Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - LLG G Watch è uno dei primi dispositivi Android Wear e il più conveniente al momento della stesura, rendendolo il primo passo nel coraggioso nuovo mondo della piattaforma Android di Google.

Seguendo le orme del Sony Smartwatch, di vari dispositivi Samsung Gear e Pebble, LG si affida ad Android Wear per portare una nuova generazione di wearable al tuo polso; estendendo la portata del tuo smartphone oltre le tue tasche e tenendoti in contatto senza la necessità di controllare costantemente il tuo telefono.

Ma cè qualcosa che brilla davvero nellLG G Watch con Android Wear o il sistema di Google cade in tante insidie come alcuni dei suoi concorrenti? È questa - finalmente - lesperienza smartwatch che tutti stavamo aspettando?

Il nostro parere veloce

Al prezzo di £ 159 è il prezzo richiesto che mette lLG G Watch alla portata di molti. Per gli appassionati di tecnologia e di Android, questo è un ottimo punto di ingresso per un nuovo mondo di smartwatch Android Wear.

Ma è questa lesperienza smartwatch che stavamo aspettando? Non proprio. Sembra il primo passo e, per quanto amiamo la semplice interazione con Android Wear, è troppo dipendente dalla voce per le nostre esigenze. Stiamo ancora aspettando che qualcosa salti davvero fuori per definirlo molto meglio della concorrenza perché, come è adesso, sembra che siamo già stati qui prima con altre piattaforme.

Anche il G Watch ha alcuni problemi hardware. La visibilità dello schermo alla luce del giorno è scarsa e, a differenza di Pebble, la durata della batteria è fastidiosa. Queste sono due sfide che devono essere superate prima che questi tipi di smartwatch abbiano davvero un appeal più ampio.

Quindi si tratta di questo: acquista lLG G Watch se non vedi lora di essere coinvolto in Android Wear e fidati che le cose migliori arriveranno nei prossimi 12 mesi (perché lo faranno). Oppure conserva i tuoi soldi fino allarrivo di un dispositivo Android Wear più stimolante con tutti i dadi e i bulloni della batteria e dello schermo che lo distinguono davvero dalla concorrenza.

Recensione LG G Watch

Recensione LG G Watch

3.5 stelle
Pro
  • Il punto di accesso più conveniente per Android Wear
  • Elegante e veloce
  • Comodo da indossare
  • Aperto alla scelta personale del cinturino
Contro
  • La visibilità allesterno è scarsa
  • La durata della batteria non è abbastanza lunga
  • Il design forse è un po troppo generico
  • Funzionamento incentrato sulla voce

Design

Non cè nulla di offensivo nel design di LG G Watch, ma uno sguardo solleva una domanda nella nostra mente: dovè linput di LG? Al G Watch è stato risparmiato il marchio dellazienda. Non ce nè sul viso, sui lati o sullesterno del cinturino. In effetti, sul modello con finitura nera che avevamo, non cè proprio niente: nessun motivo, nessun dettaglio, solo gomma liscia e plastica

Ciò conferisce al G Watch una sensazione di etichetta bianca. Forse ci sbagliamo: forse si tratta di mantenere il design semplice, in modo che agisca esclusivamente come una vetrina per Android Wear, ma a noi sembra più un hardware commissionato.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 4

Detto questo, lLG G Watch ha un peso decente ed è comodo da indossare. Ci sono curve morbide sui bordi posteriori, quindi non scava e sembra tutto solido. Il G Watch pesa 63 g e misura complessivamente 37,9 x 46,5 x 9,95 mm.

Il cinturino in gomma è abbastanza carino, anche se nelle giornate calde diventa un po sudato sotto, quindi sospettiamo che la prima domanda per molti riguarderà lo scambio con qualcosa di più personale. Poiché il G Watch utilizza perni a molla convenzionali da 22 mm che non dovrebbero rappresentare un problema, se riesci a trovare qualcosa che pulisca la carrozzeria.

Il G Watch è anche certificato IP67, il che significa che non devi preoccuparti di bagnarlo. Di conseguenza, non ci sono porte esposte, quindi troverai i pin pogo sul retro per la ricarica. LG ha optato per una piastra di ricarica magnetica su cui poggia lorologio, mantenendo sotto controllo quellestetica pulita sia al polso che spento.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 18

È abbastanza semplice da usare e il caricabatterie si collega a microUSB, tuttavia, ha davvero bisogno di una superficie piana su cui sedersi, poiché non si aggancia allorologio in alcun modo come il caricabatterie Samsung Gear 2. Se stai pensando di caricare lorologio appeso alla porta USB del tuo laptop sul treno, allora devi ricrederti.

