Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Lultimo orologio Android Wear a partecipare alla corsa per il tuo polso è il Sony SmartWatch 3. Come azienda nel gioco dei dispositivi indossabili sin dallinizio, lesperienza mostra in questo dispositivo di terza generazione. Ma dopo precedenti tentativi così così è finalmente un caso di terza volta è un fascino?

Le specifiche dello SmartWatch 3 lo suggerirebbero. Aggiungendo il GPS, Sony è lunico smartwatch disponibile al momento in grado di utilizzare questa recente aggiunta al supporto Android Wear. Questo, unito allo spazio di archiviazione per la musica e alla possibilità di collegarsi alle cuffie Bluetooth, lo rende anche un orologio sportivo autonomo.

Ma non perde di vista il suo scopo principale: come utile estensione del tuo smartphone per inviare avvisi e messaggi, Sony ha tutte le funzionalità Android Wear dei suoi concorrenti più vicini.

Quindi lo SmartWatch 3 è finalmente quello che stavamo aspettando, lindossabile tuttofare per sostituire sia un orologio che un orologio sportivo separato? Approfondiamo per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

Il Sony SmartWatch 3 riesce a migliorare il set di funzionalità rispetto al suo predecessore grazie al GPS integrato. Ma non è ancora allaltezza in alcune aree, rendendo la decisione di acquisto di smartwatch meno netta di quanto le specifiche Sony possano suggerire.

La nostra preoccupazione principale è laspetto generale dello SmartWatch 3. Sembra aver quasi fatto un passo indietro sul fronte del design, mentre altri concorrenti avanzano. Semplicemente non sembra un indossabile di qualità, che è ciò per cui molte persone si struggono in questo mercato. Con lLG G Watch R che offre una struttura più premium (anche se più spessa) e lAsus ZenWatch che si presta a un aspetto più classico, la Sony non è in cima allo stack quando si tratta di aspetto.

Ma si potrebbe obiettare che lo SmartWatch 3 si rivolge maggiormente al tipo sportivo, vista lintegrazione GPS per lattività di tracciamento indipendente da un telefono sincronizzato. Tuttavia, con una durata della batteria che non può competere con gli orologi sportivi dedicati con GPS attivato, la mancanza di un cardiofrequenzimetro e la scarsa compatibilità dellapp Android Wear, non si trova né qui né là.

A conti fatti, lo SmatWatch 3 ha lo stesso successo dei suoi concorrenti per le solite notifiche basate su smartphone. Luso standard vede anche la durata della batteria durare bene, offrendo quasi due giorni per carica e rivaleggiando con lLG G Watch R in un fattore di forma più sottile.

Con il 2015 che sarà lanno in cui i dispositivi indossabili esploderanno e tutti gli occhi puntano sullApple Watch per alimentare il mercato, è Sony che offre alcune delle funzionalità più desiderabili. Se stai cercando uno smartwatch sportivo, niente è paragonabile al Sony SmartWatch 3. Vorremmo solo che fosse più premium nella finitura.

Recensione Sony SmartWatch 3: il cervello oltre la bellezza

Recensione Sony SmartWatch 3: il cervello oltre la bellezza

4.0 stelle
Pro
  • GPS integrato
  • Buona durata della batteria per uso standard
  • Ricarica microUSB
  • Design sottile
Contro
  • Il design manca di qualità premium
  • Il display non è il più luminoso
  • Android Wear ha ancora dei limiti

squirrel_widget_132071

Intelligenza autonoma

Dobbiamo iniziare dettagliando il GPS, dal momento che questa è la caratteristica che Sony ha battuto i suoi concorrenti implementando per prima. Bene, in questa categoria comunque, poiché molti produttori di orologi sportivi includono il tracciamento GPS come caratteristica chiave.

Pocket-lintSony smartwatch 3 recensione immagine 3

Ma nella sua veste Android Wear il potenziale cè, ma manca il software di accompagnamento. Al momento in cui scrivo, nessuna app in esecuzione di grandi nomi sfrutta la funzione GPS di Android Wear, quindi non cè Endomondo, Run Keeper e Runtastic.

