Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il mercato dei tablet è inciampato. Da tutti coloro che offrono un tablet - in Windows, Android, iOS - le cose sono diminuite. Anche liPad di Apple ha rallentato il ritmo.

Il cambiamento è stato verso lofferta di tablet che sostituiscono il laptop, dispositivi progettati per la produttività, iPad Pro , Pixel C e qualsiasi numero di Switch e altri dispositivi ibridi.

A volte hai solo bisogno di un tablet per giocare ed è esattamente ciò per cui MediaPad di Huawei è progettato per fare. Il MediaPad M3 ha visto il suo annuncio allIFA 2016 e abbiamo vissuto con esso per vedere se riempiva quel buco di intrattenimento.

Il nostro parere veloce

Cè molto da apprezzare sullHuawei MediaPad M3. È quanto potresti desiderare da un tablet progettato per intrattenerti, un ottimo portale per la tua navigazione, i tuoi film e i tuoi giochi. Offre le prestazioni che soddisferanno molti ed evita la tentazione di incoraggiarti a usarlo per lavoro. È ben costruito e piacevole da usare.

Poi veniamo al prezzo. Vai troppo in alto e ti avvicini troppo al territorio delliPad – e liPad mini 4 costa £ 319, il Tab S 2.0 di Samsung costa circa £ 300 e quelli sono tablet che funzionano bene. Huawei MediaPad M3 è disponibile in diverse versioni, ma parte da € 349 con 32 GB di spazio di archiviazione e Wi-Fi. Esattamente quello che verrà dato ai prezzi del Regno Unito i tassi di cambio, ma speriamo che lM3 abbassi quei rivali. Huawei MediaPad Disponibile dal 26 settembre.

Per la versione LTE da 64 GB in esame qui, dovrai pagare € 449, che è piuttosto costoso, ma per questo ottieni buone prestazioni, un sacco di spazio di archiviazione e connettività in movimento.

Recensione Huawei MediaPad M3: un tablet multimediale Android senza fronzoli

Recensione Huawei MediaPad M3: un tablet multimediale Android senza fronzoli

4.0 stelle
Pro
  • Ottimo design e qualità costruttiva
  • Confusione minima
  • Buone prestazioni audio
  • Buone cuffie AKG in bundle
  • Scanner di impronte digitali è intelligente
Contro
  • Visualizza gli angoli di visualizzazione un po limitati
  • Non aggiunge una quantità enorme al mix dove lo fanno alcuni rivali

squirrel_widget_138639

Recensione Huawei MediaPad M3: Design

Huawei si sta lentamente trasformando in un maestro del metallo, con una gamma di dispositivi splendidamente realizzati. Il MediaPad M3 rientra in questa categoria, offrendo il tablet da 8,4 pollici con un design unibody in metallo.

Pocket-lintimmagine recensione huawei mediapad m3 8

La carrozzeria in metallo è sabbiata fino a ottenere una finitura liscia e fine, con lo smusso diamantato Huawei (ora caratteristico) sui bordi anteriore e posteriore dei lati. Cè una curva molto leggera sui bordi posteriori per rendere questo tablet facile da tenere con una mano, ma rimane comunque abbastanza stabile quando lo tieni piatto su un tavolo.

Sono finite le creste del MediaPad M2 più piccolo, che secondo noi porta a un risultato complessivo migliore. Il MediaPad M3 misura (circa) 214 x 124 x 7,5 mm e pesa 322 g.

Laddove molti produttori di tablet hanno optato per laspetto 4:3 (come liPad), Huawei offre un aspetto 8:5 leggermente più ampio. Ciò conferisce un aspetto widescreen quando si tiene il tablet in orizzontale, ottimo per i giochi e la visione di film, ma forse meno amichevole in verticale durante la lettura.

Citiamo anche la confezione della scatola di cioccolatini. Huawei ci ha già impressionato con una presentazione di qualità: stiamo parlando della presentazione rivale di Apple, che è importante per rafforzare il fatto che Huawei è unazienda tecnologica seria, con un hardware davvero attraente.

Nel complesso, è un pollice in su per il design del MediaPad M3.

Pocket-lintimmagine recensione huawei mediapad m3 14

Recensione Huawei MediaPad M3: Parliamo di audio

Capovolgi il MediaPad M3 e vedrai Harman Kardon sul retro. LM3 offre due altoparlanti da 1 W sintonizzati da Harman Kardon, posizionati su ciascuna estremità. Sono progettati per fornire il tuo audio stereo con un pugno quando tieni il tablet in orizzontale.

Questi altoparlanti si adattano bene ai suoni di giochi e film e offrono molto volume. Ci piace, perché puoi accendere qualcosa come Real Racing 3 e ascoltare le urla viscerali delle auto in pista con un sacco di dettagli e immersione.

Lo stesso vale per i film e la TV. Guardando i video di YouTube, Netflix o Amazon, scoprirai che non hai bisogno di cuffie, poiché la qualità del suono è perfettamente buona. Il posizionamento leggermente decentrato lascia spazio anche alle tue mani per afferrare il tablet, con Huawei che ci dice che sa come stai tenendo il tablet in modo che possa adattare il suono di conseguenza.

