Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Una volta che i produttori di gadget hanno iniziato a produrre orologi intelligenti e connessi, non sarebbe passato molto tempo prima che i marchi di orologi tradizionali salissero a bordo. Aziende come Tag Heuer, Casio, Nixon e Michael Kors hanno lanciato tutti gli smartwatch basati su Android, così come uno dei marchi di orologi di moda più popolari in circolazione: Fossil.

Il fondatore di Fossil Q è la prima incursione dellazienda nel mercato completo degli smartwatch Android Wear, un dispositivo a cui da allora si è aggiunta la presentazione dei dispositivi Marshal e Wander. Altrove nella gamma Q ci sono alcuni gadget connessi di base con vantaggi per il fitness e il monitoraggio della salute.

Ma siamo qui per parlare del Q Founder, la base dellofferta di smartwatch dellazienda. Un orologio che, proprio come il Motorola 360 , ha nel design una barra oscurante "ruota sgonfia". Questa singolare caratteristica di design costa cara a questo marchio di moda o è lorologio Android Wear da scegliere?

Fondatore di Fossil Q: Design

I marchi di moda e gli orologiai stanno avvantaggiando lhype-train degli smartwatch producendo prodotti che assomigliano molto di più a un orologio "corretto". Tanto che ha iniziato a influenzare i produttori di elettronica: basta dare unocchiata al Samsung Gear 3 per vederlo.

LEGGI: I migliori smartwatch da aspettarsi nel 2016

Questo non vuol dire che aziende come Motorola, LG e Huawei non ci abbiano provato. Ma gli infissi, i fermagli e laspetto generale del fondatore di Fossil Q sembrano un po più simili a un orologio. Sembra più un vero affare.

Pocket-lintimmagine recensione fondatore fossil q 4

La grande cassa circolare da 47 mm ha un bordo smussato lucido, mentre il cinturino in metallo ha una robustezza rassicurante e si apre e si chiude utilizzando una fibbia a un pulsante dallo stile familiare.

Se un grosso braccialetto a maglie metalliche non è di tuo gusto, puoi acquistare il Q Founder con un cinturino in pelle. Inoltre, puoi facilmente sostituire il cinturino con un altro che ti piace grazie allaggiunta dei perni a sgancio rapido sulle alette del cinturino. Lorologio accetterà qualsiasi cinturino da 22 mm, quindi se preferisci un braccialetto in pelle, tela o in stile milanese, sarai in grado di adattarlo al tuo.

Fossil ha scelto di decorare il singolo pulsante sul lato dellinvolucro in un alloggiamento che sembra e si sente come una corona tradizionale. La finitura ruvida ti tenta di provare a girarlo, ma purtroppo è solo un pulsante. E proprio come praticamente ogni altro smartwatch Android Wear disponibile, è lunico pulsante.

Pocket-lintimmagine recensione fondatore fossil q 5

Sotto il corpo principale dellorologio cè un disco nero opaco che si adatta molto comodamente al braccio. Non cè un cardiofrequenzimetro qui, quindi è completamente liscio e comodo da indossare.

Fondatore di Fossil Q: Display

Nel complesso, la qualità dello schermo rotondo con risoluzione 360 x 326 è eccezionale. I dettagli sono nitidi a queste dimensioni, il che significa che non ci sono evidenti sfocature o distorsioni a distanza di un braccio. Inoltre, sfumature e colori vengono visualizzati molto bene sul display, il che significa che è ottimo per le scelte di quadranti colorati.

Pocket-lintimmagine recensione fondatore fossil q 2

Cè un grosso inconveniente, però, che non può essere ignorato: la barra oscurante "sgonfio" in basso, che abbiamo già menzionato, impedisce al quadrante rotondo dellorologio di essere veramente "rotondo", poiché nulla mostra in questa sezione inferiore.

La seconda piccola lamentela riguarda la scelta della tecnologia dello schermo: il Q Founder utilizza un pannello LCD, non AMOLED, quindi lo schermo ambientale sempre attivo non ha un contrasto molto elevato, rendendo difficile vedere lora in cui lorologio è inattivo, soprattutto in pieno giorno.

Fondatore di Fossil Q: Software

Al momento, Q Founder esegue Android Wear v1.5. Con Google che ha una presa abbastanza stretta sullecosistema Android Wear, non sorprende che lesperienza del software sia praticamente identica a ogni altro orologio caricato con il sistema operativo indossabile.

immagine recensione del fondatore fossil q 9

Come altri produttori di orologi, Fossil ha aggiunto il suo sapore unico pre-caricandolo con i suoi quadranti personalizzati. Questi possono essere personalizzati utilizzando le opzioni di impostazione sullorologio oppure puoi scaricare e installare lapp Fossil Q dal Google Play Store sul tuo telefono Android. Android Wear supporta anche iOS per gli utenti Apple, ma è piuttosto limitato.

LEGGI: Comè davvero Android Wear su iOS?

Lapp Fossil Q per Android ti consente di regolare i colori e gli stili dei quadranti dellorologio, oltre a scegliere quali informazioni devono essere visualizzate nei widget su schermo. Lunico problema con lapp per smartphone - ed è uno dei principali - è che il più delle volte dimentica che lorologio esiste o fa finta che non sia connesso. Ops.

