Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - L iPad Pro non è cambiato fisicamente dal 2018, con Apple che preferisce offrire nuove funzionalità e funzionalità tramite miglioramenti del software iOS piuttosto che cambiamenti fisici.

Per il 2020 le cose sono cambiate, anche se leggermente, con liPad Pro che ha aggiunto una configurazione della fotocamera migliorata al design esistente, introducendo anche un nuovo processore.

Abbiamo utilizzato liPad Pro 2020 per vedere se il divario tra tablet e laptop si sta offuscando ancora più che mai. È ora di diventare professionisti?

Il nostro parere veloce

L'iPad Pro 2020 non aggiunge davvero alcuna nuova funzionalità eccitante che cambierà la maggior parte dell'uso quotidiano degli utenti. Non fraintendeteci, però, le fotocamere sono una bella aggiunta, mentre il sensore LiDAR ha un sacco di potenziale futuro.

È probabilmente il motivo per cui Apple ha scelto di sostituire il modello 2018 con questa versione, piuttosto che offrirlo come un più economico Pro entry-level, come ha fatto in altre gamme come l'iPhone e l'Apple Watch.

La grande vittoria per gli utenti di iPad è l'introduzione del supporto per il trackpad, ma se avete già un modello Pro allora lo avrete comunque come aggiornamento software. Ancora, questo rende l'iPad Pro la piattaforma perfetta da usare come un vero sostituto del computer portatile e come tablet in movimento. Non ha davvero rivali.

Recensione dellApple iPad Pro da 12,9 pollici (2020): Business as usual

Recensione dellApple iPad Pro da 12,9 pollici (2020): Business as usual

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Schermo adorabile e prestazioni fluide
  • USB-C più pratico per gli accessori
  • Il supporto per il trackpad (e la Magic Keyboard in arrivo) rendono un vero sostituto del laptop
  • Il sensore LiDAR aggiunge potenziale futuro
Contro
  • Il supporto delle app LiDAR è scarso
  • Non sembra molto più veloce del modello 2018
  • I tuoi accessori Lightning non funzionano (è USB-C)

squirrel_widget_193468

Il design delliPad Pro 2020 è diverso?

  • Display IPS retroilluminato a LED Liquid Retina da 12,9 pollici
    • Risoluzione 2732 x 2048
    • Frequenza di aggiornamento 120Hz
    • Luminosità di 600 nit
  • Dimensioni: 280,6 x 214,9 x 5,9 mm
  • Peso: 641 g (Wi-Fi), 643 g (4 G)
  • Finiture: argento, grigio siderale
  • Nuova custodia per telecamere

Dopo aver perfezionato il design delliPad Pro nel 2018 con lintroduzione di cornici più sottili e una fotocamera Face ID, nulla per il modello 2020 è cambiato sul fronte del design, ad eccezione del nuovo involucro della fotocamera.

Pocket-lintRecensione Apple iPad Pro 129 pollici 2020 Business as usual image 1

Ottieni ancora lo stesso display Retina da 12,9 pollici, con la stessa risoluzione, la stessa luminosità massima, gli stessi angoli curvi, la stessa frequenza di aggiornamento elevata e altre funzionalità come la precisione dello spazio colore P3 e la tecnologia adattiva True Tone di Apple.

Questo display laminato è antiriflesso, anche se si aspettano ancora qualche riflesso in condizioni luminose, e cè un rivestimento oleorepellente che fa un buon lavoro, ma non perfetto, per far fronte alle impronte digitali sporche. Non cè un supporto formale per lalta gamma dinamica (HDR), ma con una luminosità massima di 600 nit non sospettiamo che molti se ne accorgeranno. Questo display è grande, ricco di colori e ricco di dettagli.

Con il design che riprende il suo predecessore, ciò significa che il Pro rimane meravigliosamente sottile, a 5,9 mm. Sebbene il fattore di forma sia identico, cè una piccola differenza: il nuovo e più grande involucro della fotocamera aggiunge 10 grammi in più - non che si noterebbe - al peso complessivo.

Pocket-lintRecensione Apple iPad Pro 129 pollici 2020 Business as usual image 1

Coloro che sperano in un ritorno di un jack da 3,5 mm rimarranno delusi, poiché non ce nè ancora uno, ma ottieni quattro altoparlanti - uno in ogni angolo - che sicuramente danno un pugno sia che tu stia giocando, guardando film, ascoltando alla musica o alle videoconferenze (lultima delle quali è oh-così-2020 non lo sai). È utile perché, come prima, liPad Pro è dotato di cinque microfoni, che danno il meglio di sé durante una chiamata FaceTime.

