Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Samsung ha lanciato il suo smartphone Galaxy S5 di punta allinizio di questanno e insieme ad esso è arrivato un trio di smartwatch: il Samsung Gear Fit, come suggerisce il nome, è il dispositivo più sportivo del Gear 2 o del Gear 2 Neo più conveniente.

Il Fit è essenzialmente un tracker di attività che viene fornito con alcune delle funzioni dei suoi cugini smartwatch. È anche il dispositivo più piccolo dei tre, ma è più grande di molti altri fitness tracker disponibili. Ci conviviamo da alcuni mesi per vedere se offre il compromesso perfetto o se fa fatica ad adattarsi.

Il nostro parere veloce

Il Gear Fit offre un design sottile, un bel display e uninterfaccia fluida che è veloce e facile da navigare. Come suggerisce il nome, è un dispositivo incentrato sul fitness, ma qui è la strada di Samsung o lautostrada: Gear Fit è compatibile solo con alcuni dispositivi Samsung, utilizzando S Health di Samsung piuttosto che qualsiasi altro sistema che potresti già utilizzare. Ciò attirerà alcuni e allontanerà molti altri.

Consideriamo il Gear Fit un compromesso abbastanza riuscito tra uno smartwatch, in modo che gli avvisi vengano visualizzati sul polso, in una struttura più piccola e compatta, insieme a elementi di rilevamento dellattività. Il cardiofrequenzimetro è una buona funzionalità da avere a bordo e abbiamo trovato motivanti il pedometro e la capacità di fissare obiettivi.

Ma ha problemi. Poiché non è un vero e proprio smartwatch, non ha lampiezza di app degli altri dispositivi Gear, la durata della batteria è così così quando si utilizzano molte delle funzioni, non esiste una funzione di luminosità automatica che possa rendere il display ridondante in determinate condizioni e parte del tracciamento ha una precisione discutibile.

Nel complesso, il Gear Fit è difficile da posizionare sul tabellone. Se stai cercando un tracker di attività e non ti preoccupi di ricevere notifiche dal tuo telefono Samsung, scoprirai che altri tracker di attività offriranno di più quando si tratta di fitness. Ma in termini di equilibrio, abbiamo scoperto che Fit offre ciò che volevamo di più da esso: monitoraggio dei passi e notifiche direttamente al polso.

Recensione Samsung Gear Fit

Recensione Samsung Gear Fit

3.5 stelle
Pro
  • Ottimo design
  • Bel display nelle giuste condizioni
  • Interfaccia semplice e fluida
  • Cardiofrequenzimetro integrato
  • Cinturini intercambiabili
  • Buon prezzo
  • Alcune funzioni smartwatch
Contro
  • Compatibilità solo con alcuni dispositivi Samsung
  • Nessuna luminosità automatica
  • Durata della batteria non eccezionale
  • Funzionalità di fitness limitate
  • Mancanza di app
  • Limitate solo a S Health (app Samsung)
  • Precisione a volte discutibile
  • Nessun altimetro

Ottimo design

Il mercato degli smartwatch è appena decollato e, dalla nostra esperienza con la maggior parte finora, nessun produttore ha ancora perfezionato il design e lestetica. Nel caso del Gear Fit, il design è una delle sue risorse più ammirevoli, se la sua forma rigida a fascia ti piace.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 11

La cornice in metallo che circonda il display gli conferisce una sensazione di alta qualità e, sebbene si trovi ancora a quasi 12 mm dal polso, le sue dimensioni approssimative del quadrante di 57 x 24 mm lo rendono più facile da nascondere rispetto a uno smartwatch, il che significa che indossare il tuo normale orologio sullaltro polso si sente perfettamente accettabile.

È un po più ingombrante e più grande di molti altri tracker di attività come Jawbone Up24 o Nike FuelBand SE ma, a sua difesa, Gear Fit fa di più quando si tratta di essere un compagno telefonico. Questa è la differenza fondamentale in questo dispositivo e ciò che lo separa dal mercato delle smart band.

