Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il mercato della telefonia è uno spazio estremamente competitivo, con aziende che combattono per offrirti le migliori esperienze a vari prezzi. Due telefoni nel segmento di fascia media che offrono più di quanto suggeriscono i loro prezzi dovrebbero essere il Poco F3 e OnePlus Nord 2 .

Al fine di ottenere telefoni così competitivi fino ai loro prezzi significa compromessi. Ma con lF3 che è uno dei telefoni con il miglior rapporto qualità-prezzo del 2021 , noteresti se risparmiassi denaro e acquistassi questo invece del telefono OnePlus. Oppure, dovresti pagare un extra?

squirrel_widget_5766558

Design

  • Nord 2: 158,9 x 73,2 x 8,3 mm - 189 g
  • Poco F3: 163,7 x 76,4 x 7,8 mm - 196 g
  • Nord 2: fronte e retro in vetro, cornice in plastica - Nessuna valutazione di resistenza allacqua
  • Poco F3: vetro anteriore e posteriore, cornice in plastica - IP53 resistenza a schizzi/polvere

Ci sono un paio di cose che ci hanno colpito per la prima volta confrontando il design di queste due centrali elettriche di fascia media. Guardandoli fianco a fianco, è chiaro che il Poco è notevolmente più alto e più largo del Nord 2. Ciò significa che occuperà più spazio in tasca o in borsa e lo rende anche un po meno pratico da usare con una sola mano .

Tuttavia, una volta che inizi a digitare con due mani, ti senti davvero bene e la sua magrezza diventa un fattore importante. È sempre leggermente più sottile del Nord 2 e quando lo tieni lo puoi sentire.

Entrambi usano una combinazione simile di vetro e plastica. Entrambi hanno il vetro sul davanti e sul retro, ma usano un materiale plastico per la cornice intorno ai lati.

La cosa interessante che abbiamo trovato è stata - almeno con i due colori presenti nel video qui sopra - la stratificazione del Nord sotto il vetro sul retro lo ha reso molto meno incline a mostrare le impronte digitali. Pocos ha una finitura molto più a specchio e non esita a mostrarti tutto il tuo grasso di palma in tutta la sua orribile gloria. Quindi, nonostante abbia una finitura in vetro lucido allesterno, il Nord non lo mostra ovviamente. Ognuno ha altre finiture con diversi livelli di resistenza alle impronte digitali.

squirrel_widget_5766558

Ci sono un altro paio di cose che fanno una piccola differenza per lesperienza. Ad esempio, la qualità complessiva dei pulsanti del Nord 2 sembra migliore. I clic sono più solidi, facendoli sembrare più durevoli. Inoltre, il Nord 2 ha un cursore di avviso sul lato che rende davvero semplice il passaggio tra le modalità silenziosa, vibrante e suoneria.

Poco, tuttavia, ha un sensore di impronte digitali sul lato integrato nel pulsante di accensione e che rende più facile e veloce lo sblocco. Per non dire che il sensore in-display del OnePlus è pessimo, ma il sensore fisico del Poco si sente un po più comodo nelluso quotidiano.

Unultima cosa: Pocos ha una resistenza ufficiale allacqua e alla polvere con grado di protezione IP53. Ciò significa che è quasi completamente a prova di polvere ed è a prova di schizzi. OnePlus non ha una valutazione ufficiale, ma è stato ben sigillato contro spruzzi e schizzi.

Display e software

  • Nord 2: AMOLED da 6,43 pollici - Risoluzione 1080x2400
  • Poco F3: AMOLED da 6,67 pollici - risoluzione 1080x2400
  • Nord 2: aggiornamento a 90Hz - compatibile con HDR10+
  • Poco F3: aggiornamento a 120Hz - compatibile con HDR10+
  • Entrambi: Android 11

Il materiale di design non è lunico posto in cui questi due telefoni hanno somiglianze. Condividono alcune specifiche come: entrambi sono schermi AMOLED con rapporto 20:9 fullHD 1080 x 2400 con supporto HDR10+. Cè una differenza di dimensioni; con il Poco che misura 6,7 pollici rispetto al pannello da 6,43 pollici di OnePlus. Ciò significa che è sempre leggermente meno nitido, ma non abbastanza da fare una vera differenza.

