Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - È passato più di un decennio da quando è stato annunciato l' iPad originale di Apple. L'iPad è stato lanciato da Steve Jobs che ha posto una domanda. Ha chiesto al pubblico se "c'era spazio per qualcosa nel mezzo" dell'iPhone e del MacBook ?

Ci sono molti che, all'epoca, avrebbero probabilmente risposto con un no inequivocabile a quella domanda.

Ma poi Apple ha venduto 3 milioni di iPad in 80 giorni ed è stato allora chiaro che la risposta alla domanda di Steve Jobs era probabilmente la risposta che conosceva da sempre.

Quindi, come è cambiato il dispositivo che ha reso i tablet una cosa da quando è stato annunciato per la prima volta oltre un decennio fa? Ripercorriamo la storia dell'iPad.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 2

Apple iPad (2010)

Annunciato nel gennaio 2010, liPad originale offriva una struttura in alluminio con bordi squadrati, molto simile a quello che vediamo sullattuale iPad Pro , sebbene i nuovi modelli siano molto più sottili. È arrivato con un display da 9,7 pollici, misurava circa 13 mm di spessore e pesava circa 680 g.

Il modello del 2010 presentava un processore Apple A4 da 1 GHz ed era disponibile con capacità di archiviazione da 16 GB, 32 GB o 64 GB, promettendo anche una durata della batteria di 10 ore. Il prezzo partiva da $ 499 e cerano accessori tra cui una docking station per tastiera e una docking station standard per trasformare liPad in una "grande cornice per foto".

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 3

Apple iPad 2 (2011)

La seconda generazione di iPad è stata presentata un anno dopo la prima, offrendo un corpo più sottile del 33% - ora 8,8 mm - e riducendo il peso di circa 50 g per portarlo sotto il segno di 600 g. Aveva anche un nuovo chip A5 dual-core, che si diceva funzionasse al doppio della velocità delloriginale, con una grafica 9 volte più veloce e un altoparlante riposizionato.

La più grande differenza con liPad 2 rispetto al modello originale però: le fotocamere. Aveva una fotocamera anteriore e una fotocamera posteriore, consentendo FaceTime e videochiamate. Anche se questo è abbastanza standard ora, allepoca era una grande novità.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 4

iPad 3 (2011)

L iPad di terza generazione è arrivato nel 2012 ma mentre il design è rimasto sostanzialmente lo stesso del suo predecessore, la tecnologia dello schermo è notevolmente migliorata. Apple lo ha chiamato "display Retina" - una frase che continua ad usare ora - e offriva 4 volte i pixel delliPad 2, oltre a una maggiore saturazione del colore.

È stato introdotto anche un nuovo chip A5X per liPad di terza generazione, che ha visto il processore grafico aggiornato a quad-core e anche la risoluzione della fotocamera è migliorata, passando da 1 megapixel a 5 megapixel. Le app dedicate sullApp Store erano circa 200.000 quando questo modello è stato lanciato e funzionava su iOS 6.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 5

Apple iPad 4 (fine 2012)

Solo sei mesi dopo il lancio delliPad 3, Apple ha annunciato liPad 4 . Era praticamente lo stesso delliPad 3, ovvero lo stesso display Retina da 9,7 pollici, una struttura in metallo che misurava 241,2 x 185,7 x 9,4 mm e pesava 652 g, ma questo è liPad che ha abbandonato il connettore dock a 30 pin e ha introdotto Lightning .

Il display delliPad 4 era lo stesso delliPad 3, un display Retina con una risoluzione di 2048 x 1536, anche se Apple ha dotato liPad 4 di un nuovo processore A6X, che si diceva fosse 2 volte più veloce delliPad 3. si è anche mossa per supportare il Wi-Fi dual-band ed è arrivata una nuova fotocamera frontale, che è passata da VGA a 1,2 megapixel.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 6

Apple iPad Mini (2012)

Apple ha lanciato il primo iPad mini insieme alliPad 4, segnando un nuovo territorio per iPad. Mantenendo una struttura in metallo di alta qualità, liPad mini era significativamente più piccolo e leggero delliPad standard, misurando 200 x 134,7 x 7,2 mm e pesando 308 g, quindi la metà del peso. Le cornici che circondano il display sono state ridotte e Apple ha programmato iOS per ignorare le pressioni accidentali delle dita sul bordo dello schermo.