Al momento abbiamo scoperto che solo MyTracks di Google è compatibile. Utilizzando questo, lapp ha localizzato rapidamente il segnale GPS, battendo sul tempo un orologio sportivo TomTom Multi-Sport Cardio quando testato in tandem. Ma quella velocità potrebbe essere stata a scapito della precisione, poiché TomTom ha misurato una distanza di 1,09 km rispetto a una misura di 1,2 km utilizzando lo SmartWatch 3. Per questo confronto stavamo correndo attraverso alcune aree boschive che potrebbero aver influito sulla copertura e che altrimenti avrebbero non ho trovato che la Sony sia troppo lontana dallessere accurata.

Tuttavia, una delle preoccupazioni relative al GPS è quanto consuma durante la durata della batteria. Con il GPS attivo e durante lascolto della musica, lo SmartWatch 3, in un esempio, è sceso da una carica della batteria del 27% fino al 15% dopo poco più di 12 minuti di utilizzo. Questo è luno per cento al minuto – un bel po, ma comunque abbastanza per durare per più di unora e mezza di corsa ininterrotta mentre si ascolta la musica.

Pocket-lintSony smartwatch 3 recensione immagine 12

Un orologio sportivo dedicato probabilmente sosterrebbe cinque ore di utilizzo continuo del GPS, anche se senza le notifiche e la trasmissione di musica basata su Bluetooth. A conti fatti, SmartWatch 3 raggiunge una durata della batteria abbastanza buona, in particolare perché puoi allenarti e ascoltare musica senza bisogno di un telefono sincronizzato. In questo modo il Sony SmartWatch è una vera minaccia per gli attuali orologi sportivi GPS che sono in gran parte incapaci di offrire un pacchetto completo per una corsa senza un dispositivo di accompagnamento per la musica.

Progettare e costruire

Il Sony SmartWatch 3 è sottile, non si può negarlo. Il modulo centrale sporge di 10 mm dal polso, ma è anche una combinazione di modulo e cinturino piuttosto semplice da guardare.

Pocket-lintSony smartwatch 3 recensione immagine 9

Lunità principale può essere rimossa dal cinturino, presumibilmente per essere trasportata in tasca o in borsa, ma questo compromesso sullimpegno a renderlo esclusivamente un orologio è costato il design. Non è esteticamente attraente come lAsus ZenWatch, ad esempio.

LEGGI: recensione Asus ZenWatch

Il bordo dello SmartWatch 3 è evidente tra il quadrante in vetro e lalloggiamento del cinturino in gomma. Alla fine sembra a buon mercato, non come un orologio da £ 190. Anche il pulsante di controllo sul lato dellorologio non ha feedback, quindi nessun clic o movimento mentre lo premi.

Tuttavia, la chiusura del cinturino è eccellente e rifinita con effetto cromato con marchio Sony. Peccato solo che il resto dellorologio non sia ben rifinito.

Detto questo, questo SmartWatch 3 è chiaramente rivolto al tipo più sportivo che vorrà utilizzare il tracciamento GPS, quindi il cinturino gommato è lideale. La struttura snella e la pletora di funzioni hanno avuto la precedenza sullestetica; La tattica di Sony è quella di puntare sulle funzionalità, a differenza di Apple e del suo imminente Watch incentrato sul design.

Pocket-lintSony smartwatch 3 recensione immagine 6

Il Sony SmartWatch 2 potrebbe essere stato più attraente nel suo formato quadrato – è un po più spesso e sembra più un orologio rispetto allaspetto del cinturino sportivo dello SmartWatch 3 – ma mancava del set completo di funzionalità. Ecco dove lo SmartWatch 3 ha successo per il cartellino del prezzo, offrendo al contempo unesperienza più completa rispetto a un prodotto come SmartBand Talk di Sony .

Schermo

Il fulcro dello SmartWatch 3 è il suo schermo LCD TFT da 1,6 pollici 320x320. È perfettamente chiaro da vedere dritto, anche alla luce del giorno grazie alla regolazione reattiva della luminosità automatica e, nonostante una risoluzione che non sembra sbalorditiva, è pieno di pixel come queste cose in questo momento. Come ci si può aspettare da Sony, i colori sono chiari e vibranti e il display si aggiorna più che abbastanza velocemente da riprodurre persino i video.

