Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Lo smartwatch Moto 360 originale era il poster boy per Android Wear. È stato il primo orologio dal quadrante rotondo a eseguire il sistema operativo di Google, rendendolo immediatamente più attraente rispetto alle alternative rettangolari. Purtroppo, la barra oscurante nella parte inferiore del display, che ha invaso quella faccia circolare, ha lasciato alcuni amaramente delusi.

Il nuovo Motorola Moto 360 è il successore di seconda generazione più elegante e intelligente che incorpora una serie di modifiche e miglioramenti. Motorola ha investito in varietà, offrendo due dimensioni di quadranti e tre cinturini nel 2015, ma non ha investito nella fornitura di un display veramente rotondo poiché la barra oscurata nella parte inferiore dello schermo è ancora molto presente.

Il mercato degli smartwatch sta diventando un duro campo di battaglia e questa volta Motorola deve affrontare molta più concorrenza. Ha fatto abbastanza con il Moto 360 (2015) per anticipare il gioco, o la delusione ritorna per la seconda volta?

Il nostro parere veloce

Il nuovo Motorola Moto 360 è senza dubbio un miglioramento rispetto al suo predecessore. Lazienda ha migliorato le prestazioni e lha abbinata a un design molto più elegante e accattivante. La personalizzazione offerta aiuta a distinguerlo anche dagli altri dispositivi Android Wear e Motorola ha davvero considerato la varietà di persone che potrebbero potenzialmente indossare questo dispositivo.

Ma non è perfetto, e non è solo a causa delle imperfezioni di Android Wear. La barra nera nella parte inferiore del quadrante dellorologio è un grosso difetto di design ai nostri occhi, soprattutto considerando quanto sia bello il resto del dispositivo Moto 360. Il retro in plastica potrebbe anche fare un po di amore e, oltre ad essere carino, non cè nessuna caratteristica distintiva che distingua veramente il Moto 360 dai suoi concorrenti.

Quindi, mentre il Moto 360 di seconda generazione si sposta in modo significativo dalloriginale in alcune aree, ci sono ancora un paio di punti che lo trattengono, e sono troppo importanti per ignorarli. Sì, è carino, ma non è ancora perfetto.

Recensione Motorola Moto 360 (2015): carino ma non ancora perfetto

Recensione Motorola Moto 360 (2015): carino ma non ancora perfetto

3.5 stelle
Pro
  • Design elegante per uomini e donne
  • Opzioni di personalizzazione
  • Prezzo
  • Prestazioni
  • Buon display
  • Durata media della batteria
  • Grado di protezione IP67
Contro
  • La barra nera nella parte inferiore del display
  • Il retro in plastica lo fa sembrare economico
  • Android Wear ha ancora bisogno di lavoro
  • Nessun GPS o altre funzionalità per distinguerlo

Recensione Motorola Moto 360 (seconda generazione): intelligente ed elegante

Il nuovo Motorola Moto 360 offre un design molto più raffinato rispetto al suo predecessore. Non è ancora sottile, con uno spessore di 11,4 mm, ma i nuovi colori disponibili aiutano a ritrarsi da parte del grosso. Il Moto 360 originale offriva Moto Maker per migliorare finiture e cinturini, ma molte di queste opzioni sono disponibili fin dallinizio con il dispositivo di seconda generazione.

Sono disponibili due dimensioni del quadrante (42 mm e 46 mm) e tre cinturini (16 mm, 20 mm e 22 mm) per rivolgersi a un pubblico più mirato. Il 42 mm da uomo è disponibile in argento, oro e nero con cinturino in pelle marrone o nero da 20 mm. Il 42 mm da donna è disponibile in argento, oro e oro rosa con cinturino in pelle grigio o blush da 16 mm. Il 46 mm è disponibile in argento, oro e nero con cinturino da 22 mm in pelle nera o cognac. Tutti i cinturini sono rimovibili, ma Motorola non incoraggia a cambiarli con un cinturino non Moto.