LiPad mini aveva bordi più curvi e arrotondati rispetto alliPad originale, ma ha optato per la risoluzione delliPad 2 nel suo schermo da 7,9 pollici - 1024 x 768 pixel - piuttosto che per il display Retina. Utilizzava anche il processore A5, il che significa che non era così potente come liPad 4. Detto questo, avrebbe potuto essere mini per natura, ma era potente in ciò che offriva.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 7

Apple iPad Air (2013)

La quinta generazione di Apple iPad si chiamava iPad Air ed era dotata di un design completamente nuovo, che prendeva in prestito i bordi curvi dalliPad mini. Era il 20% più leggero delliPad 4 a 469 g rispetto a 652 g, ma era anche più sottile - 7,5 mm rispetto a 9,4 mm - e più corto, rendendo il dispositivo più portatile.

Il display da 9,7 pollici era lo stesso delliPad 4, ma Apple ha ridotto le cornici che circondano il display del 43%, il che significa unarea di visualizzazione più ampia. Le stesse fotocamere delliPad 4 erano a bordo delliPad Air, ma Apple ha inserito un nuovo chip A7 sotto il cofano dellAir, che aveva unarchitettura a 64 bit che consentiva una messa a fuoco automatica più rapida, frame rate video più elevati e acquisizione di foto più rapida, tra altre caratteristiche.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 8

Apple iPad Mini 2 (2013)

Un anno dopo il lancio delliPad mini, Apple ha introdotto l iPad mini con display Retina . Il design è rimasto lo stesso, ma il display è passato da una risoluzione di 1024 x 768 pixel a una risoluzione di 2048 x 1536 pixel, rendendola la risoluzione più alta in circolazione per un tablet delle sue dimensioni.

Era un po più spesso e più pesante delliPad mini originale - 7,5 mm invece di 7,2 mm e 331 g invece di 308 g - ma il design non è cambiato per il resto. Le opzioni di archiviazione includevano unopzione da 128 GB e Apple ha anche aggiornato il chip ad A7, che era lo stesso processore trovato su iPad Air e iPhone 5S.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 9

Apple iPad Air 2 (2014)

La seconda generazione di iPad Air offriva un design simile al modello Air originale, ma si riduceva ulteriormente a 6,1 mm, conferendogli il titolo di tablet più sottile che si potesse ottenere allepoca. Era anche più leggero dellAir di prima generazione, con un peso di soli 437 g.

Mentre le dimensioni e la risoluzione del display sono rimaste le stesse del primo Air, lAir 2 ha introdotto un rivestimento antiriflesso, aggiornando anche il chip dallA7 allA8X. Il più grande cambiamento tra lAir e lAir 2, tuttavia, è stata lintroduzione del Touch ID. Non era noto allora, ma lAir 2 era lultimo della linea iPad Air.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 10

Apple iPad Mini 3 (2014)

L iPad mini 3 è arrivato insieme alliPad Air 2, ma allepoca Apple lo ha ignorato rapidamente nella presentazione, concentrandosi invece sul modello più grande. Il design è rimasto lo stesso delliPad mini 2, anche se Apple ha aggiunto Touch ID alliPad mini 3 e lo ha reso disponibile in oro.

Tuttavia, non cè stato alcun aggiornamento del processore, nessun miglioramento della fotocamera e non ha ottenuto il display laminato e antiriflesso o il Wi-Fi più veloce del più grande iPad Air 2. In definitiva, liPad mini 3 è stato un piccolo aggiornamento della gamma iPad mini.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 11

Apple iPad Mini 4 (2015)

L Apple iPad mini 4 è succeduto alliPad mini 3 nel 2015, anche se allora nessuno sapeva che sarebbe stato lultimo mini per un po. Era più sottile e leggero delliPad mini 3 e aveva un display completamente laminato, oltre a un rivestimento antiriflesso come lAir 2.

