Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Piuttosto che lanciare un modello Redmi Note 9, ci sono quattro diverse versioni tra cui scegliere, anche se non tutti i modelli sono disponibili in tutte le regioni. Volevamo guidarti attraverso tutti i modelli, ma tieni presente che ci sono alcune differenze tra i dispositivi con lo stesso nome in diverse regioni.

Ad esempio, non si fa menzione del Redmi Note 9 Pro Max nel Regno Unito, ma è disponibile in India, quindi labbiamo incluso; il Note 9S in Europa è (quasi) lo stesso del Note 9 Pro in India, ma il Note 9 Pro europeo è di nuovo diverso: abbiamo evidenziato queste differenze di seguito, ove applicabile.

Questo è Redmi che presenta più opzioni in una delle sue famiglie di dispositivi più popolari: il Redmi Note è stato uno dei dispositivi globali più venduti nel primo trimestre del 2020 e ora cè una nuova gamma. Quindi quale scegliere?

squirrel_widget_235850

Progettare e costruire

  • Nota 9: 162,3 x 77,2 x 8,9 mm, 199 g
  • Nota 9S: 165,75 x 76,68 x 8,8 mm, 209 g
  • Nota 9 Pro: 165,75 x 76,68 x 8,8 mm, 209 g
  • Nota 9 Pro Max: 165,5 x 76,68 x 8,8 mm, 209 g

I dispositivi Redmi Note 9 sembrano tutti simili, con lo stesso stile di design, particolarmente notevole per larray di fotocamere quadrato al centro della parte posteriore. Che presenta una scatola nera sul retro, in un mare di colori.

Il Note 9 è il più piccolo e leggero, mentre Note 9S, Note 9 Pro e Pro Max sono più grandi, grazie al display più grande.

Il Note 9 ha uno scanner di impronte digitali sul retro del telefono, ma Note 9S, Note 9 Pro e Pro Max lo spostano di lato, conferendogli un aspetto più uniforme sul retro del telefono. Se è affidabile da usare sul lato come lo è sul retro dipenderà dalle preferenze personali.

Tutti hanno un rivestimento nano P2i per la resistenza agli schizzi. Tutti hanno una presa per cuffie da 3,5 mm e un altoparlante mono nella parte inferiore. Cè anche una differenza nel motore tattile, con il Note 9 descritto come dotato di un motore a vibrazione, gli altri telefoni hanno un motore lineare sullasse Z.

Nel complesso, non cè una grande differenza nel design, si tratta principalmente della posizione dello scanner di impronte digitali.

Schermo

  • Nota 9: 6,53 pollici, 19,5: 9, 2340 x 1080 pixel, 395 ppi
  • Nota 9S: 6,67 pollici, 20: 9, 2400 x 1080 pixel, 395 ppi
  • Nota 9 Pro: 6,67 pollici, 20: 9, 2400 x 1080 pixel, 395 ppi
  • Nota 9 Pro Max: 6,67 pollici, 20: 9, 2400 x 1080 pixel, 395 ppi

Tutti i modelli Redmi Note 9 hanno grandi schermi DotDisplay basati su LCD. Il Note 9 è il più piccolo a 6,53 pollici, mentre tutti gli altri sono uguali a 6,67 pollici.

La dimensione è lunica vera differenza qui. Cè un rapporto di aspetto leggermente diverso, con i telefoni più grandi che si spostano su 20: 9 ma questo aggiunge anche qualche riga in più di pixel. Tuttavia, la risoluzione su tutti i modelli è più o meno la stessa, in Full HD+, anche se alcuni schermi sono più grandi.

Unaltra cosa interessante è che hanno tutti la stessa densità di pixel: 395ppi. Quindi, la qualità complessiva di questi display sarà più o meno la stessa e non vedrai unenorme differenza in ciò che viene visualizzato.

Questi display sono tutti classificati per la stessa luminosità - 450 nits - e hanno la stessa gradazione di colore e contrasto. Sono inoltre tutti sormontati da Gorilla Glass 5.

Una piccola differenza è che il Note 9 ha la fotocamera nellangolo in alto a sinistra, il Note 9S, Pro e Pro Max hanno tutti la fotocamera del foro al centro.

squirrel_widget_261834

Hardware e batteria

  • Nota 9: MediaTek Helio G85, 3/4 GB di RAM, 64/128 GB di memoria, batteria da 5020 mAh
  • Nota 9S: Qualcomm Snapdragon 720G, 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di memoria, batteria da 5020 mAh
  • Nota 9 Pro: Qualcomm Snapdragon 720G, 6 GB di RAM, 64/128 GB di memoria, batteria da 5020 mAh
  • Nota 9 Pro Max: Qualcomm Snapdragon 720G, 6/8 GB di RAM, 64/128 GB di memoria, batteria da 5020 mAh

La storia dellhardware traccia una divisione tra questi telefoni con il Note 9 che ottiene lhardware Mediatek e gli altri dispositivi tutti dotati di Qualcomm Snapdragon 720G. Il MediaTek Helio G85 è lequivalente di una piattaforma della serie Snapdragon 700, ma in generale lhardware Qualcomm qui è più potente e un po più desiderabile.