Anche la fotocamera perforata di Poco occupa molto meno spazio e, essendo al centro, la troviamo meno ostruttiva nella barra di stato rispetto alla fotocamera angolare più grande di OnePlus.

Sulla carta, la frequenza di aggiornamento più elevata di Poco significa che è in grado di raggiungere fino a 120 fps contro i 90 fps su OnePlus. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, con app e giochi popolari, è davvero difficile vedere differenze reali tangibili ad occhio nudo. Se guardi da vicino, potresti notarlo quando scorri su e giù nel cassetto delle app, ma 90hz è più che abbastanza veloce da darti quelleffetto liscio e nitido.

Dove abbiamo notato una differenza maggiore è stata nella calibrazione del colore. Nelle loro modalità predefinite - con OnePlus in Vivid e Poco in modalità Auto - OnePlus sembra aumentare troppo i rossi. In effetti, anche guardando gli schermi bianchi, il tono generale è più caldo e rosato.

La modalità automatica di Poco sembrava migliore in questo senso, bilanciando i colori senza perdere quel vibrante aspetto dinamico. Era molto più pulito e dallaspetto naturale.

OnePlus può essere passato a una modalità più delicata che lo attenua, ma il software di Poco offre ancora di più qui. Oltre alla modalità automatica, ci sono molte altre calibrazioni predefinite tra cui scegliere, incluso un elenco di opzioni avanzate e la possibilità di regolare il colore in base alle proprie preferenze.

Lunica area che OnePlus fa meglio è negli angoli di visualizzazione. Guardando lo schermo da angolazioni meno frontali, si perde molta più luminosità sullo schermo Poco che su OnePlus. Sembra aumentare anche il contrasto più in generale, che a volte è buono, a volte non così buono. A seconda del tipo di contenuto che stai guardando.

Per lazione dal vivo, le scene reali, sembra oscuro, schiacciato e un po innaturale. Per animazioni ricche di colori, fumetti e interfaccia generale, sembra fantastico. Per guardare film e video di YouTube, abbiamo preferito il Poco.

Entrambi hanno un approccio simile, ma non identico, al software. Ad esempio, entrambi ti permetteranno di installare pacchetti di icone personalizzati senza bisogno di un launcher aggiuntivo, hanno le loro versioni della personalizzazione del display sempre attivo, sfondi live e simili, ma entrambi li offrono.

Linterfaccia di OnePlus è un po più pulita, raggruppa le cose dove ha senso per renderla più facile da usare, mentre Poco sembra avere molte cose nei propri sottomenu che lo rendono un po più ingombrante.

Prestazioni e batteria

  • Nord 2: processore MediaTek Dimensity 1200-AI
  • Poco F3: processore Snapdragon 870
  • Nord 2: 6/8/12 GB di RAM - 128/256 GB di spazio di archiviazione
  • Poco F3: 6 GB/8 GB di RAM - 128/256 GB di spazio di archiviazione
  • Nord 2: batteria da 4500 mAh - ricarica rapida da 65 W
  • Poco F3: batteria da 4520 mAh - ricarica rapida da 33 W

Quando si parla di velocità e potenza grezze, i due telefoni hanno un processore simile ma non identico. Poco è andato con lo Snapdragon 870, dove OnePlus ha il MediaTek Dimensity 1200-AI. Nelluso quotidiano, i due telefoni sono generalmente veloci e reattivi. Al punto in cui pensiamo che saresti abbastanza felice con entrambi.

Tuttavia, se li metti uno accanto allaltro e carichi i giochi, il Poco sembra caricarli in modo abbastanza coerente solo un po più velocemente. E per chi è interessato ai benchmark - eseguendo un test CPU Geekbench 5 - è stato terminato quando OnePlus era ancora a circa il 90%. Comprensibilmente, quindi, sia i suoi punteggi single che multi-core erano più alti di OnePlus. Quindi ha chiaramente un po più di potere.

