Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Non molto tempo fa Samsung si è ritirata dal mercato dei laptop nel Regno Unito, il che è stato un po uno shock. Ha anche mostrato la mano e la lungimiranza del produttore di elettronica, in una certa misura, dato che i mercati di tablet e laptop sono ampiamente convergenti negli ultimi anni grazie, inizialmente, a Microsoft Surface.

Il Galaxy TabPro S è la risposta diretta di Samsung a questa evoluzione. Un sottile 2-in-1 con una tastiera nella confezione che, dato lo schermo da 12,2 pollici del dispositivo e il sistema operativo Windows 10, si sente per molti aspetti come un laptop di nuova generazione. Sfrutta le consolidate capacità di creazione di tablet del produttore - stiamo guardando a te Tab Pro 12.2 del 2014, che col senno di poi era in anticipo sui tempi - e lo porta nel mondo moderno in una forma ancora più richiesta.

La domanda, quindi, è se il tentativo di Samsung di far incontrare il tablet 2-in-1 con il laptop è un passo avanti rispetto a Microsoft Surface Pro 4, Lenovo Yoga 900, iPad Pro, Huawei MateBook e altri. Ma dato che il TabPro S utilizza un chipset Intel Core M, la sua mancanza di potenza rispetto a molti dei suoi concorrenti significa che manca il pugno necessario per essere considerato il migliore del gruppo?

Il nostro parere veloce

Nel complesso, il primo colpo di Samsung su un tablet sostitutivo per laptop fa molte cose giuste. Funziona con Windows 10 completo, dura unintera giornata lavorativa, ha uno schermo luminoso e colorato (anche se non è il leader della categoria in termini di risoluzione) e un design solido rispetto ai vecchi tablet Samsung.

Tuttavia, non è perfetto: la cover della tastiera inclusa ha un piccolo trackpad, non è progettata particolarmente bene per essere piegata rapidamente e le sue opzioni di supporto a due posizioni sono restrittive (non una patch sul design del cavalletto di Surface Pro).

Come sempre, il prezzo è un fattore importante. A £ 849 con la cover della tastiera inclusa, è esattamente contro il Surface Pro 4. Il fatto è che al Samsung manca uno stilo nella confezione, né il suo chipset Intel Core M3 e i pochi 4 GB di RAM possono competere con alcuni dei più potenti concorrenti (anche se dura più di tanti).

Se il Pro S il 2-in-1 per te dipende da cosa stai cercando. Nessun produttore ha ancora perfezionato questo mercato emergente e, con ciascuno che mostra i propri punti di forza e di debolezza, questo Samsung si sente alla pari con gran parte della concorrenza a modo suo. Se fosse più conveniente, potrebbe essere unopzione ancora più attraente.

Recensione Samsung Galaxy TabPro S: affrontare Microsoft Surface Pro

Recensione Samsung Galaxy TabPro S: affrontare Microsoft Surface Pro

4.0 stelle
Pro
  • Migliora la qualità del design per i tablet Samsung
  • Design sottile senza ventola
  • Operatività completa di Windows 10
  • Schermo luminoso e colorato
  • Batteria significa unintera giornata lavorativa (8+ ore)
  • Tastiera inclusa
Contro
  • La tastiera/coperchio esigente ha solo due posizioni di supporto
  • Trackpad piccolo
  • Intel Core M3 e 4 GB di RAM mancano del pugno dei concorrenti
  • Nessuna penna inclusa
  • Il prezzo non lo rende eccezionale rispetto alla concorrenza

squirrel_widget_136336

Recensione Samsung Galaxy TabPro S: Design

La cosa che distingue il Core M da molti altri chipset è che non necessita di ventola di raffreddamento, il che in genere significa una struttura meno ingombrante nei dispositivi in cui viene utilizzato. Lo spessore di 7,9 mm del TabPro S (o sottigliezza, più precisamente) è simile a un telefono Galaxy di fascia alta, che si fa strada sotto la barra del limbo e nella lista dei candidati super snelli. Anche se, in questi giorni, è tutto così vicino che un po di potenza negata per motivi di ingombro non è fuori discussione: il Surface Pro 4 è solo 8,4 mm in confronto, ad esempio, e 0,5 mm è a malapena misurabile in media capo della scuola; mentre liPad Pro è 6,9 mm, ma cosè un millimetro tra amici?

La finitura del Pro S è realizzata, ma non proprio ai livelli degli smartphone S7 edge. Ci piacciono i bordi in metallo e le pieghe che fanno sembrare questo tablet quasi stirato nei pantaloni nel modo più elegante. È un grido lontano dai tablet Samsung precedenti e più plasticosi, senza alcun segno di finta pelle da nessuna parte.