Pocket-lintimmagine recensione huawei mediapad m3 7

Se cè una critica ai diffusori è che diventano un po striduli sugli alti al massimo volume e i bassi diminuiscono, ma questo è tipico dei diffusori di piccolo formato. In quanto tale, il MediaPad M3 non è eccezionale per ascoltare la musica attraverso quegli altoparlanti. È possibile, è rumoroso, ma non è la migliore qualità.

Mentre parliamo di cuffie, non dimentichiamo di menzionare che cè un paio di cuffie AKG nella confezione (AKG è unazienda Harman, quindi ha senso). Ma questo è un abbinamento intelligente di Huawei: perché fornire il tuo quando puoi fare uno spettacolo di offrire cuffie di qualità da una partnership?

Queste cuffie AKG sono compatte, hanno un bellaspetto e sono dotate di un ottimo cavo con cavo. Il loro formato compatto significa che la consegna audio può essere un po sottile. Ancora una volta, sono i bassi a soffrirne, anche se siamo riusciti a ottenere una buona vestibilità e ci siamo goduti il suono più leggero che offrivano, sicuramente migliore di molti set di cuffie in dotazione che troverai nelle scatole.

Pocket-lintimmagine recensione huawei mediapad m3 11

Recensione Huawei MediaPad M3: Display

Con un display da 8,4 pollici, Huawei fa di tutto per offrire un display con una risoluzione di 2560 x 1600 pixel. Questo ti dà 359ppi, che è più alto di quello offerto da molti tablet. Con il contenuto che appare in una gamma di risoluzioni, è probabile che tu stia trasmettendo in streaming solo in qualità HD, ma alcune app trarranno vantaggio dai dettagli extra offerti da questo display.

Cè molta luminosità da questo display, quindi è possibile utilizzarlo in condizioni più soleggiate, ma uno dei punti salienti di questo tablet è la sua modalità di scarsa illuminazione, che ridurrà le cose fino a 4 nits, ideale per lutilizzo a letto. Detto questo, ci siamo trovati ad aumentare un po manualmente la luminosità nei film più scuri, solo per riportare un po più di dettagli nelle scene scure.

Cè anche una modalità di "protezione per gli occhi", o filtro per la luce blu, per cercare di evitare che ti infastidisca quando guardi a tarda notte. Tuttavia, non sembra offrire una modalità automatica, quindi dovrai attivarla manualmente e non ci sono regolazioni come otterrai dagli ultimi dispositivi Samsung.

Per tutta la risoluzione e le caratteristiche, questo non è il miglior display in circolazione. Gli angoli di visuale sono un po restrittivi, favorendo notevolmente la visione diretta. Se questo è progettato per la privacy o è solo un sottoprodotto del display utilizzato, può significare che la presentazione solitamente buona di colori e dettagli si allontana se non stai guardando direttamente.

Pocket-lintimmagine recensione huawei mediapad m3 10

Recensione Huawei MediaPad M3: hardware e prestazioni

Il MediaPad M3 è dotato di uno dei chipset HiSilicon Kirin 950 del marchio Huawei, che offre potenza a 64 bit octo-core e supportato da 4 GB di RAM. In recensione ecco la versione LTE del tablet, quindi dispone anche di una SIM e di un vassoio per schede microSD nella base. Ci sono 64 GB di spazio di archiviazione.

Quando si tratta di prestazioni, molto spesso chiediamo meno a un tablet multimediale che a uno smartphone, perché non lo usiamo in movimento e svolgiamo molte attività simultanee. Tende ad essere un uso domestico, ma incentrato su sessioni di gioco più lunghe, visione prolungata di film o utilizzo del browser.

Questi sono i lavori a cui il MediaPad M3 è adatto e il nostro gioco preferito Real Racing 3 vede tempi di caricamento rapidi, animazioni fluide e molti dettagli nella grafica, oh e quel suono adorabile di cui abbiamo parlato in precedenza. Prestazioni eccellenti di questo tipo vengono riprodotte su questo tablet su una vasta gamma di media e app, anche se forse non è graficamente potente come potrebbe essere.

Laltro lato di questo tablet, ovviamente, è la batteria da 5100 mAh. È di dimensioni generose e abbiamo scoperto che ci dura diversi giorni con un uso regolare. Non tende ad essere la stessa richiesta dalle batterie del tablet come cè sulle batterie degli smartphone (per lo stesso motivo, lo si utilizza principalmente a casa) e questo è tipico di un tablet di queste dimensioni.

Qual è l'iPad Apple più adatto a te? iPad mini vs iPad vs iPad Air vs iPad Pro

Cè una Micro-USB nella parte inferiore, che è forse una stranezza poiché Huawei si sta generalmente muovendo verso il tipo C sui suoi altri dispositivi, come i telefoni Nova rivelati anche allIFA 2016 . Come altri dispositivi Huawei, anche questo ti consente di invertire la carica, quindi se colleghi un telefono puoi cambiarlo dalla batteria del tablet. Unofferta di nicchia, forse.

