Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Nvidia sembra aver sviluppato silenziosamente un nuovo laptop ibrido - dispositivo tablet , anche se non è chiaro se e quando verrà lanciato il dispositivo.

Lazienda ha già approfondito i dispositivi in precedenza, rilasciando il tablet da gioco Shield nel 2015 con Shield K1. Sta diventando piuttosto lungo nel dente, ma secondo il codice individuato nel software Shield Experience di Nividia, Nvidia potrebbe lavorare su un aggiornamento o addirittura su un dispositivo completamente nuovo. Il codice, individuato per la prima volta da XDA-Developers , mostra tre diverse opzioni per linterfaccia utente: desktop, laptop e "dinamica".

  • Nvidia Shield Tablet K1 vs Shield Tablet (2014): qual è la differenza?

Il codice punta anche a un nuovo dispositivo, nome in codice Mystique, che può alternare tra desktop e laptop. Questo ibrido ha un display da 13,5 pollici (3.000 x 2.000) e potrebbe anche aver attraversato diversi chipset nel suo sviluppo. Il codice di Nvidia originariamente indicava che aveva il Tegra X2, un successore del Tegra X1, che può essere trovato nelloriginale Shield Tablet e Nintendo Switch.

Una versione più recente del codice, tuttavia, ha suggerito che il dispositivo di Nividia è in fase di sviluppo con un Tegra Xavier, realizzato per veicoli autonomi. XDA ha ipotizzato che questo chip potrebbe funzionare in modalità a basso consumo per funzionare su un dispositivo alimentato a batteria come un tablet.

Ma ecco la parte difficile di tutto questo: proviene dal codice che ha un anno , il che significa che tutto in questo ibrido potrebbe essere cambiato ormai. Quando è stato contattato per un commento, Nvidia ha detto ai media che è comune che i nomi in codice siano referenziati nel codice e che era anche comune che i concetti di prodotto non arrivassero mai sul mercato. La società ha anche sottolineato le recenti osservazioni del CEO Jensen Huang.

Ha detto che lazienda tornerà nel mercato dei dispositivi mobili solo se riuscirà a creare "cose che il mondo non ha".

FIFA 23, indossabili Qualcomm e Autel Evo Lite+ recensiti - Pocket-lint Podcast ep. 163

Scritto da Maggie Tillman.