Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il comunicato stampa di Lenovo per il Tab P11 afferma che si tratta di un tablet rivolto alle famiglie domestiche, che, in un mondo in cui muoversi è più complicato di prima, è un mercato di riferimento ragionevole.

Laggiornamento al Tab P10, il modello P11 segue un piano simile: ha uno schermo da 11 pollici, ora con una risoluzione 2K (che è 2000 per 1200 pixel) e un processore Qualcomm Snapdragon 662 di fascia media al suo interno nucleo.

-

La scelta del processore, che rappresenta un aggiornamento rispetto allutilizzo dellSD450 da parte del P10, dovrebbe aiutare a mantenere il prezzo a un livello ragionevole, senza compromettere le prestazioni e il potenziale della batteria.

In un mercato dominato dalla gamma di iPad di Apple, questo è un insieme di funzionalità sensate, poiché il mercato dei tablet Android non è in forte espansione come una volta. Anche il Tab P11 rimane relativamente abbordabile, con un prezzo di partenza di $ 229,99 , il che lo rende ancora più economico rispetto al precedente modello P10.

Oltre ai controlli touchscreen, il Tab P11 offre anche il controllo dello stilo e della tastiera, quindi puoi, se acquisti quegli accessori aggiuntivi (il Keyboard Pack e la Precision Pen 2), trasformarlo in un tipo di configurazione da mini-PC.

Ma pensiamo che laspetto chiave del Tab P11 sia come tablet educativo, di intrattenimento e casual gaming. Che si tratti di trasmettere in streaming Disney+, leggere il giornale digitale o giocare a Candy Crush, è il tipo di tablet adatto a tutta la famiglia. Inoltre, con Kids Space di Google, il controllo genitori consente il blocco per i piccoli come ritieni opportuno.

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint

Scritto da Mike Lowe.