Pocket-linthuawei mediapad m3 recensione immagine 6

Recensione Huawei MediaPad M3: scanner di impronte digitali fantasia

Huawei aggiunge alcune funzionalità interessanti agli scanner di impronte digitali sui suoi dispositivi. Non solo si sblocca bene e rapidamente sullM3, ma cè anche un po di bontà in più.

Poiché il MediaPad spesso nasconde i controlli di navigazione per Android, lo scanner di impronte digitali offre la maggior parte delle funzioni di navigazione che normalmente assoceresti ai pulsanti di Android.

Scorrere lo scanner di impronte digitali ti consentirà di passare allultima app che stavi utilizzando, in pratica come utilizzare il pulsante delle app recenti. Un tocco ti riporterà indietro; una lunga pressione andrà a casa. Una volta che ti sei abituato a queste funzioni, è un modo sorprendentemente fluido di interagire.

Pocket-lintimmagine recensione huawei mediapad m3 17

Recensione Huawei MediaPad M3: Software

Huawei ha preso labitudine di offrire dispositivi per la revisione con lavvertenza che si tratta di un software pre-release. Questo vale anche qui e anche se viviamo con il tablet da un po di tempo, tieni presente che lo abbiamo testato prima del rilascio pubblico e alcune cose potrebbero cambiare.

Sul fronte software arriva Huawei MediaPad con EMUI – la stessa Emotion UI di Huawei che troverai sugli altri suoi dispositivi, compresi quelli del sub-brand Honor .

Su un tablet lEMUI funziona abbastanza bene, offrendo schermate iniziali in verticale o in orizzontale, anche se non siamo ancora entusiasti della rimozione della barra delle applicazioni. Proprio come liPad, ciò significa che devi semplicemente scorrere le schermate delle icone. Ovviamente hai anche il vantaggio dei widget e se ti piacciono molto le immagini, puoi sempre cambiare il launcher in qualcosa di più "Androidy".

Pocket-linthuawei mediapad m3 recensione immagine 18

Essendo la versione LTE di questo tablet, lo troverai anche pieno di funzionalità telefoniche complete, quindi hai anche un dialer e app di messaggistica, che tu pensi di averne bisogno o meno. Tuttavia, puoi disattivare le informazioni di rete dalla barra di stato, il che aiuta a mantenere le cose pulite.

Software finale o meno, abbiamo riscontrato che questo tablet funziona in modo abbastanza fluido. Come abbiamo detto, i compiti principali che vogliamo da un tablet multimediale sono ben soddisfatti e questo è ciò che conta davvero. Huawei non fornisce nulla di troppo eccitante nelle sue app in bundle, tranne, forse, che sono per lo più inutili.

Cè WPS Office, dove sarai meglio servito da Microsoft o Google Docs, cè una Galleria, ma Google Foto ti copre. Cè un lettore musicale, anche se di nuovo, linstallazione di unapp musicale come Play Music o Spotify ti servirà meglio.

Cè la possibilità di proteggere le app, tuttavia, impostando una password per loro che è utile per coloro che vogliono segregare alcune app, forse se condividi questo tablet tra lavoro e gioco, o non vuoi che i bambini leggano il tuo e-mail.

In un certo senso, se ti attieni alle app più importanti per te, scoprirai che le cose funzionano nel modo più fluido che desideri. Daltra parte, Huawei non aggiunge molto al mix per lintrattenimento. Non si pretende di migliorare la grafica come si otterrà da Sony, ci sono poche modifiche allaudio, a parte la modalità SWS, che non è molto buona.

Tuttavia, è disponibile il supporto per lo schermo diviso. Tieni premuto il pulsante delle app recenti e avrai la possibilità di aggiungere app di supporto a questa vista. Vuoi controllare la tua musica e navigare su Google Maps? Non cè problema.

Recensione Huawei MediaPad M3: Fotocamere

La fotocamera è così un ripensamento sullM3 che non cè il flash e non hai tutte le funzionalità che hai su un telefono di punta come l Huawei P9 . Per noi va bene, perché raramente vediamo un motivo per usarlo. Se lo fai, cè una fotocamera da 8 megapixel sul retro e una da 8 megapixel sul davanti.

Le prestazioni sono in realtà piuttosto buone, quindi se sei una di quelle persone a cui piace portare un tablet allo zoo e scattare foto di cose in modo che nessun altro possa vedere, allora lM3 ti darà dei buoni risultati in buona luce.

Pocket-lintimmagine recensione huawei mediapad m3 16

Anche la fotocamera frontale è competente. È dotato dellofferta di bellezza di Huawei per farti sembrare migliore, ma ci sono molti dettagli in offerta per quei selfie occasionali, ovunque ti trovi.

squirrel_widget_138639

Per ricapitolare

Nel complesso, lHuawei MediaPad M3 è un tablet Android capace, ottimo per lintrattenimento e per lo più privo di complicazioni.

Scritto da Chris Hall.