La batteria è una storia simile. Le due capacità sono il più vicino possibile, non fa differenza. 4500 mAh contro 4520 mAh, e nei nostri test quotidiani entrambi erano molto in grado di affrontare la giornata. In effetti, con il nostro tipo di utilizzo medio che considereremmo moderato, supereremmo un giorno e mezzo senza problemi da entrambi.

Tuttavia, il Poco era quello che caricavamo ogni notte, perché le sue velocità di ricarica non corrispondono a quelle di OnePlus. La Warp Charge da 65 W di OnePlus può eseguire una carica completa al 100% in poco più di mezzora. Poco è poco più della metà di quella potenza e impiega più di 50 minuti per fare lo stesso.

Macchine fotografiche

  • Nord 2: fotocamera principale da 50 MP f/1.9 - ultrawide da 8 MP f/2.3 - monocromatica da 2 MP
  • Poco F3: Fotocamera principale da 48MP f/1.8 - Ultrawide da 8MP f/2.2 - Macro da 5MP
  • Nord 2: OIS sulla fotocamera principale
  • Poco F3: No OIS

Passando alle fotocamere, e ancora una volta, ci sono somiglianze. Entrambi hanno un obiettivo primario e ultra grandangolare, con un numero di pixel simile. OnePlus ha un principale da 50 MP, Poco ha 48 MP, entrambi gli ultrawide sono 8 MP. Le terze fotocamere sono diverse, OnePlus ha un sensore in bianco e nero per dati aggiuntivi, Poco ha un sensore macro per primi piani migliori, ma i risultati sono piuttosto difficili.

Nelluso quotidiano generale, quello che abbiamo riscontrato per la maggior parte del tempo è che la fotocamera principale del OnePlus ha fornito risultati migliori rispetto al Poco. I colori e la profondità erano migliori e più naturali, in particolare quando si riprendevano le piante. Poco è sembrato troppo scuro e con molti contrasti per la maggior parte del tempo. OnePlus era anche migliore in situazioni di scarsa illuminazione, offrendo immagini più naturali e nitide. Gli scatti a mano libera con il Poco erano più facili da rovinare e rendere sfocati in questi casi, probabilmente a causa della mancanza di OIS.

Passa agli ultra-wide, ed è tutta unaltra storia. La fotocamera ultra ampia di OnePlus offre costantemente scatti duri e schiacciati privi di vivacità. Poco era molto meglio.

Se usi davvero solo la fotocamera principale dei tuoi telefoni, OnePlus è la scelta facile qui. È una fotocamera principale superiore. Ed è meglio in situazioni di scarsa illuminazione. Se ti piace avere un ultra grandangolare decente, Poco è una scelta sensata. La sua fotocamera principale potrebbe non essere altrettanto buona, ma non è terribile, almeno non con una buona luce.

Prezzo

  • Nord 2: Da £ 399
  • Poco F3: da £ 299

Cè una notevole differenza tra il prezzo al dettaglio completo di entrambi i telefoni. Il telefono di Poco costa £ 100 in meno rispetto al modello OnePlus, nonostante lo superi in alcune aree.

Il campione di fascia media di OnePlus costa di più e potresti decidere che ne vale la pena se soddisfa le tue esigenze più del Poco.

squirrel_widget_4530346

Conclusione

Indipendentemente da questo confronto, il Poco F3 è un gioco da ragazzi. Il telefono che ottieni per i soldi è fantastico. Fa bene tutte le cose importanti. Inoltre, le prestazioni sono leggermente migliori e preferiamo lo schermo. È anche un po più economico, soprattutto ora che è un po più vecchio.

Dove OnePlus ha il vantaggio è nella velocità di ricarica e nellesperienza software più pulita. Ha anche la fotocamera principale migliore.

Entrambi offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo in tutta onestà, quindi la scelta - riducendola allessenziale - è davvero tra la migliore fotocamera del Nord o le prestazioni e il display leggermente più veloci del Poco.

Scritto da Cam Bunton.