LEGGI: recensione Jawbone Up24

In termini di controlli, cè solo un pulsante sul Gear Fit che si trova sul bordo del display. La sua funzione principale è quella di accendere o spegnere il dispositivo, ma puoi anche impostare la tua app caricata preferita in modo che appaia sullo schermo toccandola due volte. Questa funzione ci è piaciuta molto perché, per noi, ha reso molto semplice raggiungere il contapassi, ed è ciò che abbiamo usato di più. Ci siamo anche ritrovati a utilizzare questo pulsante per riattivare il display poiché il movimento del nostro polso non era sempre affidabile e a volte si illuminava quando non lo volevamo, un problema che abbiamo riscontrato con Gear 2 Neo.

LEGGI: Recensione Samsung Gear 2 Neo

Il Gear Fit offre un cinturino strutturato che è fissato al polso con due perni metallici che si spingono nei rispettivi fori, fornendo un approccio unico per tutti. Sono disponibili anche altre opzioni di cinturino.

Sebbene sia facile da indossare, è anche facile da togliere; troppo facile a volte. Ci siamo ritrovati a prenderlo ogni tanto, tirando fuori i perni e, di conseguenza, trovando il Gear Fit sul pavimento o, se siamo stati davvero pronti a reagire, nella nostra mano. Ad ogni modo non era al nostro polso dove avrebbe dovuto essere e sospettiamo che potrebbe essere finito in tutti i tipi di posti indesiderati.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 19

In confronto, gli smartwatch Gear 2 offrono una chiusura molto più robusta, ma mentre lo stesso sarebbe probabilmente troppo per la struttura più sottile del Gear Fit, sarebbe preferibile un fissaggio più sicuro, soprattutto perché è progettato per essere utilizzato per mantenersi in forma. Linterno del cinturino è increspato, più o meno lo stesso degli altri smartwatch Gear 2, e abbiamo scoperto che diventa un po scomodo durante la stagione calda. Ancora una volta, probabilmente in contrasto con il suo nome Fit, sebbene la tenuta possa essere regolata.

Anche avere cinturini intercambiabili è unottima idea e ora sono disponibili accessori in cristalli per rendere il Gear Fit un po più femminile per chi lo desidera. Il cinturino nero è classico ma sembrava duro contro la pelle chiara, quindi preferiremmo un colore più luminoso come larancione. Se vogliamo farlo risaltare, tanto vale farlo con stile.

Anche la chiave del design è la resistenza alla polvere e allacqua classificata IP67. Ciò significa che un bagno di sudore casuale non è un problema, ma puoi anche immergere il Gear Fit in un metro di profondità dacqua per mezzora senza preoccupartene. Corri, nuota, fai come vuoi. O anche fare un bagno di bolle.

Bellissimo display

Il display touchscreen curvo Super AMOLED da 1,84 pollici è bellissimo e unaltra delle migliori caratteristiche di Gear Fit. I colori sono vivaci e incisivi da guardare, mentre le informazioni presentate dal display sono nitide, dettagliate e piacevoli da guardare.

Sono disponibili numerose opzioni per lo sfondo dello sfondo, le opzioni del quadrante dellorologio e ciò che si desidera visualizzare nella schermata iniziale, proprio come gli smartwatch Gear 2, ma in un formato molto diverso. Se si desidera lora in forma scritta anziché in numeri, è possibile, o scegliere di avere il contapassi, il calendario o la data e il tempo che corrono insieme a un orologio digitale, tra le altre opzioni.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 2

Anche gli sfondi sono molto divertenti, dai colori vivaci alle opzioni più sobrie. Ciò significa che puoi cambiare il display in base a ciò che stai facendo o a ciò che indossi poiché è facile e veloce da fare e ci siamo trovati a cambiarlo parecchio.