Cosa fa il sensore LiDAR? Spiegate le nuove fotocamere

  • Configurazione della fotocamera posteriore tripla
    • Principale: 12 megapixel, apertura f/1.8, 28 mm equivalente, dimensione pixel 1.22 µm, autofocus a rilevamento di fase a doppio pixel
    • Ultragrandangolare: 10 megapixel, apertura f/2.4, equivalente a 14 mm.
    • Scanner LiDAR a tempo di volo
  • Fotocamera selfie frontale singola
    • 7 megapixel, 1080p a 30/60 fps
    • Accesso con Face ID

La fotocamera frontale per i selfie è la stessa offerta da 7 megapixel che avevamo nel modello 2018. È sicuramente abbastanza buono per le videoconferenze e supporta Face ID , il che rende lo sblocco del tuo iPad Pro unesperienza a mani libere. Significa anche che puoi usare Animoji o Memoji . Se sei un utente iPhone dotato di Face ID, lesperienza sarà una seconda natura.

La fotocamera è ancora posizionata in alto, quando è in modalità verticale, e questo presenta problemi se usi prevalentemente liPad in orizzontale con una tastiera (dato che in quel punto si trova sul lato sinistro). Non è dove ti aspetti di guardare se sei in videochiamata per lavoro, soprattutto se sei abituato a saltare tra un laptop e liPad, e anche dopo 18 mesi di utilizzo continuiamo a cercare nel posto sbagliato.

Pocket-lintRecensione Apple iPad Pro 129 pollici 2020 Business as usual image 1

Mentre la parte anteriore rimane la stessa, la fotocamera posteriore delliPad Pro 2020 è stata revisionata. Il nuovo Pro è dotato di una custodia quadrata molto più grande con due fotocamere e un sensore LiDAR .

Mentre molti vedranno liPad come un sostituto della fotocamera, molti "utenti professionisti" hanno iniziato a utilizzare liPad Pro come dispositivo di acquisizione di immagini per lallenamento sportivo, la realtà aumentata e una serie di altri lavori. Non sorprende, quindi, che la fotocamera sia stata aggiornata per rappresentare questi cambiamenti e servire coloro che ne hanno bisogno.

  • Che cosè LIDAR e perché è nel nuovo Apple iPad?

Con questo in mente ora hai la stessa fotocamera da 12 megapixel di prima, oltre a una fotocamera ultra-wide da 10 megapixel aggiuntiva. Questa visione più ampia è equivalente a 14 mm, rendendola in grado di catturare scene molto ampie. Le nuove fotocamere consentono anche di ottenere il supporto video 4K a 24 fps e 1080p a 120 fps anche per i video al rallentatore.

E oltre alle due fotocamere, ottieni un sensore LiDAR, che funziona con ARKit 3.5 , che renderà il rilevamento dei bordi nelle app di realtà aumentata (AR) molto, molto meglio. Il sensore consentirà agli sviluppatori di fare una serie di cose che in precedenza non erano state possibili a causa della mancanza di precisione nellaffidarsi alle telecamere.

Pocket-lintRecensione Apple iPad Pro 129 pollici 2020 Business as usual image 1

A breve termine significherà anche che invece di dover orientare il tuo dispositivo spostandolo per vedere il tuo ambiente quando usi determinate app, ora funziona e basta, e questo è già stato visto nellapp Measure di Apple, lunica app in lancio che utilizza il nuovo sensore. Ragazzo, è accurato, come puoi vedere nella nostra misurazione sopra di un righello.

Apple ha chiaramente grandi progetti per il nuovo sensore, anche se non ci sono ancora molte app disponibili. Al lancio delliPad Pro, Apple ha mostrato una versione abilitata per LiDAR del gioco Hot Lava, che ti permetterebbe di giocarci basandoti sui mobili del tuo salotto, e unapp medica che sarà in grado di interpretare con precisione come si muovono i tuoi muscoli. Ma anche questi non sono disponibili al momento della scrittura.

La nuova fotocamera e il sensore sono sicuramente unaggiunta gradita, ma al momento del lancio molti potrebbero chiedersi perché ne avrebbero bisogno. Per noi, questo è Apple che continua a mostrare la sua forte fiducia nellAR e nel suo potenziale. Speriamo di vedere più supporto e più app nei prossimi mesi, e forse di più alla conferenza degli sviluppatori di Apple (WWDC) a giugno .

