Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Da quando si è separato da Huawei, Honor è tornato e ha ripreso a fare affari. Il suo fiore allocchiello del 2021 è la serie Magic 3, disponibile in tre forme: Magic 3, Magic 3 Pro e Magic 3 Pro+.

Tutti questi telefoni - se ognuno di loro arriverà sui mercati internazionali, questo aspetto non è ancora chiaro - vengono forniti con Google Play Services e, quindi, il Google Play Store sarà in primo piano per soddisfare quei clienti europei e internazionali.

Ma in cosa differiscono i telefoni della serie Magic 3? Lo schermo è lo stesso su tutta la linea, quindi è tutta una questione di finiture e telecamere. Analizziamo i punti di differenza.

Design

  • Solo Magic 3: pelle vegana Blue Hour
  • Magic 3 & Pro: Golden Hour, bianco, nero
  • Solo Magic 3 Pro+: Ceramic Black, Ceramic White
  • Magic 3 e peso Pro: 202 g / Magic 3 Pro+: 212 g
  • Solo Magic 3: protezione IP54 / Pro e Pro+: IP68

Honor Magic 3 e Pro sono la stessa cosa, con il telefono base lunico che offre una finitura in pelle vegana blu. Per la coppia sono disponibili le cosiddette Golden Hour e le opzioni in bianco e nero.

Il Magic 3 Pro+, tuttavia, è disponibile solo con una finitura in ceramica - solo in bianco e nero - che aggiunge peso e stile visivo. Il Pro+ ha anche un aspetto diverso sul retro - la sua unità fotocamera è più un "esagono morbido" che un vero cerchio come gli altri telefoni - a causa del suo cambiamento nella configurazione della fotocamera.

Schermo

  • Tutti i telefoni: OLED da 6,67 pollici, risoluzione 2772 x 1344, frequenza di aggiornamento 120Hz
  • Tutti i telefoni: pannello "Flex OLED", bordi laterali curvi a 89 gradi
  • Solo Magic 3 Pro+: protezione in vetro con schermo nanocristallino

Il motivo per cui tutti e tre i telefoni sembrano in gran parte simili è perché sono tutti costruiti attorno allo stesso schermo: un pannello "Flex OLED" da 6,67 pollici, completo di frequenza di aggiornamento di 120Hz e un design con bordo curvo.

"Un design con bordo curvo?" ti sentiamo piangere. Honor pensa che sia ancora un grande venditore, nonostante questo tipo di design svanisca da altri produttori, spesso a causa di tocchi accidentali da tali bordi. Tutti e tre i telefoni Honor Magic 3 sono più curvi di qualsiasi altro prima, con curve di 89 gradi sui lati sinistro e destro.

Lunica differenza nel display è che il Pro+ aggiunge una finitura a scudo in nanocristalli, per una maggiore protezione, che Honor afferma essere tre volte più efficace dei rivestimenti degli altri dispositivi. Nessuno sarà totalmente contrario ai graffi, però, quindi quanta differenza pratica che fa è da discutere.

Hardware

  • Solo Magic 3: Qualcomm Snapdragon 888
  • Magic 3 Pro e Pro+: Qualcomm Snapdragon 888+
  • Tutti i telefoni: capacità della batteria di 4.500 mAh, ricarica rapida di 66 W

Sul fronte hardware cè un grande cambiamento per Honor: tutti i telefoni Magic 3 optano per la piattaforma della serie Snapdragon 800 di Qualcomm, mettendo a tacere la vecchia partnership Huawei Kirin.

Il Magic 3 presenta la piattaforma Snapdragon 888 di fascia alta, mentre Magic 3 Pro e Pro+ migliorano le cose con la piattaforma Snapdragon 888+ . Tutti saranno disponibili nelle varianti da 8 GB o 12 GB di RAM, con il software Honor che utilizza una tecnica di espansione per utilizzare 2 GB in più di ROM/archiviazione per estendere questa RAM, cosa che abbiamo visto in passato da Vivo e altri.