Apple ha anche aggiornato il chip delliPad mini 4 al processore A8 con coprocessore di movimento M8 e ha anche ottenuto un aumento della risoluzione della fotocamera posteriore. A parte questo, il design è rimasto lo stesso dei precedenti iPad mini.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 12

Apple iPad Pro 12.9 (2015)

L originale Apple iPad Pro è stato lanciato nel 2015, segnando ancora una volta un nuovo territorio per liPad. Offrendo un enorme display da 12,9 pollici con un totale di 5,6 milioni di pixel e una frequenza di aggiornamento variabile per aiutare a risparmiare energia, liPad Pro era un mostro di un tablet. Aveva una configurazione audio a quattro altoparlanti rispetto alla doppia configurazione sulliPad Air 2, consentendo 3 volte il volume e un chip A9X a 64 bit significava che liPad Pro era 1,8 volte più veloce delliPad Air 2.

Sul bordo della sua struttura in metallo premium, liPad Pro sottile da 6,9 mm aveva uno Smart Connector per il collegamento di una tastiera dedicata, consentendo il trasferimento di alimentazione e dati. Insieme alliPad Pro è stato introdotto anche il primo pennino Apple, chiamato Apple Pencil. Potrebbe essere caricato direttamente dalla porta Lightning delliPad Pro.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 13

Apple iPad Pro 9.7 (2016)

Molti presumevano che questo modello di iPad si sarebbe chiamato iPad Air 3, ma invece si è unito alla linea di iPad Pro. Il dispositivo da 9,7 pollici, chiamato iPad Pro 9.7, era un modello più piccolo del modello da 12,9 pollici lanciato lanno precedente. Offriva la stessa struttura sottile in alluminio e il sensore di impronte digitali Touch ID, ma era dotato di una nuova opzione di colore: oro rosa.

LiPad Pro 9.7 aveva le stesse dimensioni e risoluzione dello schermo delliPad Air 2, ma ha aggiunto il 25% in più di saturazione del colore e ha segnato linizio della tecnologia True Tone di Apple, qualcosa che ora è standard sugli iPhone di Apple. Le specifiche della fotocamera sono state aggiornate anche per liPad Pro 9.7 e aveva la stessa potenza del modello 12.9 più grande, rendendolo notevolmente più potente dellAir 2 che ha sostituito.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 14

Apple iPad (2017)

Questo modello di Apple iPad è stato annunciato in silenzio a marzo 2017, seduto sopra liPad mini 4, ma al di sotto della gamma iPad Pro. In sostanza, è stato il modello che ha sostituito liPad Air 2, ma Apple ha abbandonato il nome Air. Aveva lo stesso design delliPad Air 2, anche se un po più spesso, ma questo era dovuto al fatto che questo modello non aveva un display laminato antiriflesso.

LApple iPad (2017) mancava anche della tecnologia True Tone che si trova sui modelli di iPad Pro e non era nemmeno in oro rosa, né offriva laumento della risoluzione della fotocamera posteriore. Tuttavia, Apple ha abbassato il prezzo di partenza di questo iPad - £ 339 allepoca - che era £ 40 in meno rispetto al prezzo di partenza delliPad Air 2.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 15

Apple iPad Pro 10.5 (2017)

squirrel_widget_148316

L Apple iPad Pro 10.5 è arrivato al WWDC nel 2017, insieme a un aggiornamento delle specifiche dellApple iPad Pro 12.9. LiPad Pro 10.5 è stato progettato per sostituire il modello iPad Pro da 9,7 pollici del 2016, offrendo un display più grande del 20% e una riduzione del 40% delle cornici. Tuttavia, offriva molte delle stesse caratteristiche, tra cui la configurazione dei quattro altoparlanti, lo Smart Connector e lopzione di colore oro rosa.

Sotto il cofano cerano il processore A10X Fusion e il coprocessore di movimento M10, che si diceva fosse il 30% più veloce nelle prestazioni rispetto allA9 e il 40% più veloce nella grafica. I modelli di archiviazione includevano 64 GB, 256 GB e 512 GB ed era compatibile con Apple Pencil come i vecchi modelli Pro da 12,9 pollici e 9,7 pollici.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 16

Apple iPad Pro 12.9 (2017)

A differenza dellApple iPad Pro 10.5, l iPad Pro 12.9 aggiornato non ha visto un nuovo design. Le sue cornici sono rimaste le stesse, così come il design generale e le dimensioni del display, il che è stato un po una delusione. Era un dispositivo grande e pesante, quindi molti avrebbero voluto vedere Apple fare alcuni passi per renderlo più portatile, come una riduzione delle dimensioni della cornice come il modello 10.5.

