Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La nuova serie di telefoni di punta Reno di Oppo è stata lanciata, con diversi livelli di prezzo, potenza e prestazioni. Il dispositivo Reno standard ha nel mirino il P30 di Huawei, ma con lOppo Reno 10x Zoom, il suo concorrente e punto di confronto più ovvio è l Huawei P30 Pro .

Qui abbiamo confrontato il Reno 10x Zoom con il P30 Pro per aiutarti a decidere quale potrebbe essere la scelta di telefono di punta giusta per te.

Per coincidenza, le specifiche per il telefono Reno 5G sono le stesse di queste ma con laggiunta del modem compatibile con X55 5G di Qualcomm. Tuttavia, il telefono standard Oppo Reno è significativamente diverso.

Prezzo

  • Oppo Reno Zoom 10x: £ 699
  • P30 Pro: da £ 899

LOppo Reno 10x Zoom da 256 GB parte da £ 699, un ottimo prezzo per un telefono con così tanto spazio di archiviazione. Il P30 Pro di Huawei, daltra parte, parte da £ 899 (sono £ 100 in più per il modello da 256 GB e £ 200 per il modello da 512 GB). Chiaramente quindi, lo zoom Reno 10x riduce di un certo margine il P30 Pro.

squirrel_widget_157609

Design

  • Oppo Reno Zoom 10x: 162 x 77,2 x 9,3 mm, 210 g
  • P30 Pro: 158 x 73,4 x 8,41 mm, 192 g

La serie Oppo Reno viene fornita con due scelte di colore: verde oceano e nero corvino. Il P30 Pro, daltra parte, è disponibile in diversi colori : Breathing Crystal, Amber Sunrise, Aurora, Pearl White e Black.

Sia lOppo Reno che il P30 Pro optano per una disposizione verticale della fotocamera, ma mentre il P30 Pro è sul lato sinistro, il Reno è centrale. Quello che ci piace del design di Oppo è che, non solo rende il telefono simmetrico dal retro, il suo sistema di fotocamere è anche completamente a filo con la superficie posteriore, quindi non cè alcuna sporgenza.

Il P30 Pro è resistente allacqua e alla polvere IP68 e ha un retro in vetro realizzato in Corning Gorilla Glass 5 con una sporgenza abbastanza pronunciata dove si trova il sistema di fotocamera avanzato (ne parleremo più avanti).

Entrambi questi dispositivi offrono una copertura dello schermo quasi totale della parte anteriore del dispositivo. Detto questo, lOppo è leggermente più impressionante, dato che Huawei P30 Pro ha una tacca a goccia dacqua nella parte superiore del display.

Oppo nasconde la sua fotocamera frontale in un meccanismo pop-up in stile pinna di squalo che ruota verso lalto e fuori dal bordo superiore, mentre la selfie cam di Huawei si trova nella tacca a goccia sopra menzionata.

La grande differenza che noti quando prendi il telefono è la dimensione e il peso. Il dispositivo di Oppo è quasi 1 mm più spesso di quello di Huawei, e anche considerevolmente più alto e più largo in termini di smartphone. È anche più pesante. È un po bruto in confronto e non è così facile da usare con una sola mano.

OppoOppo Reno 10x Zoom Vs Huawei P30 Pro Quale dovresti scegliere image 4

Schermo

  • Oppo Reno Zoom 10x: 6,6 pollici, AMOLED, 1.080 x 2.340 pixel, 19,5: 9, 387ppi
  • P30 Pro: 6,47 pollici, OLED, 1.080 x 2.340 19,5: 9, 398ppi

In termini di dimensioni, lo schermo del P30 Pro è di 6,47 pollici, mentre il telefono Oppo alza la posta a 6,6 pollici. Entrambi hanno le stesse proporzioni di 19,5: 9 e la stessa risoluzione, ma a causa delle sue dimensioni più ridotte, lo schermo del P30 Pro è un po più denso di pixel.

Quando si tratta di guardare film e video, HDR10 entra in gioco con titoli compatibili e app video supportate. Lo schermo di Huawei è luminoso e colorato, con dettagli sufficienti per accontentare chiunque.

Il P30 Pro utilizza notevolmente lo schermo come altoparlante e ha un display a doppia curvatura: il Reno è piatto, senza curve sul display ed è dotato di Corning Gorilla Glass 6. Questo può fare la differenza per lesperienza visiva, in quanto non si ottiene alcuna leggera distorsione del colore ai bordi quando si guarda lo schermo da determinate angolazioni come si potrebbe fare con il display a bordo curvo dellHuawei.

Oppo non offre supporto HDR, ma su uno schermo mobile i vantaggi sono molto più minimi di quanto potrebbe essere su un grande schermo OLED TC con luminosità di 1000 nits nella tua stanza di fronte. In verità, entrambi i telefoni sono ben attrezzati per qualsiasi quantità di binge-watching su Netflix.

squirrel_widget_147530

Pocket-lintOppo Reno 10x Zoom Vs Huawei P30 Pro Quale dovresti scegliere image 2

Macchine fotografiche

  • Oppo Reno Zoom 10x: triplo posteriore (48MP, 13MP, 8MP), 16MP anteriore
  • P30 Pro: Quad posteriore (40MP, 20MP, 8MP), 32MP anteriore

Il Reno 10x Zoom ha tre obiettivi della fotocamera: un primario da 48 megapixel, un ultra grandangolare da 8 megapixel e un teleobiettivo da 13 megapixel. Lobiettivo principale utilizza il sensore IMX586 di Sony, unapertura f1.7 e cè anche la stabilizzazione dellimmagine a doppia ottica.