Ma cè una grande omissione: nessuna auto-luminosità. Ciò ha presentato alcuni problemi con la visualizzazione del display. Quando stavamo facendo trekking nelle Ebridi Esterne, le condizioni erano particolarmente luminose e avevamo già impostato il nostro Gear Fit su unimpostazione di luminosità più bassa per risparmiare la batteria, rendendo impossibile vedere a volte. Puoi regolare la luminosità allinterno delle Impostazioni ma, ovviamente, se non riesci a vedere il display per farlo, diventa un compito difficile. Cè unimpostazione Outdoor che è particolarmente luminosa (impostata al livello 6) ma il Gear Fit la ridurrà automaticamente (al livello 4) dopo cinque minuti per risparmiare la batteria.

Ci sarebbe piaciuta una funzione di luminosità automatica come offerta da molti smartphone in quanto ciò ci avrebbe aiutato a tenere traccia del nostro chilometraggio, piuttosto che farci pensare di averlo rotto. Dopo aver imparato la lezione e aver aumentato la luminosità prima di partire per il nostro prossimo viaggio, non abbiamo avuto problemi a vedere il display, ma è un punto da tenere a mente prima di uscire di casa - e qualcosa che costerà anche la durata della batteria.

Gear Fit Manager

Gear Fit Manager è ciò che fa accoppiare il tuo Gear Fit e uno qualsiasi dei numerosi dispositivi Samsung. E quando diciamo Samsung intendiamo sul serio: se hai un iPhone o anche unaltra marca di smartphone Android, il Gear Fit sarà quasi inutile per te. Funziona più o meno allo stesso modo del Gear Manager per gli smartwatch Gear, richiedendo di confermare un passcode per associare il dispositivo a Fit, dopodiché è possibile gestire una serie di funzioni e funzioni dal Manager.

Le opzioni sono un po più limitate con Gear Fit rispetto a Gear 2 e Gear 2 Neo, ma il layout è lo stesso ed è facile da esaminare. La cosa più importante è che il Manager è dove puoi decidere quali notifiche vuoi ricevere e da quali app, il che significa che Gear Fit è simile a uno smartwatch ma qualche passo avanti rispetto alla concorrenza del tracker di attività se stai cercando questo livello di funzionalità.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 23

Puoi anche gestire i tuoi contatti principali, modificare modelli di testo e modificare un messaggio di rifiuto della chiamata in modo che quando sei troppo occupato per rispondere a una chiamata in arrivo, la persona che ti contatta riceve un testo generico che hai impostato.

Inoltre, puoi anche modificare lordine in cui desideri che le app appaiano mentre scorri il tuo Gear, il che è utile come se fossi qualcosa come noi e utilizzerai determinate funzioni più di altre. Tuttavia, non ci sono così tante app disponibili per Gear Fit quante per gli smartwatch Gear 2, perché il sistema operativo è diverso e quindi non supporta le stesse app. Quello che offre come standard è sufficiente per vederti attraverso.

Software ed esperienza del dispositivo

Gear Fit funziona sulla piattaforma indossabile di Samsung nota come Real Time OS (RTOS) - non Android o Tizen come inizialmente e ancora utilizzata in altri prodotti Galaxy e Gear - il che significa che il download di app è leggermente diverso dal resto della famiglia Gear. È comunque estremamente facile da navigare, funzionare senza intoppi e passare da unattività allaltra senza alcun ritardo.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 26

Non abbiamo avuto problemi a trovare quello che stavamo cercando e lo scorrimento su e giù, o sinistra e destra - a seconda di come si sceglie di orientare lo schermo - è stato semplice e veloce. È pulito, liscio e così facile da usare che la tua Nan potrebbe gestirlo senza fatica.

Per avviare unapp, tutto ciò che devi fare è toccare una volta licona virtuale. Non cè bisogno di armeggiare e accedere alle varie sezioni - Notifiche, Impostazioni, Timer, Sonno, Contapassi, Esercizio, Frequenza cardiaca e Controller multimediale - è un gioco da ragazzi.