Tuttavia, laggiornamento da 12,9 pollici delliPad Pro ha visto solo aggiornamenti interni. A sostituire il chip A9X è stato il processore A10X Fusion, lo stesso trovato nel modello da 10,5 pollici. Il nuovo modello da 12,9 pollici offriva anche le stesse specifiche della fotocamera e offerte software delliPad Pro da 10,5 pollici.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 17

Apple iPad (2018)

squirrel_widget_148308

L iPad standard 2018 è stato progettato come successore del modello 2017, offrendo lo stesso design delliPad Air 2. Ancora una volta, gli mancava un display completamente laminato e un rivestimento antiriflesso, ma ha aggiunto il supporto per la Apple Pencil di prima generazione rispetto al modello 2017.

Ha perso una serie di funzionalità delliPad Pro, tra cui Smart Connector e tecnologia di visualizzazione True Tone, nonché nessuna opzione di colore oro rosa, ma era significativamente più economico dei modelli Pro, destinati agli studenti. Ha anche spostato il processore del modello 2017 sullA10.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 18

Apple iPad Pro 11 (2018)

squirrel_widget_148306

L Apple iPad Pro 11 è arrivato nel 2018 ma è stato progettato per affiancarsi al modello di iPad Pro 10.5 anziché sostituirlo. Offrendo un aggiornamento completo del design, liPad Pro 11 ha squadrato i bordi, ridotto le cornici e abbandonato Touch ID a favore di Face ID . Ha anche sostituito Lightning con USB Type-C.

Un display Liquid Retina occupava lingombro del sottile dispositivo in alluminio da 5,9 mm, offrendo una risoluzione di 2388 x 1668 e liPad Pro 11 era compatibile con Apple Pencil 2. Era anche un po più potente del modello Pro da 10,5 pollici, con il processore A12X Bionic, insieme allopzione di un modello da 1 TB e fotocamere migliorate.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 19

Apple iPad Pro 12.9 (2018)

squirrel_widget_148294

A differenza del primo aggiornamento per iPad Pro da 12,9 pollici, il secondo aggiornamento annunciato nel 2018 ha apportato alcuni grandi cambiamenti. Non solo ha ridotto notevolmente lingombro nonostante offrisse le stesse dimensioni dello schermo, passando da 305,7 x 220,6 x 6,9 mm a 280,6 x 214,9 x 5,9 mm, ma ha anche squadrato i bordi, come liPad Pro 11.

Miglior tablet 2022: i migliori tablet di Apple, Amazon, Samsung e altri

L iPad Pro 12.9 del 2018 ha anche ridotto il suo peso di 44 g, Face ID ha sostituito Touch ID, Lightning è stato sostituito da USB Type-C e una seconda generazione di Apple Pencil ha consentito che lo stilo potesse attaccarsi magneticamente al bordo delliPad Pro 12.9 e caricarsi in modalità wireless . È stato inoltre introdotto un display Liquid Retina con angoli arrotondati e il chip A12X Bionic è stato posizionato sotto il cofano. È stata inoltre resa disponibile unopzione da 1 TB, come il modello più piccolo da 11 pollici.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi immagine 20

Apple iPad Air (2019)

squirrel_widget_148387

L Apple iPad Air 2019 era molto simile alliPad Pro solo senza Face ID, cornici uniformi e porta Type-C. Invece ha optato per Lightning e Touch ID.

Il display Retina da 10,5 pollici aveva una risoluzione di 1668 x 2224 e presentava un rivestimento antiriflesso e True Tone, segnando un salto in avanti rispetto alliPad 2018 standard.

Supportava la Apple Pencil di prima generazione, così come la Smart Keyboard di Apple, aiutandola a raggiungere quello che pensavamo fosse il perfetto equilibrio tra potenza e rapporto qualità-prezzo in quel momento.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet Apple da allora ad oggi immagine 1

iPad mini (2019)

squirrel_widget_148287

L Apple iPad mini 5 - non un titolo ufficiale - è arrivato quattro anni dopo il precedente aggiornamento delliPad mini. Il design è rimasto lo stesso, ancora una volta, ma nonostante le cornici ormai piuttosto grandi per lepoca, continua ad essere un tablet molto compatto.

