alla S Pen nel Note 20, oltre a una serie di miglioramenti software.

Ovviamente pagherai di più per il Note 20 rispetto al Note 10 ora, e il display è piatto anziché curvo, ma nel complesso, il Note 20 offre alcuni buoni motivi di aggiornamento sulla carta.

Potete leggere la nostra recensione qui .

Scritto da Britta O'Boyle. Modifica di __LASSAVED.