La RAM aumenta progressivamente su questi dispositivi, con il Note 9 Pro Max che offre fino a 8 GB, mentre il normale Note 9 parte da 3 GB. Ognuno di questi cambiamenti nella RAM e nello spazio di archiviazione comporta una differenza di prezzo, ma almeno cè un intervallo per selezionare ciò di cui pensi di aver bisogno. In Europa il Note 9 Pro ha solo 6 GB di RAM, in India cè lopzione di 4 o 6 GB.

Tutti i dispositivi supportano microSD fino a 512GB, tutti sono dual SIM e tutti sono solo 4G.

Questi telefoni hanno tutti anche la stessa batteria, a 5020 mAh. Questa è una grande batteria e tutti supportano una sorta di ricarica rapida. Il Note 9 e il Note 9S (e il Note 9 Pro indiano) offrono una ricarica da 18 W, il 9 Pro europeo e il Pro Max offrono una ricarica da 30 W. Tutti i telefoni sono dotati di caricabatterie rapido nella scatola adatta al telefono.

Nel complesso, il Note 9 è il meno potente qui, ma tutti avranno unottima durata della batteria.

Macchine fotografiche

  • Nota 9: principale da 48 MP, ultra grandangolare da 8 MP, macro da 2 MP, sensore di profondità da 2 MP, frontale da 13 MP
  • Nota 9S: principale da 48 MP, ultra grandangolare da 8 MP, macro da 5 MP, sensore di profondità da 2 MP, frontale da 16 MP
  • Nota 9 Pro: principale da 64 MP (48 MP in India), ultra grandangolare da 8 MP, macro da 5 MP, sensore di profondità da 2 MP, frontale da 16 MP
  • Nota 9 Pro Max: 64MP principale, 8MP ultra-wide, 5MP macro, sensore di profondità da 2MP, frontale da 32MP

Tutti i modelli Note 9 hanno una fotocamera quadrupla sul retro del telefono, tutti con una fotocamera principale ad alta risoluzione, un sensore ultra grandangolare, macro e di profondità.

Redmi Note 9, Note 9S e Note 9 Pro (in India) hanno un sensore da 48 megapixel da 1/2,25 pollici, apertura f/1,79, obiettivo a 6 elementi. Ha una dimensione pixel nativa di 0,8 μm, combinata per creare un Super Pixel 4-in-1 da 1,6 μm.

Il Redmi Note 9 Pro (in Europa) e il Note 9 Pro Max in India hanno un sensore 1/1,72 pollici da 64 megapixel, apertura f/1,89, obiettivo a 6 elementi. Ha una dimensione pixel nativa di 0,8 μm, combinata per creare un Super Pixel 4-in-1 da 1,6 μm.

Questa è la principale differenza tra questi telefoni, con il modello di punta in ogni regione che offre quella fotocamera da 64 megapixel, anche se non possiamo commentare le prestazioni assolute in questo momento.

Tutti i telefoni hanno un obiettivo ultra grandangolare da 8 megapixel - e tutti hanno le stesse specifiche - ma cè anche una leggera differenza nella fotocamera macro, con il Note 9 con una fotocamera macro da 2 megapixel e tutti gli altri con una fotocamera da 5 megapixel. -sensore megapixel. Non siamo sicuri che farà una grande differenza a meno che non scatti molte foto macro.

Infine, solo il Note 9 Pro Max ha una fotocamera frontale da 32 megapixel, tutti gli altri hanno una fotocamera da 16 megapixel.

La cosa importante è se qualcuna di queste modifiche alle specifiche fa davvero la differenza. Redmi qui sta giocando al gioco delle specifiche, caricando il Pro Max con le risoluzioni più alte, ma ciò non porta sempre alle migliori foto. In realtà, le modifiche alla fotocamera qui potrebbero fare poche differenze reali per le tue foto.

squirrel_widget_261908

Conclusioni

Il confronto dei dispositivi Redmi Note 9 differisce da regione a regione, con un notevole crossover tra il Note 9S in Europa e il Note 9 Pro in India; non esiste un equivalente del Note 9 Pro Max disponibile in India, sebbene il Note 9 Pro in Europa raggiunga in qualche modo queste specifiche.

In sostanza, tuttavia, la differenza più grande è tra il modello Note 9 entry-level e più conveniente e tutti i modelli superiori: il processore principale e le dimensioni del display sono i fattori principali qui e le cose che faranno la differenza più grande per la tua esperienza con questi dispositivi.

Sebbene ci siano differenze tra cui scegliere nella RAM e nei livelli di archiviazione, non siamo convinti che aumentare la RAM farà unenorme differenza nelluso quotidiano. Mentre i benchmark potrebbero essere più alti, probabilmente non noterai unenorme differenza tra 6 o 8 GB, ad esempio.

Quindi ciò a cui questa decisione si riduce davvero è il costo: il Note 9 ha davvero un buon rapporto qualità-prezzo ed è un telefono molto capace, ma cè un appello nel passare al modello successivo per ottenere quellhardware Qualcomm per un po più di spinta. Per noi, suggerisce che il Note 9S (se è disponibile nella vostra regione), è probabilmente il miglior dispositivo in assoluto a conti fatti.

Scritto da Chris Hall.