LiPad Pro 2020 ha prestazioni migliori?

  • Processore Apple A12Z Bionic, 6 GB di RAM
  • Nessuna opzione 5G, solo 4G/LTE
  • Batteria da 9.720 mAh
  • Ricarica rapida da 18 W
  • USB-C 3.1

LiPad Pro 2020 ottiene un potenziamento delle specifiche, con il passaggio a un nuovo processore - dallA12X nel modello 2018 al modello A12Z Bionic qui - ma nel nostro tempo con il dispositivo finora non abbiamo notato un enorme balzo in avanti capacità di velocità o potenza. Questo è quanto siamo viziati con la capacità del processore in questi giorni.

Siamo sicuri che siano miglioramenti, dopotutto deve fare i conti con il sensore LiDAR e quei giochi più potenti che arrivano sempre grazie ad Apple Arcade , ma come ci ha detto una volta un amico: "un iPad è un iPad è un iPad" . La gamma Pro è stata abbastanza veloce per noi per un po di tempo e apparentemente non diventa più veloce con questo aggiornamento.

Pocket-lintRecensione Apple iPad Pro 129 pollici 2020 Business as usual image 1

Anche la connettività rimane la stessa: cè Wi-Fi 6 , LTE (non 5G) e supporto eSIM (se hai scelto quel modello). Se stai utilizzando questultimo modello in movimento, la SIM e i dati mobili scaricheranno la batteria più rapidamente rispetto alla versione solo Wi-Fi.

A proposito di batteria: è la stessa di prima. Apple sostiene 10 ore di batteria con una singola carica, ma dovrai usarla abbastanza leggermente per ottenerlo: abbiamo circa 9 ore nelluso desktop, meno durante i giochi. Quindi usa il Pro come un laptop e la batteria si scaricherà abbastanza rapidamente, usalo per guardare un film e la batteria sembra quasi non cambiare.

Per fortuna liPad Pro è dotato di una ricarica rapida da 18 W. Luso di questo cavo USB-C (non è Lightning) significa che puoi caricarlo con il caricabatterie del tuo MacBook e supporta anche la ricarica inversa, quindi puoi usarlo per caricare il tuo iPhone se la batteria è scarica.

LiPad Pro supporta i trackpad?

Non specifico per liPad Pro 2020, ma vale la pena menzionarlo, è stato aggiunto il supporto per il trackpad. Lesperienza, che sarà ulteriormente migliorata con la Magic Keyboard, significa che ora puoi utilizzare un mouse o un trackpad con liPad per offrire unesperienza più simile a quella di un laptop. E di certo lo capisci. Abbiamo usato un Magic Trackpad 2 e alla scrivania è fantastico.

La funzione del cursore - che è un piccolo cerchio rotondo invece di una freccia - è facile da usare e quando arrivi a un pulsante o unicona copre immediatamente lintera area. Ora è possibile lavorare su fogli di calcolo, una delle grandi aree vietate su un tablet, e questo è un vero punto di svolta.

Pocket-lintRecensione Apple iPad Pro 129 pollici 2020 Business as usual image 1

Ovviamente devi ricordare che hai collegato il trackpad: è ancora troppo facile toccare lo schermo, ma sospettiamo che sarà più facile quando arriverà la Magic Keyboard. Tuttavia, elimina lunico problema che abbiamo avuto con il modello 2018 al momento del lancio e rende liPad Pro 2020 un passo avanti verso un sostituto completo del laptop.

Per quanto riguarda altre novità in iOS 13.4: ci sono un sacco di nuovi adesivi per Memoji, condivisione di cartelle iCloud e alcune altre modifiche e modifiche.

Quando arriva Magic Keyboard? Compatibilità accessori iPad Pro

Come in precedenza, lApple iPad Pro 2020 supporta lApple Pencil (2a generazione), che si collega magneticamente al lato da caricare; e la Smart Keyboard Folio, che funge anche da custodia.

A maggio 2020 è in arrivo una Magic Keyboard , che aggiunge un trackpad allesperienza, oltre a una seconda porta USB-C. Ciò significa che puoi caricare liPad oltre ad avere un accessorio USB-C, come una fotocamera, collegato allo stesso tempo.

Per ricapitolare

Il modello 2018 è stato la rivoluzione, per il 2020 si tratta di un "nips and tucks", cioè business as usual.

Scritto da Stuart Miles.