Miglior smartwatch 2022: i migliori dispositivi indossabili Android e iPhone per tutte le tasche

Tuttavia, il Gear Fit è sensibile e non è necessario toccare con forza per registrare un tocco, quindi tienilo presente quando sei vicino al controller multimediale poiché una volta aperto è sufficiente un tocco in più per far iniziare la musica a tutto volume dal tuo telefono. Justin Timberlake non è apprezzato da tutti in un caffè tranquillo.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 10

Il Gear Fit è impostato su un display orizzontale per impostazione predefinita, ma lo abbiamo trovato imbarazzante, quindi labbiamo cambiato con lopzione verticale, un aggiornamento che Samsung ha introdotto subito dopo il suo rilascio (ma inizialmente mancava).

Notifiche

Abbiamo toccato le notifiche in precedenza nella sezione Gear Manager, ma queste sono davvero ciò che distingue Gear Fit dagli altri tracker di attività sul mercato. Nel Manager troverai la sezione delle notifiche, che ospita tutte le app che hai scaricato sul tuo smartphone: che sia WhatsApp, Facebook, Twitter o un gioco. Come con gli smartwatch Gear 2, puoi decidere di quali app vuoi essere informato al polso, in modo che possa essere invadente o discreto come preferisci.

Potresti volere il Gear Fit semplicemente come un tracker di attività, nel qual caso puoi scegliere di non avere notifiche, ma se desideri una versione leggermente più piccola di uno smartwatch che ti faccia comunque sapere quando hai ricevuto un messaggio o stai ricevendo un chiama per non perderne nessuno, allora il Gear Fit è nel suo elemento.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 16

Vale la pena notare che se hai il display impostato in verticale, leggere e-mail o testi lunghi è un po più impegnativo rispetto a quando è in modalità orizzontale. La larghezza ridotta significa che devi scorrere di più, ma è quasi fattibile: il dito e gli occhi devono solo lavorare un po di più.

Quando si tratta di ricevere una chiamata, però, devi fare affidamento sul tuo telefono. Sebbene la persona che ti sta chiamando lampeggerà sul display Gear Fit, puoi rifiutarlo solo con un messaggio di testo pre-scritto al chiamante tramite Gear Fit o estrarre il telefono dalla tasca per accettare la chiamata.

Fitness

Laspetto fitness del Gear Fit è dove vuole distinguersi dalla massa degli smartwatch, ma mentre fa alcune cose bene, ha alcuni difetti in questo reparto.

Sotto il cofano troverai un accelerometro e un giroscopio, inoltre Gear Fit vanta anche un cardiofrequenzimetro integrato che puoi scegliere di avviare indipendentemente o quando inizi un esercizio. È a dir poco sensibile e se parli anche solo quando sta cercando di leggere la tua frequenza cardiaca mentre non ti stai allenando, ti dirà di stare fermo.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 7

Lo scopo di Fit significa non passare da un dispositivo intelligente allaltro, quindi è una cosa in meno da indossare quando vai a correre. Traccia la tua frequenza cardiaca in tempo reale, anche se la sua sensibilità a volte significava che a volte fluttuava leggermente, rendendo la sua accuratezza discutibile.

Ci sono solo 4 GB di memoria interna allinterno del Gear Fit, quindi dovrai accoppiarlo con lapp S Health di Samsung per assicurarti di non perdere i dati che hai acquisito poiché Fit terrà traccia solo del mese corrente e non in ogni dettaglio. Sarebbe utile vedere almeno tre mesi sul Gear Fit stesso in quanto allinizio del mese i grafici sembrano un po vuoti, soprattutto il contapassi se lavori da casa come facciamo noi. Sarebbe anche bello poter aggiungere i dati che guadagni ad app come Map My Run e Runkeeper poiché, al momento, i dati di Gear Fit sono limitati solo a S Health. Sappiamo che Samsung sta tentando di creare il proprio regno del fitness, ma ciò non impedisce che sia potenzialmente frustrante per gli utenti che si sono già ritagliati attività con altre piattaforme.

