Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo aver lanciato anche il suo primo orologio HarmonyOS, Huawei ha annunciato un nuovo tablet da inserire nel suo ecosistema rinnovato. Si chiama MatePad Pro ed è disponibile nei modelli da 12,6 pollici e 10,8 pollici.

È sicuro dire che il MatePad Pro da 12,6 pollici è quello su cui Huawei sta attirando più attenzione, ed è facile capire perché.

La parte anteriore del tablet è dominata da un enorme display OLED che occupa il 90% della superficie disponibile. Ciò è reso possibile da cornici uniformi e sottili su tutti e quattro i lati e dal fatto che non ci sono telecamere perforate che tagliano lo spazio.

Invece, Huawei ha inserito la sua fotocamera per selfie/videochiamate nella cornice destra, il che significa che è nella posizione ideale per le videochiamate in modalità orizzontale.

Non è tutto ciò che colpisce dello schermo. Supporta HDR10 e presenta un rapporto di contrasto di 1.000.000: 1, oltre a coprire il 100% della gamma di colori DCI-P3.

Pocket-lintIl primo tablet HarmonyOS di Huawei è il nuovo MatePad Pro foto 4

Lobiettivo non è solo renderlo un grande schermo per la fruizione dei media, ma anche per la creatività. Con le app giuste, ad esempio FilmoraGO HD, puoi persino usarlo per lediting video multi-stream, se lo desideri.

Per coloro che lo desiderano per lediting di documenti al volo, è possibile utilizzare Microsoft Office, WPS Office o, naturalmente, accedere a Google Docs nel browser e utilizzarlo.

Questo schermo è affiancato da un sistema di otto altoparlanti per un audio stereo ad alto volume e coinvolgente. Per le chiamate video e vocali sono disponibili quattro microfoni per la ripresa a lungo raggio e la cancellazione del rumore.

È alimentato dal chip Kirin 9000E, dispone di una batteria da 10050 mAh per un massimo di 14 ore di utilizzo e supporta gli standard Wi-Fi 6 fino a 1,8 Gbps. Quella batteria supporta SuperCharge da 40 W per una ricarica rapida e supporta anche la ricarica wireless fino a 27 W.

Cè anche un sistema a tripla fotocamera sul retro unito a un array di rilevamento della profondità 3D. Huawei non è arrivata al punto di chiamarlo "LiDAR", ma lobiettivo è offrire una consapevolezza precisa dello spazio in cui si trova. Un po come gli ultimi iPad Pro.

Pocket-lintIl primo tablet HarmonyOS di Huawei è il nuovo MatePad Pro foto 3

Tuttavia, lhardware è solo una parte della storia. HarmonyOS è il grande gioco qui ed è un enorme cambiamento rispetto al precedente software basato su EMUI. È tuttavia sicuro affermare che Huawei potrebbe aver preso ispirazione dalliPadOS di Apple.

HarmonyOS ha un dock per app nella parte inferiore dello schermo in cui è possibile inserire app prioritarie, aggiungendo temporaneamente anche i programmi che hai utilizzato di recente.

Come la funzione "Sidecar" delliPad, la modalità Mirror e la modalità Extend di Huawei ti consentono di utilizzare il tuo MatePad rispettivamente come blocco per schizzi o monitor esterno per il tuo MateBook.

Come ci si aspetterebbe, è progettato per sfruttare al meglio lecosistema Huawei. Ciò significa che se hai un telefono Huawei puoi utilizzare la funzione di collaborazione multischermo per controllare il tuo telefono dal tablet.

Il software presenta anche qualcosa chiamato "FreeScript", che è proprio come "Scribble" delliPad, che ti consente di scrivere a mano nei campi di testo con Huawei M-Pencil ridisegnato.

Questa M-Pencil è stata ridisegnata per renderla davvero facile da usare, grazie alla punta trasparente, che ti permette di essere davvero preciso. Come il suo predecessore, puoi agganciarla magneticamente al lato del MatePad Pro e si ricaricherà senza fili.

Pocket-lintIl primo tablet HarmonyOS di Huawei è il nuovo MatePad Pro foto 4

Naturalmente, il MatePad Pro supporta anche una tastiera/copertina folio attaccata magneticamente che ha una tastiera di dimensioni standard e persino una corsa dei tasti di 1,3 mm per unesperienza di digitazione piacevole.

HarmonyOS ha anche il supporto per il mouse, che ti consente di collegare un mouse Bluetooth e utilizzarlo insieme alla custodia della tastiera per quelle volte in cui desideri unesperienza più simile a un laptop.

Misura solo 6,7 mm di spessore, pesa poco più di 609 grammi e sarà disponibile in Europa in Matte Grey.

Come accennato, cè anche un modello da 10,8 pollici, con la differenza chiave, a parte le dimensioni, che ha un processore Snapdragon 870 allinterno. Questa è una mossa interessante da parte di Huawei, che in genere utilizza i propri processori Kirin.

Allo stesso modo, è stato annunciato un MatePad 11 non Pro con un processore Snapdragon 865 allinterno. Questo è dotato di uno schermo da 10,95 pollici a 120 Hz con un rapporto di contrasto di 1500: 1 molto più basso, ma supporta ancora la M-Pencil e la tastiera magnetica intelligente (più piccola).

Ha quattro altoparlanti alimentati da Harman Kardon e offre fino a 12 ore di durata della batteria.

Miglior tablet 2022: i migliori tablet di Apple, Amazon, Samsung e altri

Nel complesso, mostra una cosa: Huawei prende sul serio i tablet e vuole fare sul serio il successo del proprio ecosistema. Sebbene sia ancora agli inizi, HarmonyOS è finalmente arrivato e pronto per le masse.

Scritto da Cam Bunton.