Migliori smartwatch 2022: i migliori indossabili Android e iPhone per tutte le tasche

Pocket-lintSony smartwatch 3 recensione immagine 4

La lamentela principale che abbiamo è che i bianchi non sono brillanti come altri smartwatch che abbiamo visto. La Sony ha una certa tonalità giallastra sullo schermo, come se stesse cercando di risparmiare energia, ma ci si abitua abbastanza velocemente.

Mancano anche i quadranti, ma ce ne sono sempre altri che puoi scaricare da terze parti. Una cosa che notiamo sulle facce di serie è che i lotti sono bianchi, il che masticherà la durata della batteria. Quindi, se stai cercando un quadrante di classe e vuoi risparmiare la batteria, dovrai guardarti intorno nel negozio Android Wear.

Durata della batteria e ricarica

Un attributo unico di SmartWatch 3 è la sua capacità di ricaricare tramite microUSB, proprio come fa il tuo telefono Android. Questo è fantastico in quanto non devi preoccuparti di perdere mai uno specifico adattatore per custodia tipico di molti altri dispositivi indossabili. E poiché la batteria di bordo è una piccola 420mAh, si ricarica completamente in circa unora, lasciandoti tutto il tempo per caricare il tuo telefono.

Pocket-lintSony smartwatch 3 recensione immagine 7

Per un dispositivo indossabile così sottile, la batteria dello SmartWatch 3 ha una durata impressionante per carica nelluso normale. Senza utilizzare il GPS integrato, il risultato è un buon giorno e mezzo o due giorni di utilizzo che compete persino con il grosso LG G Watch R che ci ha impressionato per le prestazioni di durata della batteria. Con il GPS utilizzato costantemente, tuttavia, la batteria viene masticata in altrettante ore anziché giorni.

App e Android Wear

Tutti gli orologi Android Wear sono limitati o migliorati dal sistema operativo, a seconda di come li guardi. Mentre il sistema operativo è visivamente pulito, riceve aggiornamenti regolari e ha un app store in continua crescita, può anche essere limitato in termini di compatibilità e funzionamento. Per conoscere tutte le funzionalità di Android Wear, dai unocchiata alla nostra recensione approfondita del software di seguito.

LEGGI: Recensione di Android Wear

Altrimenti ecco il magro: Android Wear si basa sullinput vocale per accedere alle app, che spesso funziona solo per comandi molto specifici, o sul drill-down in un menu per trovare lapp pertinente. Inoltre, le app non sono sempre aggiornate: la mancanza di supporto GPS nelle principali app in esecuzione, come abbiamo evidenziato in precedenza, è solo un esempio.

Pocket-lintSony smartwatch 3 recensione immagine 5

Ma tra i lati positivi, sai che questa piattaforma continuerà sempre a crescere e migliorare. Il supporto GPS e larchiviazione di musica locale sono stati aggiunti di recente, ad esempio, il che rende immediatamente gli orologi Android Wear una minaccia maggiore per gli orologi GPS, aggiungendo valore allhardware che chiunque ha già acquistato.

Un ottimo esempio di ciò è stato un pranzo di Natale a cui siamo andati alla fine del 2014. Ci è stato regalato un selfie stick e ci siamo subito resi conto che lorologio poteva fungere da pulsante di scatto permettendoci di scattare foto da lontano senza essere limitati da un timer. Non ha nemmeno richiesto il download di unapp, un pulsante di scatto della fotocamera è apparso automaticamente sullorologio quando siamo andati a fare un selfie. È questo tipo di offerta "funzionante" senza soluzione di continuità che Android Wear sta lavorando per perfezionare e stiamo ottenendo sempre più scorci del pieno potenziale.

squirrel_widget_132071

Per ricapitolare

Lo smartwatch Android Wear più ricco di hardware sul mercato con GPS per offrire concorrenza anche agli orologi sportivi ma il design potrebbe non soddisfare alcuni gusti.

Scritto da Luke Edwards.