I dati che ottieni in S Health sono comunque buoni, con dettagli tra cui durata, distanza, calorie bruciate, velocità media, ritmo medio, ritmo massimo, frequenza cardiaca media e frequenza cardiaca massima, tutti registrati e visibili quando fai clic sullattività elencata in il registro degli esercizi. Quando accedi allapp per gli esercizi nel Gear Fit, ti verranno richiesti anche alcuni dei tuoi dati personali come sesso, altezza e peso per fornire dati più accurati.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 24

Ci sono poi quattro opzioni di fitness allinterno della sezione che comprende passeggiate, escursioni, ciclismo e corsa, ma non cè nulla per attività come allenamento con i pesi o nuoto. Se sei una persona che vuole tenere traccia di questo tipo di attività, scoprirai che non è allaltezza. Anche alcune delle sue attività sono discutibili: quando si parla di ciclismo ci sono così tanti fattori aggiuntivi da considerare che la mancanza di cadenza, altitudine e vento misurati lo rendono più una guida che altro.

Durante il nostro viaggio nelle Ebridi Esterne abbiamo trovato il GPS (satellite di posizionamento globale - che proviene dal tuo smartphone Samsung) utile per la velocità. Anche se, come ti aspetteresti, lacquisizione costante della posizione GPS sul tuo dispositivo consuma la batteria, quindi se finisci la tua escursione con il 20% di batteria, non essere troppo sorpreso.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 25

È anche un po strano che il GPS non sia necessario per camminare e correre - questi sembrano navigare prevalentemente con il monitoraggio della frequenza cardiaca - ma abbiamo scoperto che non è possibile mettere in pausa una corsa più di ogni altra cosa. Significava o fermare completamente una corsa, o semplicemente lasciarla ticchettare quando avevi bisogno di una pausa.

Anche Gear Fit funziona bene come motivatore. Controllavamo costantemente quanti passi avevamo fatto e il ronzio al polso quando avevamo raggiunto il nostro obiettivo quotidiano ci dava una sensazione fantastica. Ma una smart band può fare esattamente lo stesso.

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 9

Il Gear Fit offre anche il monitoraggio del sonno, che richiede di aprire lapp Sleep sul dispositivo e premere start quando ti siedi per dormire. Devi quindi premere stop quando ti svegli e ti farà sapere per quanto tempo sei rimasto "immobile". Non siamo del tutto sicuri se pensiamo che ci sia qualche vantaggio nel monitorare il tuo sonno in questo modo, ma lopzione è lì se sei interessato.

Batteria e ricarica

Il Gear Fit è dotato di una capacità della batteria di 280 mAh che Samsung afferma che otterrai da due a tre giorni di durata della batteria con un uso intenso e fino a cinque giorni con un uso leggero. Abbiamo ottenuto un po meno di quello. Abbiamo scoperto che quando eseguivamo costantemente le app di monitoraggio delle escursioni e del ciclismo durante il giorno, eravamo ridotti a circa un giorno e tre quarti - simile allLG G Watch - ma senza quelle accese, abbiamo avuto circa due o tre giorni.

LEGGI: Recensione LG G Watch

Pocket-lintSamsung Gear Fit recensione immagine 14

La luminosità dello schermo influisce sulla durata della batteria, ma non tanto quanto lesecuzione di quelle particolari app, quindi vale la pena ricordare di portare il caricabatterie se si desidera che Gear Fit registri la vostra vacanza escursionistica di una settimana.

Parlando del caricabatterie, Gear Fit viene fornito con lo stesso supporto simile a quello degli smartwatch Gear 2. È piuttosto complicato e significa portare una parte in più con te quando te ne vai. È anche piccolo, quindi trovare un posto sicuro in cui assicurarsi che non si perda è unidea saggia, altrimenti non seguirai nulla.

Scritto da Britta O'Boyle.