Pocket-lintmotorola moto 360 2015 recensione immagine 11

A parte la scelta del colore, la differenza tra i modelli da uomo e da donna da 42 mm è il posizionamento delle anse, con le versioni da uomo più distanziate per consentire cinturini più larghi e per aiutare il dispositivo a stare meglio al polso. Il modello da donna ha anse più strette e quindi sembra più femminile, consentendo anche di sedersi comodamente su un polso più piccolo. Abbiamo preso in esame il 42 mm da donna con cassa in oro rosa e cinturino in pelle Blush.

È un dispositivo intelligente ed elegante che ha un bellaspetto e più simile a un orologio che a uno smartwatch, il che significa che indossarlo con abiti più intelligenti è meno problematico rispetto alla maggior parte dei concorrenti. Motorola merita un grande merito per questo. Ha risposto alla necessità di varietà, facendo appello a entrambi i sessi e ai gusti diversi.

Il pulsante di comando sul lato destro è posizionato più in alto sul nuovo Moto 360 per evitare urti accidentali e rende il design più curato e molto meno semplice rispetto alloriginale. Cè anche un simbolo Moto "M", che è un bel tocco. Questo pulsante ti consente di accendere lo smartwatch e di oscurare lo schermo, ma puoi farlo posizionando il palmo sul display finché anche questo non vibra. Se tieni premuto questo pulsante, puoi anche accedere alle app.

Dove il nuovo Moto 360 si delude leggermente è la qualità costruttiva. La custodia stessa è realizzata in acciaio inossidabile, il che è fantastico, ma il retro dellorologio, dove si trova il sensore ottico della frequenza cardiaca, ha la stessa sensazione plastica dellLG Watch Urbane e sembra deludentemente economico. I produttori di orologi tradizionali prestano la stessa attenzione agli elementi invisibili quanto a quelli in mostra e non vediamo alcun motivo per cui uno smartwatch sia diverso.

Il nuovo Moto 360 è molto leggero. Semmai un po più di peso da una parte posteriore in metallo lo avrebbe fatto sembrare più simile ai £ 229 che costa. Come loriginale, anche il nuovo Moto 360 è classificato IP67, quindi può fare un tuffo ma non una nuotata.

Abbiamo trovato il cinturino in pelle Blush comodo da indossare e ci è piaciuto particolarmente il modo in cui sembrava con il quadrante in oro rosa, ma è diventato rapidamente sporco. Quando abbiamo messo le mani sul nuovo Moto 360 per la prima volta, abbiamo scelto un modello con un cinturino in metallo e diremmo che questo è il percorso migliore da prendere in termini di finitura complessiva. Paghi un po di più per questo, ma un cinturino del genere rende il nuovo Moto 360 più morbido, aggiungendo anche eleganza.

I bracciali a maglie metalliche sono disponibili allinterno di Moto Maker, dove è anche possibile modificare la lunetta che circonda il display con una finitura micro tagliata anziché liscia, in uno dei tre colori disponibili per ciascun modello. Significa che potresti avere una cassa doro, con una lunetta nera se vuoi ravvivare le cose.

Pocket-lintmotorola moto 360 2015 recensione immagine 5

Recensione Motorola Moto 360 (2015): display, barra nera

I nuovi modelli Moto 360 da 42 mm hanno un display da 1,37 pollici mentre il modello da 46 mm ha un display da 1,56 pollici. Il display più piccolo offre una risoluzione di 360 x 325 pixel per una densità di pixel di 263ppi, mentre il più grande ha una risoluzione di 360 x 330 per una densità di pixel di 233ppi.

Motorola opta per un LCD retroilluminato in modo che i colori non siano così incisivi come quelli che troverai sui dispositivi con display AMOLED, come ad esempio il Gear S2 di Samsung, ma fa un buon lavoro. I colori sono abbastanza vivaci, i neri sono profondi e i dettagli sono nitidi nellorologio su scala più piccola che abbiamo recensito.

Quella barra nera nella parte inferiore del display però. uff. Ce ne siamo lamentati nel Moto 360 originale e questa volta non è cambiato nulla. Seleziona una faccia nera e questa "gomma a terra" non è così evidente, ma ci piacciono le facce più chiare e mettono in evidenza la mancanza di un display veramente rotondo. Rovina il display altrimenti adorabile e laspetto generale.

