Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La linea tra Oppo e OnePlus potrebbe essere sfocata a livello di gestione e quando si tratta di lanciare smartphone nella loro patria in Cina, ma quando si tratta di fornire flagship nei mercati occidentali, hanno ancora approcci diversi alle cose.

Per linizio del 2021, Oppo ha consegnato Find X3 Pro come strumento di spicco, mentre OnePlus ha lanciato OnePlus 9 Pro . Entrambi i telefoni offrono specifiche e prestazioni di primordine, ma con i prezzi che aumentano questanno, come si fa a scegliere tra di loro? Dovresti spendere di più per lOppo o il 9 Pro è abbastanza buono?

Design

  • Oppo: 163,6 x 74 x 8,3 mm - 193 g
  • OnePlus: 163,2 x 73,6 x 8,7 mm - 197 g
  • Oppo: colori nero lucido, blu e bianco
  • OnePlus: Morning Mist (argento), colori Forest Green e Stellar Black
  • Entrambi: struttura in alluminio e vetro Corning Gorilla Glass 5 - IP68 resistente allacqua/alla polvere

Cè stato un tempo in cui le ammiraglie Oppo e OnePlus sembravano molto simili tra loro, ma con lultima gamma, non è più vero. Ovviamente, dal davanti sembrano entrambi quasi identici, dato che hanno lo stesso display con cornice sottile e una fotocamera perforata nellangolo sinistro. Girali comunque, e non cè modo che nessuno li confonda.

Lultimo telefono premium di Oppo è diverso da qualsiasi altro sul mercato. Il vetro che si curva fino allalloggiamento della fotocamera fa tutto parte dello stesso vetro che costituisce il resto del retro del telefono. Ciò significa che ottieni un aspetto e una sensazione attraenti e senza soluzione di continuità. Inoltre quel vetro smerigliato opaco sul modello blu lo rende super morbido.

OnePlus ha adottato un approccio molto diverso, posizionando le sue fotocamere in una sporgenza rettangolare che è di per sé attraente. Ogni obiettivo è circondato da un anello di metallo, che li fa risaltare visivamente, mentre lalloggiamento della fotocamera è in tinta con il colore del telefono.

Nonostante siano entrambi grandi telefoni, lOppo è notevolmente più sottile nella mano e si sente più agile e leggero nel palmo rispetto a OnePlus. Tecnicamente, non cè molta differenza nelle misurazioni, ma tenendo i due si ottengono sensazioni molto diverse.

Entrambi hanno una struttura in metallo e vetro ed entrambi sono resistenti allacqua e alla polvere fino alla classificazione IP68 , quindi qualunque cosa tu scelga, dovrebbe sopravvivere alla pioggia o cadere in una bacinella piena dacqua.

Display e software

  • Entrambi: display LPTO AMOLED da 6,7 pollici a 120 Hz
  • Entrambi: risoluzione QuadHD (1440 x 3216)
  • Entrambi: luminosità di picco di 1300 nit + compatibile con HDR10+
  • Oppo: ColorOS 11 basato su Android 11
  • OnePlus: Oxygen OS 11 basato su Android 11

Lunica area in cui questi due telefoni sono davvero identici è nel display utilizzato nella parte anteriore. Entrambi hanno esattamente lo stesso display LTPO AMOLED da 6,7 pollici in grado di raggiungere frequenze di aggiornamento fino a 120Hz e una luminosità di picco di 1300 nit.

La risoluzione massima per entrambi è impostata su QuadHD+ o, in particolare, 1440 x 3216 pixel che gli conferisce una densità di 525 pixel per pollice. Ciò significa che sono tra i display più luminosi, nitidi e fluidi attualmente disponibili su qualsiasi telefono.

Entrambi utilizzano anche una tecnologia di frame rate adattivo, quindi ciò significa che se stai guardando una pagina ferma o in movimento lento, si adattano al frame rate necessario per quella pagina. Nel processo, ciò significa che viene sprecata meno energia per aggiornare il display e, di conseguenza, viene utilizzata meno batteria.

Entrambi dispongono anche di display ambientali Always On, sebbene Oppo ti offra più opzioni di stile disponibili tra cui scegliere. Inoltre, hai la possibilità di progettare e personalizzare il tuo.

OnePlus era il campione di personalizzazione con il sistema operativo Oxygen, ma Oppo è andato avanti in questo reparto offrendo più sfondi che sfruttano il display fluido e fluido e offrendo più opzioni di animazione delle impronte digitali.

squirrel_widget_4335124

Entrambi i set di software consentono di abilitare varie funzionalità di visualizzazione come un tono comfort che adatta il bilanciamento del bianco in base allilluminazione ambientale attuale, oltre alla possibilità di programmare le modalità notturne e uccidere la luce blu.

Tuttavia, durante la recensione abbiamo riscontrato alcune stranezze con il sistema di notifica di Oppo, dove il OnePlus non sembrava soffrire di tanta incoerenza qui.

Hardware e prestazioni

  • Entrambi: processore Snapdragon 888
  • Oppo: 8 GB/256 GB o 12 GB/256 GB di RAM/archiviazione
  • OnePlus: 8 GB/128 GB o 12 GB/256 GB di RAM/memoria
  • Entrambi: batteria da 4500 mAh (2x 2250 mAh)
  • Oppo: ricarica cablata Super VOOC 2.0 da 65 W e ricarica wireless Air VOOC da 30 W
  • OnePlus: 65 W Warp Charge cablato e 50 W Warp Wireless ricarica

Come i suoi display, ci sono alcune chiare somiglianze quando si osservano gli interni dei due telefoni. Vale a dire: entrambi hanno il processore Snapdragon 888 allinterno che mantiene tutto senza intoppi.