Nel complesso il design è piuttosto sicuro. Se sei scortese, potresti dire che non cè nulla di veramente distintivo in questo: è uno smartwatch dallaspetto generico. Ma allo stesso tempo non è brutto ed è comodo da indossare.

Schermo

Sulla parte anteriore cè il display LCD IPS da 1,65 pollici. Ha una risoluzione di 280 x 280 pixel, con una densità di 240 ppi, quindi ci sono abbastanza dettagli per fare il lavoro, anche se possiamo vedere come una risoluzione più alta gli avrebbe dato un po più di pop.

La dimensione del quadrante è ben considerata, tuttavia, poiché un display più grande porterebbe inevitabilmente a un dispositivo più grande nel complesso e ciò non è desiderabile in un orologio.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 2

Gli angoli di visualizzazione sono ottimi, ma il problema che deve affrontare è la finitura lucida che lo contrasta. È stato a lungo un problema per gli smartphone, ma su questa nuova serie di dispositivi sembra che dovremo affrontare ancora una volta lo stesso problema della visibilità diurna. Quando esce il sole, è quasi impossibile capire cosa cè sul display.

Questa è larea in cui sembra che si possa fare qualcosa, perché la visibilità è vitale su un dispositivo indossabile. Ciò avrebbe sicuramente alcune implicazioni sui costi, così come laumento della risoluzione, quindi ci aspetteremmo che molto lavoro sulla visibilità si svolgerà sui dispositivi futuri.

Hardware e prestazioni

Sotto la pelle il G Watch opta per un processore Snapdragon 400 da 1.2GHz, 512MB di RAM e 4GB di memoria interna.

Con poco contesto, quei numeri non significano molto. Il processore, tuttavia, è il tipo di cosa che troveresti in uno smartphone economico e, tecnicamente, il G Watch non deve fare altrettanto.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 11

Abbiamo trovato la risposta al tocco piacevole e fluida. Puoi sfogliare facilmente i diversi elementi di Android Wear e navigare nellorologio senza alcun segno di ritardo. Ma questa è uninterfaccia per smartwatch ed è stata progettata per essere semplice, quindi è quello che ci aspetteremmo.

Anche la memoria interna non è qualcosa a cui hai accesso. Forse questo cambierà in futuro, con le opzioni per spostare i contenuti sullorologio per lutilizzo offline, ma principalmente lo spazio di archiviazione è lì per prendersi cura della piattaforma dellorologio, le aggiunte necessarie a qualsiasi app e archiviare i dati raccolti dallorologio.

Alcuni di questi dati proverranno dal sensore a 9 assi che fornisce le funzioni di giroscopio, accelerometro e bussola, in altre parole funge da contapassi. Questa è una delle funzioni (attualmente) standalone di Android Wear, poiché salva questi dati nellapp Fit e questo è limitato solo allorologio: non cè crossover in un accesso più ampio sul tuo dispositivo Android. Almeno non ancora.

Laccelerometro è anche responsabile dellattivazione del display quando si sposta lorologio per guardarlo. Il display dellLG G Watch ha uno stato "sempre acceso", il che significa che puoi leggere i dettagli in ogni momento, anche se si attenua per risparmiare batteria.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 5

Muovere fisicamente lorologio ripristinerà la luminosità del quadrante, quindi il movimento del polso renderà più facile la lettura, anche se a volte è un po lento a reagire. Questa è unarma a doppio taglio: come abbiamo scoperto con il Samsung Gear 2, se è troppo veloce a reagire, lo schermo lampeggia continuamente come un faro da polso. Ma se è troppo lento, sembra che non sia pronto quando lo vuoi. In questo momento il G Watch sembra aver bisogno di accelerare un po e sviluppare una risposta più accurata.

Durata della batteria

Per lalimentazione cè una batteria da 400 mAh, che non dura a lungo. Avrai circa due giorni di utilizzo leggero da esso e nel fine settimana labbiamo fatto da completamente carico il sabato mattina fino a piatto la domenica sera. Nei giorni più affollati, come nella settimana lavorativa, si scarica più velocemente, ma ovviamente dipende da cosa ne fai e più tempo davanti allo schermo, più velocemente si scarica.

Il premio per la resistenza dello smartwatch va ancora a Pebble in questo senso, che ti darà il doppio della vita utile del G Watch, anche se ci sono compromessi in altre aree per garantire che ciò accada.