Spesso, quando si avviava lapp Q, veniva visualizzata una schermata che ci chiedeva di configurare un orologio come se non fosse mai stato, o che ci portava alla schermata di panoramica dellorologio con un avviso che diceva che non era connesso. Quando funziona, tuttavia, offre un gran numero di scelte di personalizzazione.

immagine recensione del fondatore fossil q 10

Senza menzionare la nostra frustrazione generale con parti di Android Wear che sembrano ancora poco intuitive. Certo, è colpa di Google, ma è un problema continuo che sentiamo con tutti questi dispositivi. Ad esempio: le schede che vengono visualizzate per mostrare parte di una notifica non sono ben progettate e spesso mostrano le stesse schede Google Now più e più volte, anche dopo essere state ignorate.

Fondatore di Fossil Q: Performance

Piuttosto che andare con i chip Snapdragon di Qualcomm, Fossil ha collaborato con Intel, con il risultato generalmente decente. Le carte scorrono via facilmente, mentre lo scorrimento dellelenco delle app e delle impostazioni è veloce e per lo più senza balbettii.

Lunica area di prestazioni che abbiamo trovato debole è stata la funzione di riattivazione automatica. Se funzionava, cera un notevole ritardo tra il sollevamento di un braccio e lattivazione dello schermo. A volte non svegliava affatto lo schermo. Abbiamo anche riscontrato un ritardo durante lutilizzo della funzione di ricerca vocale "Ok Google". Ma abbiamo scoperto che questo è il caso di molti altri orologi Android Wear là fuori - ancora una volta, è colpa di Google.

Pocket-lintimmagine recensione fondatore fossil q 6

I 4 GB di spazio di archiviazione integrato assicurano che se desideri salvare alcuni album sul tuo orologio Fossil per lascolto offline tramite auricolari Bluetooth, puoi farlo e non preoccuparti di dover portare con te il telefono.

Altre caratteristiche hardware includono la consueta collezione di sensori di tracciamento del fitness per contare i tuoi passi. Ma poiché non cè un cardiofrequenzimetro, come accennato in precedenza, e nessun GPS integrato, questo orologio non è davvero progettato pensando ai fanatici del fitness. Non che prenderesti comunque un orologio come questo per correre.

Fondatore di Fossil Q: durata della batteria

Con un orologio Android Wear è generalmente considerato positivo se il dispositivo indossato al polso riesce a superare unintera giornata senza morire. Con il Q Founder, è certamente così.

Anche con una giornata lunga e impegnativa che inizia alle 7:00 e termina dopo le 22:00, abbiamo comunque riscontrato che la batteria da 400 mAh è arrivata al momento di coricarsi con circa il 30% di carica residua. Purtroppo, non è mai arrivato alla fine del secondo giorno di test, anche con un utilizzo minimo.

Apple watchOS 7: esplorate tutte le nuove funzionalità chiave di Apple Watch

Pocket-lintimmagine recensione del fondatore fossil q 7

Una volta esaurita, la batteria dellorologio può essere ricaricata utilizzando il supporto di ricarica che, sebbene sembri realizzato a buon mercato, è molto più attraente della maggior parte dei dock o delle culle che di solito vengono fornite nelle scatole di vendita degli smartwatch.

La sezione centrale principale della culla è imbottita e rivestita in un materiale simile al PVC, mentre il disco di ricarica traslucido si illumina di rosso o blu durante la ricarica. È una vestibilità sicura, mantiene lorologio protetto e sta bene su un comodino.

Prime impressioni

Ciò con cui Fossil ha ragione rispetto agli smartwatch dei produttori di elettronica tradizionali, come ci si potrebbe aspettare, è nel design generale del Q Founder. Linvolucro, il cinturino e gli accessori assicurano che questo indossabile alla moda colpisca abbastanza punti di differenza per distinguersi dalla folla Android Wear altrimenti simile.

Tranne per un grosso problema: quel "pneumatico a terra" che si oscura nella parte inferiore del design. Impedisce che il quadrante circolare sia correttamente rotondo, proprio come è un problema con il Moto 360 e alcuni altri modelli. Questo da solo vede il Tag Heuer Connected una prospettiva molto più allettante, nonostante la sua notevole spesa aggiuntiva (e intendiamo considerevole).

Parlando di prezzo, preferiremmo il Fossil alla concorrenza in quanto ha un prezzo competitivo, in una fascia simile a Moto 360 e Huawei Watch, ma lopzione più bella in generale. Supponendo, ovviamente, che tu possa abbandonare il sensore della frequenza cardiaca.

Come con qualsiasi smartwatch Android Wear, laltro aspetto negativo è il software, che sembra ancora goffo da utilizzare con il suo sistema di notifica basato su schede e la grafica che non si adatta ancora bene a un display (una sorta di) rotondo.

Nel complesso, è quella "gomma a terra" e lo stato attuale di Android Wear che lasciano il fondatore di Fossil Q con più domande che risposte. E questo aiuta solo ad aprire la porta a display rotondi adeguati e altre prospettive di sistema operativo, come il Samsung Gear S3.

Scritto da Cam Bunton.