Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - LApple Watch ha ormai sei anni, quindi ha raggiunto un punto in cui ogni generazione di velocità e miglioramenti tecnologici è diventato appena percettibile?

Non esattamente: la Watch Series 6 aggiunge un paio di nuove funzionalità rispetto alla Watch Series 5 in uscita. Ma a differenza degli anni precedenti, il design è rimasto per lo più lo stesso e la tecnologia al suo interno sarà invisibile a molti.

Inoltre, con il lancio del più conveniente Watch SE, Apple sta effettivamente separando la sua offerta di dispositivi indossabili. Quindi la Serie 6 offre abbastanza per distinguerla?

Il nostro parere veloce

La Serie 6 è tutta incentrata sul perfezionamento dell'esperienza Apple Watch. Ed è una bella raffinatezza, portando più batteria e più luminosità per un'esperienza quotidiana che è un passo sopra il suo predecessore.

Ma stiamo davvero arrivando al punto in cui gli aggiornamenti generazionali sono incrementi così piccoli che gli attuali utenti di una Serie 5, o forse anche di una Serie 4, noterebbero a malapena qualsiasi differenza nella Serie 6 - nonostante l'aggiunta di un altimetro sempre attivo e del monitor dell'ossigeno nel sangue.

Siamo sicuri che con il tempo ci sarà un uso genuino per i nuovi sensori e che alla fine dimostreranno il loro valore, ma al momento non sono l'esperienza che cambia il gioco che abbiamo visto quando Apple ha aggiunto caratteristiche più rilevanti come l'impermeabilità, il GPS, o uno schermo più grande - tutte caratteristiche che rimangono al posto d'onore nel S6.

Questo è il risultato dell'Apple Watch Series 6: nonostante questi nuovi sensori sembrino un esercizio di spunta, non c'è ancora uno smartwatch migliore sul mercato. È solo che questa volta offre molte caratteristiche che vorrete, insieme a molte che non sapete di volere, più molte che semplicemente non userete mai.

Recensione di Apple Watch Series 6: sensori per i sensori?

Recensione di Apple Watch Series 6: sensori per i sensori?

4.0 stelle
Pro
  • Nuova opzione di oscuramento del display
  • Il display è più luminoso di prima
  • Prestazioni fluide
  • Belle opzioni di design per entrambe le dimensioni
Contro
  • Nessun miglioramento rispetto alla Serie 5
  • Il monitoraggio del sonno solleva domande sulla ricarica della batteria
  • L'altimetro non sembra ben eseguito
  • Perché abbiamo un monitor dell'ossigeno nel sangue?

squirrel_widget_2670421

Un design familiare

  • Finiture: Alluminio (cinque colori), Acciaio inox (tre colori), Titanio (due colori)
  • Modelli speciali: Nike+, Hermès, (Prodotto)Red
  • Opzioni di design da 40 e 44 mm
  • Misure: 10,7 mm di spessore
  • Impermeabilizzazione 5 ATM
  • Nuovi stili di banda

Il modello della Serie 6 sfoggia le stesse opzioni di dimensioni da 44 mm e 40 mm, più grandi della Serie 3 ; lo stesso dei modelli Serie 4 e Serie 5, insieme alla familiare combinazione di corona digitale e display touchscreen per controllare tutto.

È ormai lontano il Force Touch che si trova sulla Serie 5, sostituito da una lunga pressione. In alcuni casi, lo rende più facile da usare. Premi a lungo sullapp meteo, ad esempio, e il display cambia dalla temperatura alle previsioni della pioggia. Ma, in altri modi, come quando si cancellano le notifiche, è qualcosa che ti mancherà (ora cè però un pulsante Cancella tutto).

Oltre al cambiamento nella tecnologia dello schermo, ci sono alcuni nuovi colori e materiali da apprezzare: per lApple Watch in alluminio ora puoi ottenerlo in blu o (Prodotto)Rosso, così come i precedenti argento, nero e oro rosa. Per lacciaio inossidabile, cè lopzione di una colorazione oro o grafite. Rimane il titanio, ma la ceramica è stata abbandonata.

Per i fan di Nike cè anche una varietà di versioni Nike, mentre gli attenti alla moda possono optare per una serie di modelli Hermès con cinturini firmati di accompagnamento.

Se ti è piaciuto laspetto di Watch Series 5, ti piacerà laspetto di Watch Series 6. Abbiamo il modello in grafite in acciaio inossidabile ed è intelligente; la lucentezza dellacciaio inossidabile cattura bene la luce ed è sicuramente una finitura più pregiata rispetto allalternativa in alluminio nero, anche se è più costosa.