Come accennato, il pop-up ospita la fotocamera frontale da 16 megapixel (f2.0) e un flash e un auricolare. Eccitante anche

Il P30 Pro ha un sensore principale da 40 megapixel con apertura f/1,6, un sensore ultra grandangolare da 20 megapixel con apertura f/2,2 e un obiettivo zoom da 8 megapixel con apertura f/3,4. Cè anche un sensore Time of Flight per la profondità. Il P30 Pro offre zoom ottico 5x, zoom ibrido 10x e zoom digitale 50x.

Entrambi i telefoni offrono doppia registrazione video OIS (Optical Image Stabilisation) e 4K 60fps.

Di giorno, con una buona luce, otterrai ottimi risultati da entrambe queste fotocamere, sia che tu stia ingrandendo o mantenendo lunghezze focali più ampie. Ottieni scatti nitidi e uniformi con buoni dettagli e colori. È di notte quando Huawei tira avanti.

Le capacità in condizioni di scarsa illuminazione del P30 Pro sono, semplicemente, sorprendenti. Anche in modalità automatica, assorbe tonnellate di luce senza bisogno di un flash e produce in qualche modo ottime foto. Mettilo in modalità notturna e otterrai un risultato simile - dal punto di vista della luce - ma con una definizione più nitida e chiara e un po più di contrasto.

Hardware

  • Oppo Reno Zoom 10x: 128 o 256 GB, 8 GB di RAM, batteria da 4.065 mAh
  • P30 Pro: Kirin 980, 128 GB di memoria, 8 GB di RAM, batteria da 4200 mAh

Huawei P30 Pro funziona sulla piattaforma Kirin 980 dellazienda, la stessa del Mate 20 Pro . LOppo Reno 10x Zoom funziona sulla piattaforma Qualcomm Snapdragon 855. Nelluso quotidiano, entrambi i telefoni sono veloci e fluidi e in grado di caricare i giochi e le app mobili più impegnativi, quindi non devi preoccuparti delle prestazioni lente con nessuno dei due telefoni.

Lo zoom Opoo Reno 10x è disponibile nelle versioni da 128 e 256 GB con 8 GB di memoria. Ha uno slot per schede microSD per lespansione.

Il P30 Pro è dotato di 8 GB di RAM e tre opzioni di archiviazione da 128 GB, 256 GB e 512 GB. Offre spazio di archiviazione esteso tramite la scheda Nano Memory di Huawei fino a 256 GB.

In termini di batteria, il P30 Pro di Huawei ha una capacità di 4.200 mAh leggermente maggiore rispetto ai 4.065 mAh di Reno. Il P30 Pro ha anche la ricarica wireless e la ricarica wireless inversa . La serie Oppo Reno non ha la ricarica wireless. Invece, Oppo preferisce parlare della sua veloce tecnologia VOOC Flash Charge , ma a 20 W è potente circa la metà della tecnologia SuperCharge da 40 W fornita con Huawei.

Ciò significa che nella tua vita frenetica di tutti i giorni - e nella nostra esperienza - la batteria Huawei durerà un po più a lungo e si ricaricherà più velocemente dellOppo. Inoltre, ha la versatilità della ricarica wireless, quindi se hai una base di ricarica, puoi semplicemente buttarla giù e lasciarla fare il suo lavoro senza passare per un cavo.

Ciascuno dei dispositivi ha un sensore di impronte digitali in-display . In questo caso particolare, abbiamo trovato lOppo più veloce e un po più affidabile, ma non cera molto.

Software

  • Oppo Reno Zoom 10x: Android 9 con ColorOS 6.0
  • P30 Pro: Android 9 con EMUI 9.1

Huawei P30 Pro funziona su Android Pie con il software EMUI 9.1 di Huawei sopra, mentre la serie Reno funziona su Android Pie con ColourOS 6.0 sopra.

EMUI è migliorata in modo significativo nelle ultime generazioni e lo stesso vale per ColorOS. Quello che ti piace di più dipende quasi interamente dalle preferenze personali, ma entrambi condividono caratteristiche simili. Puoi personalizzarli con temi con entrambi ogni volta che ti annoi dellaspetto della schermata iniziale.

Conclusione

LOppo Reno 10x Zoom è un ottimo nuovo concorrente sul mercato, ma è chiaro che Huawei è un po avanti con il P30 Pro in termini di specifiche di base e si comporta un po meglio in alcune aree. È leggermente migliore in diverse aree, come il supporto per la ricarica wireless, migliori scatti notturni della fotocamera e una ricarica più rapida.

Tuttavia, il telefono Oppo è significativamente più economico e quindi è unopzione interessante per molti fornitori. Se vuoi qualcosa di diverso, lOppo ha quel fantastico zoom, linnovativa pinna di squalo e un design davvero molto carino.

Scritto da Dan Grabham e Cam Bunton.