LEGGI: recensione Pebble Steel

Connessione al tuo dispositivo Android

La connessione con il tuo smartphone Android avviene tramite Bluetooth e supporterà qualsiasi dispositivo con Android 4.3 o successivo. Ciò significa che lLG G Watch funzionerà con un numero enorme di dispositivi esattamente allo stesso modo. A differenza dellofferta iniziale di Samsung con i suoi dispositivi Gear, non è in alcun modo bloccato su LG, anche se in questo caso lo abbiamo utilizzato con LG G3.

LEGGI: Recensione LG G3

Dovrai scaricare l app Android Wear da Google Play, che funziona quindi come interfaccia tra due dispositivi in modo simile a Gear Manager di Samsung o allapp Pebble per i rispettivi dispositivi.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 10

È tramite lapp Android Wear che potrai gestire la tua connessione, oltre a definire quali app reagiscono a quali comandi vocali. Al momento in cui scriviamo non hai davvero scelta in questo senso, anche se possiamo vedere il potenziale per avere altre app che si affiancano per offrire azioni predefinite alternative.

Apple watchOS 7: esplorate tutte le nuove funzionalità chiave di Apple Watch

Lapp Android Wear ti consente anche di gestire le notifiche dellapp da visualizzare. Ad esempio, puoi bloccare eBay, in modo che lasta per Nana la Scimmia non esploda mentre sei al tavolo della sala riunioni.

Vivere con Android Wear

Con lhardware che passa in secondo piano, il G Watch è tutto basato su Android Wear. Ancora una volta, non cè branding per LG, non ci sono app o servizi LG, è semplicemente Google.

Android Wear non riempie il tuo orologio di app dallinizio, ma funge da compagno, offrendoti funzioni di base come lora, il cronometro, le sveglie e il contapassi. Richiama le notifiche dal tuo dispositivo Android e questo è elevato oltre le app principali - includerà anche applicazioni di terze parti - ma il livello di interazione disponibile varia.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 20

Ad esempio, abbinato a LG G3, un messaggio di testo in arrivo sul G Watch ti avviserà del messaggio quando utilizzi lapp di LG. Puoi vedere solo il mittente: non puoi leggere il messaggio o rispondere, aprilo solo sul tuo telefono. Passa a Hangouts, lapp di Google in grado di inviare messaggi SMS, e otterrai molte altre opzioni, come le risposte e la visualizzazione della cronologia dei messaggi, che è molto più utile. Se, ad esempio, utilizzi Hangouts, e non tutti lo fanno.

Avere un flusso di notifiche al polso significa essere sempre nella foto: quando succede qualcosa, lo sai grazie a un avviso con vibrazione morbida. In molti modi ci ricorda lesperienza Pebble, anche se Android Wear ha un leggero vantaggio nelloffrire un display a colori e uninterfaccia touch, nonostante le cose a volte sembrino un po casuali. Non puoi semplicemente tuffarti e visualizzare le tue e-mail volenti o nolenti, sei più dipendente dal fatto che ci sia una notifica sul tuo telefono. Cè parità con Google Now in questo senso, poiché troviamo che il servizio può anche essere un po casuale a volte.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 26

Una volta che esci di casa, ci sono promemoria regolari su come tornare a casa. Ovviamente puoi salvarti da questi modificando le impostazioni in Google Now, ma quando quelle notifiche vengono consegnate al tuo polso si sentono un po più invadenti rispetto a quando sono limitate e ignorate sul tuo telefono.

A volte ti vengono anche servite carte per il tempo, ad esempio, ma altre volte no. In un certo senso solleva questa domanda: perché? Perché queste informazioni ora, apparentemente casuali?

Tuttavia, ci sono buoni elementi di controllo. Ad esempio, puoi riprodurre musica sul telefono e avrai i controlli sullorologio. Potrebbe essere tramite Play Music, Spotify o Amazon MP3 (le app che abbiamo testato) e tutte sono controllabili tramite G Watch durante la riproduzione.

Quindi hai lestensione delle app sul G Watch. App come Keep, lapp per prendere appunti di Google, funzionano davvero bene, dato che puoi sfogliare la tua lista della spesa e spuntare gli articoli. È la fine di carta e penna come la conosciamo.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 12

Ottieni anche la navigazione estesa allorologio. Questo è davvero utile, perché puoi dare unocchiata per ottenere indicazioni a piedi, piuttosto che dover tirare fuori il telefono dalla tasca. Ancora meglio, se indossi le cuffie, sarai comunque in grado di ascoltare le indicazioni stradali, il che è ottimo per andare a piedi alle riunioni in una strana parte della città. Il display è un po piccolo, e sebbene lo abbiamo trovato ok per camminare, non ci sono abbastanza informazioni per altre situazioni. Durante la guida cè un contesto un po più ampio per le indicazioni, quindi è facile prendere una svolta sbagliata, non che consigliamo di guardare uno schermo non fisso nellauto.