Tutti i telefoni, essendo più o meno della stessa dimensione, ospitano anche la stessa capacità della batteria da 4.500 mAh, abbinata a una ricarica rapida via cavo da 66 W. Magic 3 e Pro offrono anche una ricarica wireless da 50 W, che non è possibile per il Pro+ a causa della sua finitura in materiale ceramico.

Macchine fotografiche

  • Magic 3 e Pro principale (23 mm): 50 MP, sensore Sony IMX766 (1/1,56 pollici), f/1,9 / solo Magic 3 Pro+: 50 MP, Sony IMX700 (1/1,28 pollici), f/1,9
  • Zoom Magic 3 Pro e Pro+ (90 mm): 64 megapixel, apertura f/3.5, stabilizzazione ottica dellimmagine (OIS)
  • Magic 3 e Pro wide (13 mm): 13 MP, 1/3,1 pollici, f/2,2 / solo Magic 3 Pro+ (11 mm): 64 MP, 1/2 pollici, f/2,4
  • Tutti i telefoni mono: 64MP, f/1.8

La più grande differenza di tutte tra le offerte di Magic 3 è nelle fotocamere. Il Magic 3 ha una configurazione a tripla fotocamera, mentre Magic 3 Pro e Pro+ hanno configurazioni a quattro telecamere, aggiungendo un obiettivo zoom periscopio 4x, ma differendo nei reparti principale e grandangolare.

Tutti e tre i telefoni hanno una fotocamera principale da 50 megapixel, ma il Pro+ utilizza un Sony IMX700 su larga scala (anziché IMX766), che fornisce pixel più grandi con la stessa risoluzione e quindi migliori proprietà di raccolta della luce e probabilmente migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione.

Tutti e tre i telefoni hanno anche una fotocamera grandangolare, che è 13 mm e 13 megapixel in Magic 3 e Pro; nel Pro+ è ancora un po più ampio, a 11 mm, con una risoluzione di 64 MP molto più alta e, di nuovo, una scala del sensore più ampia.

Solo Magic 3 Pro e Pro+ implementano un obiettivo con zoom ottico 4x, entrambi uguali: 90 mm, 64 MP e con stabilizzazione ottica dellimmagine.

Dal punto di vista del design, Magic 3 e Pro hanno un "cerchio perfetto" seduto con orgoglio al centro in alto dei loro progetti; il Pro+ lo trasforma leggermente, quasi come se fosse un "esagono morbido", che comprende due sensori su larga scala nel suo design.

Conclusione

  • Prezzo:
    • Magia 3: € 899
    • Magic 3 Pro: € 1099
    • Magic 3 Pro+: a 1499€
  • Data di uscita: da confermare

Nel complesso, pensiamo che la serie Magic 3 sembri un forte potenziale ritorno per Honor. Sebbene non siamo ancora stati venduti sul design dello schermo ultra-curvo, luso di Qualcomm e il ritorno di Google Play Store saranno di notevole interesse.

Il fatto che i telefoni siano anche così simili rende ancora più semplice scegliere quale sia il migliore per te: non ci sono differenze di schermo degne di nota, quindi si tratta di decidere se vuoi o meno labilità extra della fotocamera a un costo aggiuntivo.

Anche se, al momento della stesura, non è stata confermata alcuna data di rilascio. Come è tipico di Honor, ci aspetteremmo che la serie appaia prima in Cina, con una configurazione software diversa, prima di entrare in un ciclo di lancio internazionale, ma dubitiamo che tutti e tre i telefoni arrivino in tutto il mondo.

Tuttavia, a tutti e tre è stato assegnato un prezzo europeo, con Magic 3 a partire da € 899, Magic 3 Pro a € 1099 e Magic 3 Pro+ a € 1499.

Scritto da Mike Lowe.