Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Apple ha rivelato la terza generazione di iPad Pro 11 durante un evento tenutosi ad aprile 2021. L'iPad Pro 11 (terza generazione) sostituisce il modello di seconda generazione del 2020 e si affianca al più grande iPad Pro 12.9, giunto alla quinta generazione.

Come si colloca il nuovo iPad Pro 11 rispetto al vecchio iPad Pro 11? Abbiamo messo a confronto le loro specifiche per aiutarvi a decidere quale sia quello giusto per voi o se sia il caso di fare un upgrade.

squirrel_widget_4537660

Cosa c'è di uguale?

  • Design e display
  • Batteria e audio
  • Fotocamera posteriore
  • Opzioni di colore

L'iPad Pro 11 (2021) e l'iPad Pro 11 (2020) presentano numerose somiglianze, tra cui il design e le misure complessive. Entrambi i modelli sono disponibili nelle stesse opzioni di colore Silver e Space Grey e presentano cornici in alluminio con bordi squadrati e cornici molto sottili che circondano il display.

Nell'angolo superiore destro della parte posteriore di entrambi i modelli è presente un alloggiamento quadrato per la fotocamera, che ospita gli stessi sensori grandangolari da 12 megapixel e ultragrandangolari da 10 megapixel nei due dispositivi. Entrambi i modelli sono dotati di un display Liquid Retina da 11 pollici con una risoluzione di 2388 x 1668 per una densità di pixel di 264ppi e una luminosità massima di 600 nit.

Altri elementi che rimangono invariati nei due modelli sono la disposizione dell'audio a quattro altoparlanti, la durata della batteria di 10 ore, il supporto per la seconda generazione di Apple Pencil, la tecnologia Face ID e il sensore LIDAR.

Cosa c'è di diverso?

Nonostante le numerose somiglianze, l'iPad Pro 11 (3a generazione) e l'iPad 11 Pro (2a generazione) si differenziano anche in alcune aree, senza dubbio.

Processore

Come accade di solito con i nuovi modelli, l'iPad Pro 11 (3a generazione) è dotato di un chip aggiornato. In questo caso si tratta dell'Apple M1 con architettura di classe desktop a 64 bit. La CPU è a 8 core, la grafica a 8 core e il Neural Engine di nuova generazione. È inoltre possibile scegliere tra 8 GB di RAM o 16 GB di RAM.

Il modello di seconda generazione, invece, utilizza il chip A12Z Bionic con architettura di classe desktop a 64 bit e Neural Engine. Non ci sono opzioni per la RAM.

Funzionalità 5G

L'iPad Pro 11 di terza generazione è dotato di funzionalità 5G. Entrambi i modelli di iPad Pro 11 sono disponibili in versione solo Wi-Fi e Wi-Fi e Cellular, ma mentre il modello 2020 offre la connettività 4G, il modello 2021 è dotato di funzionalità 5G.

Fotocamera frontale

L'iPad Pro 11 di terza generazione è dotato di una fotocamera frontale TrueDepth con Ultra Wide da 12 megapixel, mentre il modello di seconda generazione offre una fotocamera TrueDepth standard da 7 megapixel.

La nuova fotocamera anteriore dell'iPad Pro 11 2021 consente di usufruire di funzioni aggiuntive, tra cui quella denominata Centre Stage, che consente alla fotocamera di seguire e seguire l'utente durante una videochiamata, come offre Facebook Portal. Inoltre, sul modello di terza generazione è presente uno zoom ottico 2x e una gamma dinamica estesa per video fino a 30 fps.

Peso

L'iPad Pro 11 di terza generazione è leggermente più leggero del suo predecessore, con un peso di 466 g rispetto ai 471 g del modello solo Wi-Fi e 470 g rispetto ai 473 g del modello Wi-Fi e Cellular.

Opzioni di archiviazione

L'iPad Pro 11 (2021) è disponibile nelle opzioni di archiviazione da 128GB, 256GB, 512GB, 1TB e 2TB sia in versione solo Wi-Fi che Wi-Fi e Cellular. L'iPad Pro 11 (2020) non ha un'opzione da 2 TB.

Supporto Thunderbolt/USB 4

L'iPad Pro 11 (terza generazione) si ricarica tramite Thunderbolt / USB 4, mentre l'iPad Pro 11 (seconda generazione) si ricarica tramite USB-C.

squirrel_widget_193457

Conclusione

L'Apple iPad Pro 11 (2021) e l'iPad Pro 11 (2020) presentano lo stesso design, la stessa fotocamera posteriore, la stessa batteria, le stesse capacità audio, le stesse opzioni di colore e lo stesso display, quindi per alcuni non sarà necessario effettuare l'aggiornamento e si potrebbe risparmiare optando per il dispositivo più vecchio se le nuove caratteristiche non sono troppo importanti per voi.

Naturalmente ci sono alcune differenze. Queste differenze si presentano sotto forma di funzionalità 5G sull'iPad Pro 11 di terza generazione, insieme al nuovo chip M1, alle opzioni di RAM, all'opzione di archiviazione extra da 2 TB, alla nuova fotocamera frontale e alla ricarica Thunderbolt. Se tutti questi aspetti sono importanti per voi, probabilmente vale la pena aggiornare o scegliere il modello di terza generazione rispetto al modello di seconda generazione, ma assicuratevi che questi aggiornamenti valgano la pena di spendere il denaro extra per voi.

Scritto da Britta O'Boyle.