Pocket-lintsamsung galaxy tabpro s recensione immagine 6

Sul fronte delle porte le cose sono semplici: cè una USB Type-C per la ricarica (o il trasferimento di file, ma non entrambi contemporaneamente) e un jack per cuffie da 3,5 mm. Nessuna alimentazione separata, nessuna USB a grandezza naturale da vedere, il che ci ha visto rimanere un po bloccati di tanto in tanto, quando si utilizza il Pro S come sostituto completo del laptop per questa recensione. A questo proposito, il TabPro S è il concorrente iPad Pro di Samsung. E allo stesso riguardo ciò significa anche che non cè una porta microSD, quindi dovrai designare la memoria interna in anticipo: il nostro modello SSD da 128 GB dovrebbe contenere molti file e filmati, dato che ha una capacità simile a un laptop (un più costoso 256 GB disponibile anche il modello).

Visto che stiamo menzionando Apple, ciò che è nettamente diverso dal Pro S, in particolare per un tablet Samsung, è che esegue Windows anziché il sistema operativo Android. Quindi, anche se da lontano può sembrare un telefono ultra-ingrandito, luso sembra completamente diverso, il che pensiamo sia più pratico. Tocca e scorri lo schermo come un tablet (anche se non nelle schermate di configurazione, il che ci ha fatto pensare che fosse rotto - non lo era), o aggancia magneticamente la tastiera in posizione con facilità usando il pin pogo per usare i tasti e il trackpad - è sposa questi due mondi insieme piuttosto con successo.

Recensione Samsung Galaxy TabPro S: tastiera inclusa

Ciò includeva la copertura della tastiera, tuttavia, presenta vari inconvenienti. Certo, si attacca facilmente ed è quindi immediatamente in uso senza bisogno di effettuare una connessione, ma la tastiera tozza significa un piccolo trackpad difficile da usare data la sua scala, e lovvia mancanza di un cavalletto micro-regolabile sono tutte cose che vengono breve durante luso.

Il supporto significa che il Pro S è autoportante, tuttavia, ma in un modo molto verticale o sciatto basso che non sarà adatto a tutte le situazioni - è un po come il Surface originale in questo senso (cioè ora anni dietro lattuale curva di progetto). Anche staccarlo per usarlo come cover non è particolarmente elegante, visto dove è posizionato il perno magnetico rispetto al resto del supporto; semplicemente non può essere piegato in avanti, dovrai scollegare le due parti e allineare le cose. Tuttavia, è tutto funzionale, manca solo di raffinatezza.

Pocket-lintsamsung galaxy tabpro s recensione immagine 4

Poi ci sono le chiavi stesse. Sono plasticosi, la loro corsa non è eccezionale e il layout compresso da tasto a tasto lascia molto a desiderare, nonostante siano tasti a grandezza naturale. Sappiamo che non è un laptop in piena regola, ma lo si può sentire durante luso: lS Pro sembra più vicino a un mini notebook di anni fa, piuttosto che a unesperienza di digitazione ultra confortevole.

Da segnalare anche la mancanza di uno stilo. Non ce nè uno nella confezione e, nonostante la promessa di uno in futuro, laccessorio C-Pen non è ancora emerso per lacquisto. Dovrebbe, è solo un caso di quando. Ma dato il prezzo di partenza di £ 849, la sua assenza non vede Samsung inferiore al prezzo di Surface di Microsoft, tutto sommato.

Recensione Samsung Galaxy TabPro S: schermo

Con uno schermo da 12,2 pollici, il TabPro S è di dimensioni simili al Surface Pro 4 da 12,3 pollici e un po più compatto delliPad Pro da 12,9 pollici. Il pannello Super AMOLED di Samsung è composto da 2.160 x 1.400 pixel, il che gli conferisce una risoluzione migliore dellHD, ma non così tanto pixel come i suddetti dispositivi Microsoft e Apple.

Una risoluzione indietro nel gioco dei numeri significa scarsi risultati? Affatto. Il TabPro S ha la risoluzione appropriata per la sua scala, offrendo immagini nitide e luminose data la tecnologia del pannello utilizzata (AMOLED significa che i pixel possono essere attivati individualmente, per unimmagine pulita e luminosa). Tuttavia, i colori appaiono un po troppo saturi e iperrealistici, il che, a seconda di come li guardi, potrebbe essere considerato un aspetto negativo.

Pocket-lintimmagine recensione samsung galaxy tabpro s 10

Il fatto è che pixel in più significherebbero un consumo di energia extra. E siamo felici di perdere qualche pixel dalla già decente densità qui per motivi di longevità, specialmente in un dispositivo che è pensato per essere usato in movimento. È qui che Samsung trova un equilibrio decente: abbiamo ottenuto circa 8,5 ore di utilizzo per carica, che è circa un terzo migliore di quello che il Surface Pro 4 stava eseguendo durante i nostri test (ma non il massimo di 10,5 ore che Samsung reclami, anche se sospettiamo che sia possibile in scenari preimpostati).