Parlando con lorologio

Cè un microfono sul G Watch, ma nessun altoparlante. Ciò potrebbe uccidere le fantasie di Dick Tracy, dato che non puoi rispondere alle chiamate sul tuo orologio, ma non ci importa davvero: non è molto pratico, o qualcosa che vogliamo fare, come abbiamo scoperto con il Samsung Gear 2 Neo .

LEGGI: Recensione Samsung Gear 2 Neo

Inoltre, non siamo del tutto venduti al livello di comando vocale di cui Android Wear ha bisogno per renderlo davvero utile, perché è costruito attorno a Google Now. Sebbene tu possa accedere manualmente ad alcuni elementi, ci sono molte cose che non puoi fare senza parlare. Il riconoscimento vocale e la comprensione sono perfezionati, ma probabilmente lo sai già dallutilizzo del comando "Ok Google" sul tuo smartphone.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 13

Una cosa buona è che lLG G Watch non ha problemi a sentire quello che stai dicendo, purché non ci sia troppo rumore di fondo. Labbiamo trovato utile in macchina, dato che puoi semplicemente gridare allorologio e far succedere cose, come attivare la navigazione, inviare messaggi e così via - e quando fai in modo che il G Watch regoli il navigatore satellitare sul display del tuo smartphone è uno strumento utile .

Allo stesso modo, puoi chiedere ad Android Wear di riprodurre musica e lo avvierà da Play Music, ma sfortunatamente non puoi ancora modificare limpostazione predefinita su un altro servizio musicale. Siamo sicuri che queste opzioni arriveranno in futuro.

Dove diventa davvero utile sono quelle volte in cui non puoi scavare in tasca per recuperare il telefono. Entrambe le mani piene di borse della spesa, siamo stati in grado di dire allorologio di inviare un messaggio, quindi abbiamo potuto leggere la risposta, che ha davvero dimostrato il suo valore.

Come sempre con "Ok Google" puoi chiedere unampia gamma di cose. Puoi effettuare chiamate, inviare messaggi, avviare app sul telefono e porre domande generali, come "che tempo farà domani?" . I risultati vengono restituiti sotto forma di scheda, con cui gli utenti della Ricerca Google avranno familiarità.

I messaggi si accendono

Tuttavia, Android Wear reagisce rapidamente e questo ci porta a una serie di errori di messaggistica. Abbiamo inviato messaggi confusi alle persone, abbiamo risposto a e-mail inviate prima che avessimo la possibilità di fermarli, abbiamo scoperto che reagiva a cose che non volevamo.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 14

Ci sono occasioni in cui è possibile parlare, fare in modo che Android Wear riconosca ciò che stai dicendo e agisca, apparentemente senza bisogno di alcun tipo di conferma. È qualcosa a cui ti abitui: parla troppo presto e puoi facilmente inviare tutto ciò che potresti aver mormorato quando non vuoi.

Non possiamo fare a meno di pensare che ci deve essere una sorta di verifica prima di inviare messaggi - o almeno lopzione per chiedere conferma se, come noi, trovi che sia un po veloce far apparire quelle risposte.

Piccoli passi per le app Android Wear

È importante ricordare che questi sono i primi giorni per Android Wear. Questo è un dispositivo di prima generazione, con la prima versione pubblica della piattaforma Android Wear. Chiunque abbia seguito lo sviluppo di Android saprà cosa aspettarsi.

Anche durante la settimana in cui abbiamo utilizzato Android Wear è già cambiato. Non per qualcosa che Google ha fatto, ma per gli sviluppatori che adattano le app e introducono soluzioni creative. Dagli settimane, mesi e anni e potrebbe prosperare in molto di più.

Pocket-lintimmagine recensione orologio lg g 21

Uno dei più semplici è Wear Mini Launcher. Ciò consente laccesso alle app compatibili con uno scorrimento, anziché dover scorrere fino alla fine di un determinato menu. Qualcosa di così semplice cambia limmediatezza dellinterazione e rende Android Wear molto più accessibile.

Altre app, come IFTTT (If This Then That) offrono anche alcune soluzioni rapide e divertenti, come la possibilità di pubblicare istantaneamente la tua posizione su Facebook.

Il supporto dellapp è un po scarso al momento. In alcuni casi non si ottengono molte opzioni sullorologio prima che ti venga chiesto di aprire lapp sul telefono. Ma questo cambierà, nel tempo, man mano che gli sviluppatori abbracceranno questa piattaforma nascente.

Scritto da Chris Hall.