Per fortuna, la barra nera ha uno scopo: ospita il sensore di luce ambientale che consente al display di regolare la sua luminosità in base alle condizioni circostanti. Potrebbe non infastidire alcuni, ma per noi opteremmo per un display veramente rotondo rispetto alla funzione del sensore di luce, soprattutto perché la funzione ambientale riduce la durata della batteria. Detto questo, non sentirsi come se avessimo una torcia al polso quando eravamo in una stanza buia, come è successo con i precedenti dispositivi indossabili Samsung, è un vantaggio.

Corning Gorilla Glass 3 protegge il display del Moto 360 e la nostra unità sembra ancora come nuova senza graffi. Questo vetro ha un bordo smussato, un dettaglio di design che appariva sul modello originale, ma che abbiamo riscontrato tende a creare riflessi indesiderati. Ci piace come appare, però, quindi è qualcosa che possiamo superare, a differenza della barra nera.

Pocket-lintmotorola moto 360 2015 recensione immagine 38

Recensione Moto 360 (seconda generazione): esperienza fluida, batteria nella media

Il nuovo Motorola Moto 360 sostituisce il processore TI allinterno del Moto 360 originale e lo sostituisce con il chip Snapdragon 400 di Qualcomm, che non solo dà al nuovo dispositivo un aumento di potenza, ma lo mette in linea con la concorrenza. Come loriginale, 512 MB di RAM sono a bordo, consentendo unesperienza duso fluida.

Ci sono anche 4 GB di memoria interna, che offre la possibilità di ospitare la tua musica o altri contenuti. Sospettiamo che il controllo vocale sulle cuffie Bluetooth sarà luso più comune, ma è comunque utile e una caratteristica comune ad altri smartwatch Android Wear.

In termini di capacità della batteria, i modelli da 42 mm hanno una batteria da 300 mAh che Motorola sostiene offrirà un giorno e mezzo di uso misto con lambiente spento e un giorno con esso. Siamo riusciti ad arrivare alla fine della maggior parte dei giorni, non tutti i giorni, ma la maggior parte, quindi è bello vedere che Motorola non ha promesso troppo sulla durata della batteria. Il 46 mm ha una batteria da 400 mAh, che si dice duri due giorni, ma non possiamo verificarlo, poiché abbiamo utilizzato solo il modello più piccolo per questa recensione. Vorremmo comunque vedere gli smartwatch fare almeno due giorni senza bisogno di essere ricaricati, ma per ora un giorno sembra essere la media.

La ricarica è abbastanza semplice e ci vogliono circa due ore per ricaricare il nuovo Moto 360 da vuoto. Lorologio viene fornito con lo stesso dock di ricarica wireless delloriginale, che sembra buono, anche se potrebbe essere frustrante per chiunque viaggi molto poiché lo smartwatch si trova sul dock mentre un Micro-USB lo alimenta.

Il nuovo Moto 360 offre anche due microfoni digitali, un accelerometro, un giroscopio e un motore tattile che alimenta le vibrazioni. A bordo è presente anche un sensore ottico di frequenza cardiaca, come abbiamo detto in precedenza, ma senza GPS. Molti dispositivi Android Wear offrono un sensore della frequenza cardiaca, ma pochi offrono il GPS, con il Sony Smartwatch 3 da solo fino alla comparsa del Moto 360 Sport.

Pocket-lintmotorola moto 360 2015 recensione immagine 28

Nuova recensione di Moto 360: bel monitoraggio delle attività, mancano le caratteristiche distintive

A parte laspetto (o può sembrare), non cè una vera caratteristica distintiva nel nuovo Moto 360 rispetto a uno degli altri smartwatch Android Wear. Diversi concorrenti offrono un sensore di frequenza cardiaca, mentre attualmente solo uno che fornisce il GPS (o guarda invece allApple Watch). Inoltre, Motorola ha inserito il giusto angolo di fitness nel Moto 360 Sport.

Il sensore di frequenza cardiaca nel nuovo Moto 360 è lo stesso del modello originale e si accede tramite lapp Moto Body scorrendo verso destra sullorologio stesso. Abbiamo scoperto che la lettura era sempre un po alta, supponendo che fosse in grado di trovare un impulso, quindi tienilo a mente.