È una normale giornata dufficio quando si eseguono le normali attività - per noi sono e-mail, navigazione web, elaborazione testi e simili - senza problemi. Come ulteriore incentivo è disponibile la ricarica rapida tramite quella porta USB di tipo C, il che significa una batteria completamente scarica in sole due ore e mezza; o utili ricariche in pochi minuti se stai correndo da una presa allaltra in luoghi diversi. Tuttavia, avrai bisogno di una presa sufficiente per realizzare una ricarica rapida, il Pro S non si ricaricherà da nessuna parte con la stessa rapidità se lo colleghi, ad esempio, alla porta USB di un secondo laptop per assorbire lenergia.

Che cos'è il Pocket-lint daily e come lo ricevi gratuitamente?

Recensione Samsung Galaxy TabPro S: prestazioni

Quella longevità non è necessariamente una sorpresa, tuttavia, poiché stiamo parlando di Intel Core M qui (e nel suo derivato M3 di livello inferiore), non di livelli di potenza Intel Core i. Se sei un fanatico di Photoshop, non preoccuparti, funzionerà su TabPro S, come confermato dal nostro download di prova, ma non sarà così veloce nellelaborazione in batch come, ad esempio, un Microsoft Surface Pro 4 di fascia alta Tuttavia, non si tratta di una versione dellapp con limitazioni, poiché rimarrai bloccato su dispositivi Android o iOS.

Tuttavia, dato che il Samsung è disponibile solo in questa configurazione e con solo 4 GB di RAM, è tutto ciò che puoi ottenere. Peccato che non ci siano 8 GB a bordo per aiutare a supportare tali prestazioni, soprattutto considerando dove sono diretti i telefoni in questi giorni e, senza dimenticare, il prezzo iniziale di £ 849 del Pro S. Certo, nel complesso pagherai £ 1.200 per i dispositivi Core i con più RAM, ma il posizionamento di Samsung non è così competitivo come avremmo potuto prevedere.

Pocket-lintimmagine recensione di samsung galaxy tabpro 5

E non dimentichiamo Apple. Il confronto con il Samsung è complicato, data la scelta di Apple di utilizzare la sua piattaforma iOS mobile e, quindi, limitare le installazioni "più pesanti". Per i nostri soldi, luso di Windows 10 da parte di Samsung è più pratico come un vero e proprio sostituto del laptop - anche se non è un sistema operativo per tutti i gusti - perché Windows 10 è, prima di tutto, un sistema operativo desktop con tutto ciò che offre fuori dalla scatola.

Il punto è: il Galaxy TabPro S esegue bene le attività quotidiane, utilizzando uno schermo decente, con una longevità encomiabile. Ciò potrebbe farlo sembrare quasi nella media sotto molti aspetti, ma prenderemmo il tempo di utilizzo aggiuntivo di questo dispositivo rispetto a Surface Pro 4 e penseremmo alla flessibilità di Windows 10 (nonostante i suoi singhiozzi) che manca su iPad (iOS) e MateBook (Android) soddisferà ancora di più gli utenti crossover personali e aziendali.

Recensione Samsung Galaxy TabPro S: Fotocamere e audio

Stai pensando di utilizzare il tuo tablet da 12,2 pollici come fotocamera? Suona lallarme pazzo. Tuttavia, il TabPro S può soddisfare le tue esigenze, con due fotocamere da 5 megapixel, una anteriore e una posteriore. Stanno bene, fanno foto, ma niente di eccezionale. Luso principale, realisticamente, sarà la fotocamera frontale per le chiamate Skype e simili, che è abbastanza abile da gestire.

Infine cè la qualità audio. Gli altoparlanti - quei piccoli fori praticati sui lati sinistro e destro del tablet - sono in realtà abbastanza decenti in termini di volume, anche se non sono così rumorosi come liPad Pro e non sono eccezionali in termini di di qualità. Ma cosa ti aspettavi?: questo è un tablet sottile e non ha la capacità per un sistema audio di fascia alta.

squirrel_widget_136336

Per ricapitolare

Se il Pro S il 2-in-1 per te dipende da cosa stai cercando. Nessun produttore ha ancora perfezionato questo mercato emergente e, con ciascuno che mostra i propri punti di forza e di debolezza, questo Samsung si sente alla pari con gran parte della concorrenza a modo suo. Se fosse più conveniente, potrebbe essere unopzione ancora più attraente.

Scritto da Mike Lowe.