Entrambi utilizzano persino la stessa veloce RAM LPDDR5 e lo spazio di archiviazione UFS 3.1, quindi ciò significa che non solo le tue app e i tuoi giochi funzionano senza intoppi, ma anche i download e le installazioni sono veloci. Soprattutto se ti capita di vivere in unarea 5G e puoi scaricare su 5G.

La cosa interessante qui è che mentre le batterie hanno le stesse dimensioni (4500 mAh), abbiamo avuto una durata della batteria leggermente migliore con lOppo. Senza dubbio, questo è in parte dovuto alla sua gestione delle attività in background piuttosto aggressiva. Tuttavia, a volte siamo riusciti a superare due giorni interi con Find X3 Pro, in cui OnePlus 9 Pro ha avuto un paio dore prima di lasciare il segno.

Nonostante ciò, entrambi ti faranno passare facilmente unintera giornata anche se sei una persona che è costantemente in movimento, ascolta musica, effettua chiamate e cattura alcuni Pokemon durante i tuoi viaggi.

Essendo entrambi parte della stessa famiglia tecnologica, spesso trovi una tecnologia di ricarica simile nei dispositivi delle aziende e qui non è diverso. Entrambi utilizzano un sistema di ricarica flash proprietario che può raggiungere velocità fino a 65 W.

La differenza qui è che il telefono di OnePlus manterrà quelle velocità più a lungo e può caricare una batteria dall1 al 100% in meno di 30 minuti. Il Find X3 Pro impiegherà qualche minuto in più per fare lo stesso, ma in verità entrambi si caricano molto velocemente.

È nella ricarica wireless che OnePlus 9 Pro ha il chiaro vantaggio. Il suo Warp Charge 50 Wireless può darti una batteria completamente carica in 43 minuti utilizzando il supporto di ricarica wireless su misura, mentre la ricarica da 30 W di Oppo richiederà notevolmente più tempo (circa unora).

Macchine fotografiche

  • Oppo: sistema quad camera sul retro
    • Fotocamera grandangolare da 50 MP f/1.8 con OIS
    • 50MP f/2.2 ultragrandangolare
    • Teleobiettivo zoom da 13 MP (2x ottico) + micro obiettivo da 3 MP
  • OnePlus: sistema quad camera sul retro
    • Fotocamera grandangolare da 48 MP f/1.8 con OIS
    • 50MP f/2.2 ultragrandangolare
    • Teleobiettivo zoom da 8 MP (ottico 3,3x) + monocromatico da 2 MP
  • Oppo: 4K fino a 60 fps
  • OnePlus: 8K fino a 30 fps, 4K fino a 120 fps

Nella nostra esperienza, è nel reparto fotocamera che si notano le maggiori differenze tra i due telefoni. Entrambi hanno fotocamere wide e ultrawide di alta qualità, ma Oppo ha scelto di mettere lo stesso sensore da 50 megapixel su entrambi, dando risultati coerenti tra loro. Entrambi danno scatti ricchi di colore, dettagliati e caldi.

Il OnePlus 9 Pro lo abbiamo trovato abbastanza incoerente a volte, offrendo foto che sembravano fredde e blu dagli scatti primari e più caldi come lOppo dal suo ultrawide.

Entrambi i telefoni hanno un teleobiettivo zoom e sebbene lOppo raggiunga solo il 2x ottico, abbiamo riscontrato che ha fornito risultati di qualità superiore rispetto allo zoom ottico 3,3x di OnePlus. Era più nitido e forniva immagini relativamente decenti fino a 5x in cui OnePlus perdeva molti dettagli e a volte diventava piuttosto pastoso anche con lo zoom più basso.

Aggiungete a ciò il fatto che lOppo ha anche fornito immagini più nitide e dallaspetto migliore nella sua modalità notturna rispetto alla modalità OnePlus Nightscape ed è chiaro che Find X3 Pro è lesperienza complessiva della fotocamera molto migliore.

Questo senza menzionare lingannevole Micro obiettivo che ti consente di avvicinarti molto agli oggetti e vedere direttamente nella loro struttura a un livello quasi simile a quello di un microscopio. È divertente da giocare, ma è difficile ottenere scatti nitidi a fuoco.

Prezzo e disponibilità

  • Oppo: da £ 1099
  • OnePlus: da £ 829

Non sorprende vedere lultimo modello premium di OnePlus più economico dellalternativa Oppo, tuttavia, vedere i telefoni dellazienda diventare così costosi negli ultimi anni deve essere difficile per alcuni dei suoi primi fan. Con prezzi a partire da £ 829 nel Regno Unito, è costoso come alcuni telefoni di punta di grandi nomi, ma è comunque più economico di telefoni simili in termini di specifiche e caratteristiche.

squirrel_widget_4300049

Il telefono di Oppo è un dispositivo di punta ad un prezzo di punta e supera la barriera di £ 1000 proprio come hanno fatto Samsung e Apple negli ultimi anni. Si considera un vero fiore allocchiello che non ha bisogno di un prezzo scontato per convincere le persone a vedere il valore nella sua offerta.

Conclusione

Alla fine ci sono probabilmente solo un paio di cose che ti influenzeranno in un modo o nellaltro su questi due telefoni. Un fattore importante sarà probabilmente il prezzo. Il telefono di livello superiore di Oppo è più costoso di OnePlus e, guardando la scheda tecnica, potrebbe non esserci abbastanza differenza tra loro per giustificare quei soldi extra.

Detto questo, date le prestazioni più coerenti ed eccellenti delle fotocamere dellOppo e il design più raffinato, in particolare sul modello blu opaco, pensiamo che valga la pena spendere denaro extra se sei felice di accumulare denaro extra.

Scritto da Cam Bunton.