Cè anche il monitoraggio delle attività a bordo. Conta i tuoi passi, monitora la frequenza cardiaca, misura le calorie bruciate a riposo e attive e questo nuovo Moto analizzerà le tue medie dopo un paio di settimane. È ottimo per i principianti che vogliono sapere quanti passi stanno facendo al giorno o in una settimana, oltre alle statistiche generali. Tuttavia, il Moto 360 non è un sostituto di Fitbit, ma è un buon inizio e sarà sufficiente per alcuni.

Tutte le informazioni raccolte sono presentate in un formato gradevole e di facile lettura allinterno dellapp Moto Body sullorologio stesso, con informazioni più utili presentate anche tramite lapp Moto Body sul tuo smartphone, inclusi grafici e obiettivi. Questi dati si collegheranno anche a Google Fit, che è utile.

Recensione Motorola Moto 360 (seconda generazione): nuove funzionalità

Google ha annunciato la compatibilità di Android Wear con iPhone allinizio di questanno, quindi abbiamo testato il nuovo Moto 360 sia con Android che con iPhone. Cè molta meno funzionalità con iPhone , di cui puoi leggere nel nostro separato, collegato di seguito.

LEGGI: Comè davvero Android Wear su iPhone?

Che cos'è il Pocket-lint daily e come lo ricevi gratuitamente?

Motorola ha unapp Motorola Connect separata che integra lapp Android Wear, ma non è disponibile per iPhone, né lapp Moto Body. Motorola Connect ti consente di personalizzare vari elementi del tuo Moto 360 inclusi volti, colore di accento e colore di sfondo; puoi anche progettare il tuo quadrante dellorologio, cambiare il colore dello schermo della modalità dock e vedere lultima posizione nota dellorologio in caso di smarrimento.

Pocket-lintmotorola moto 360 2015 recensione immagine 40

In termini di Android Wear, il software del sistema operativo aggiornato significa compatibilità Wi-Fi, quindi gli utenti Android non hanno bisogno di avere il Bluetooth costantemente in esecuzione. Significa anche un facile accesso alle impostazioni di notifica come laumento della luminosità e le modalità cinema, quindi è più veloce passare lorologio a una modalità più socialmente accettabile: dovrai scorrere verso il basso dallalto, quindi a sinistra per la modalità cinema e altri pochi passaggi a sinistra per accedere alla luminosità e ad altre impostazioni. Unaltra aggiunta è una funzione chiamata Together che consente agli utenti di Android Wear di connettere il quadrante dellorologio a un altro dispositivo Android Wear per condividere messaggi o emoji.

Tutto il resto rimane più o meno lo stesso e Android Wear è ancora lontano dallessere perfetto. Dire "OK Google" ti consentirà comunque di utilizzare comandi vocali come inviare un SMS al tuo partner per dirgli che sei in ritardo, mentre le schede Google Now forniscono informazioni utili quando appropriato. Anche se non è sempre utile: gli avvisi di Google Now sono eccessivi, il che a volte è semplicemente troppo. Cè un nuovo pulsante di annullamento, tuttavia, che è utile per le notifiche quando ti lasci trasportare dallo scorrimento verso destra.

In termini di funzionalità di base, tenere premuto il quadrante dellorologio ti consentirà di cambiare il quadrante scorrendo verso sinistra e verso destra per visualizzare le tue opzioni. Puoi personalizzare i quadranti facendo clic sul simbolo delle impostazioni sul quadrante, così come i Live Dials ( ciò che Apple chiama Complicazioni nel suo Apple Watch ) che compongono le varie funzioni su un quadrante.

Per ricapitolare

La personalizzazione offerta con il Moto 360 lo distingue dagli altri dispositivi Android Wear, ma la gomma nera nella parte inferiore del display è un grosso difetto di design ai nostri occhi, così come il retro in plastica. Il nuovo Moto 360 sposta in modo significativo il Moto 360 originale, ma ci sono ancora un paio di cose che lo trattengono. È carino, ma non è perfetto.

Scritto da Britta O'Boyle.