LiPad mini 2019 conserva le caratteristiche più riconoscibili del dispositivo: le dimensioni dello schermo da 7,9 pollici insieme al pulsante Home Touch ID. Tuttavia, questo modello ha aggiornato il display, la fotocamera e il processore, aggiungendo anche il supporto per Apple Penci.

Offre una potenza senza precedenti per la sua fascia di prezzo.

Pocket-lintStoria delliPad di Apple La cronologia del tablet di mele da allora ad oggi image 21

Apple iPad (2019)

squirrel_widget_167354

L iPad da 10,2 pollici rilasciato da Apple nel 2019 ha sostituito liPad da 9,7 pollici del 2018. È stato progettato per sfruttare al meglio lallora nuovo sistema operativo iPadOS di Apple, pur essendo lopzione tablet più conveniente e familiare dellazienda.

Non è stato liPad più potente o ricco di funzionalità disponibile, ma ha continuato a vantare alcune specifiche decenti tra cui una risoluzione di 2160 x 1620 e uno chassis costruito al 100% in alluminio riciclato.

Questo aggiornamento ha consolidato liPad Apple standard come scelta logica per molti e il miglior tablet a prezzi accessibili che i soldi possano acquistare.

Pocket-lintstoria dellipad di apple la timeline del tablet di mele da allora ad oggi foto 23

Apple iPad Pro da 12,9 pollici (2020)

squirrel_widget_193468

Nel 2020, l Apple iPad Pro 12.9 ha subito un leggero restyling con laggiunta di un nuovo processore, una fotocamera migliorata e tutte le solite bontà che gli utenti si aspetterebbero dalla linea Pro.

Questo modello ha anche aggiunto un sensore LIDAR, che ora può essere trovato sugli ultimi iPhone.

Sebbene il processore aggiornato, le fotocamere migliorate e laggiunta del sensore LIDAR siano state eccezionali, liPad Pro 2020 non ha aperto molte altre nuove strade.

Pocket-lintstoria dellipad di apple la timeline del tablet di mele da allora ad oggi foto 24

Apple iPad (8a generazione)

L Apple iPad di ottava generazione è stato liPad più economico rilasciato nel 2020.

Era il classico iPad con lo stesso stile della generazione precedente. Tanto che tutto ciò che è veramente cambiato è stato il processore aggiornato.

LiPad di Apple ha continuato a fornire risultati soddisfacenti per la maggior parte degli utenti medi ed era più conveniente delliPad Air, il che lo ha reso ancora un ottimo tablet da acquistare.

Pocket-lintstoria dellipad di apple la timeline del tablet di mele da allora ad oggi foto 25

Apple iPad Air (2020)

L Apple iPad Air rilasciato nel 2020 era più economico del Pro, ma offriva comunque alcune belle funzionalità tra cui Touch ID , anche se spostato sul pulsante di accensione in questo modello, il chip A14 Bionic, il display True Tone e altro ancora.

È stato lanciato in cinque opzioni di colore - la prima volta che era successo - e presentava un bordo piatto con unarea magnetica per caricare la Apple Pencil di seconda generazione.

Ha anche introdotto un display Liquid Retina da 10,9 pollici e ha il processore A14 sotto il cofano, con USB Type-C per la ricarica.

Pocket-lintstoria dellipad di apple la timeline del tablet di mele da allora ad oggi foto 26

Apple iPad Pro (2021)

Nel 2021, Apple ha rivelato liPad Pro 12.9 e liPad Pro 11. Entrambi i modelli hanno visto il passaggio a un display Liquid Retina XDR con una luminosità di picco di 1600 nit, insieme a un aggiornamento della fotocamera frontale e un aggiornamento del processore al chip M1 trovato negli ultimi Mac di Apple.

Laggiornamento della fotocamera anteriore ha visto l introduzione di una funzionalità chiamata Center Stage che ti segue e ti segue nella stanza, mentre è stata introdotta anche unopzione di archiviazione da 2 TB.

Inoltre, i modelli di iPad Pro 2021 hanno aggiunto per la prima volta la connettività 5G.

Scritto da Britta O'Boyle.