Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple ha recentemente aggiornato il suo portafoglio di iPad con l'iPad Air dotato dello stesso processore M1 dei modelli iPad Pro , ma l'ultimo rapporto suggerisce che le due gamme non condivideranno somiglianze per troppo tempo.

Mark Gurman di Bloomberg ha affermato nella sua più recente newsletter Power On che si aspetta che i prossimi modelli di iPad Pro verranno lanciati in autunno e verranno forniti con il chip M2 a lungo vociferato, offrendo un aggiornamento di potenza sugli attuali modelli di iPad Pro e sul nuovo iPad Air .

Gurman, che ha un ottimo track record per quanto riguarda i dispositivi Apple, suggerisce anche che i prossimi modelli di iPad Pro verranno forniti con la tecnologia di ricarica induttiva MagSafe dell'azienda, una funzionalità offerta sui modelli iPhone 12 e iPhone 13 .

Al momento, non è chiaro se i modelli di iPad Pro vedranno modifiche al design oltre all'aumento di potenza previsto. Attualmente offrono cornici molto sottili attorno al display e una tacca nella parte superiore per ospitare Face ID . L'iPad Air e l'iPad mini hanno entrambi cornici super sottili attorno al display, imitando i modelli di iPad Pro, ma non hanno una tacca e Face ID, offrendo invece Touch ID all'interno del pulsante di accensione.

Finora non si è parlato molto del chip M2, anche se si dice che abbia la stessa CPU a otto core del chip M1, ma sia più veloce grazie a un nuovo processo di fabbricazione a 4 nanometri.

In genere Apple organizza un evento in ottobre per gli iPad, quindi ci aspetteremmo che i nuovi modelli di iPad Pro appaiano in quel momento.

Scritto da Britta O'Boyle.