Vale anche la pena notare che se si opta per il modello in alluminio e si è abbastanza attivi, è probabile che lo schermo si graffi. Un anno dopo e la nostra Serie 5 in alluminio è coperta di piccoli segni rilevati lungo la strada. I modelli in acciaio inossidabile e titanio sono dotati di vetro zaffiro molto più resistente.

Display sempre attivo

  • Display Retina sempre attivo LTPO OLED
  • Più luminoso quando attenuato (rispetto alla serie 5)

Lo schermo del Watch Series 6, che ha la stessa scala e risoluzione OLED del suo predecessore, ha due stati: acceso e spento. Mentre è spento lo schermo si sbiadisce ma non diventa completamente scuro, il che è fantastico quando si guarda lora.

Apple ha aumentato la luminosità dello schermo a 500 nit, da 200 nit, il che rende più facile vedere lo schermo, soprattutto quando si è allaperto. Quando è spento, lo schermo può sembrare come se fosse ancora acceso - lunico segno rivelatore è che molti dei quadranti dellorologio invertono i loro colori per risparmiare la durata della batteria - il che può distrarre un po in ambienti bui.

Ci piace molto che WatchOS 7 ora renda possibile interagire con le complicazioni quando lo schermo dellS6 è considerato "spento", il che dovrebbe salvare quella doppia pressione che abbiamo sperimentato usando un Watch Series 5 in esecuzione su WatchOS 6.

Durata della batteria e ricarica migliorata

  • 18 ore di durata della batteria
  • Ricarica di 1,5 ore

La batteria dellS6 è leggermente più grande di quella dellS5, offrendo una maggiore autonomia - circa unora in più.

Ma ecco il punto: se prevedi di utilizzare lS6 per il monitoraggio del sonno, le tue abitudini di ricarica dovranno cambiare e questo confonde le cose. Non inizierai più la giornata con una carica completa, a meno che non salti il monitoraggio del sonno, ovviamente.

Se salti il monitoraggio del sonno, puoi alzarti presto, fare un po di esercizio, usare lorologio come faresti con un orologio e avere ancora una carica di riserva quando vai a letto tardi.

Ma usa il monitoraggio del sonno e abbiamo scoperto di aver consumato il 20% della durata della batteria dopo sei o sette ore di sonno. Mentre dormi, lorologio entra in modalità di sospensione in modo che il display sempre attivo non ti tenga sveglio, ma il monitor dellossigeno nel sangue e il cardiofrequenzimetro funzionano ancora periodicamente, controllando i tuoi parametri vitali.

Ciò significa che ci siamo svegliati, in alcuni casi, con una durata della batteria inferiore al 30% chiedendosi quando inseriremo la ricarica nel giorno a venire. Questo è probabilmente un "problema noi", ma wow, lansia della batteria è reale.

Per provare a risolvere questo problema, Apple afferma di aver migliorato i tempi di ricarica. Il Watch Series 6 ti riporterà alla carica completa in 1,5 ore. Questo è un grande aumento rispetto ai modelli precedenti, ma è trovare quel tempo libero durante la giornata, o optare, come abbiamo fatto noi (non vogliamo perdere quellobiettivo di stand), a mini addebiti quando possiamo ottenerlo, il che sembra controintuitivo.

Nuovi sensori si uniscono alla festa dei dati

  • Monitor dellossigeno nel sangue
  • Sensore elettrico di frequenza cardiaca
  • Altimetro e bussola sempre attivi

Quando la Serie 5 è stata lanciata, abbiamo ricevuto una bussola, di cui ci siamo entusiasmati. Ma, ad essere onesti, non labbiamo più usato da allora - e nemmeno molte app, per quanto ne sappiamo.

Per il 2020 è laltimetro che ti dirà quanto sei elevato, che sia seduto alla tua scrivania o arrampicandoti su una collina, una montagna o, più probabilmente, il caso di molti uffici.

Sepolto nelle impostazioni piuttosto che ottenere la propria app, a volte è strano che Apple si sia persino preso la briga di includerlo. Puoi averlo come complicazione solo su due dei quadranti Apple Watch Faces - X Large e Modular Compact - trova i dati di elevazione nellapp Compass, o se sei ancora desideroso di accedere ai dati in tempo reale nellapp Workout (ma solo se vai nelle impostazioni: guarda lapp> allenamento> visualizzazione allenamento> corsa allaperto> perdi una metrica> quindi aggiungi elevazione corrente).

Inoltre, non è chiaro, anche dopo aver parlato con Apple, se i dati vengano effettivamente utilizzati in qualsiasi altro luogo se non per fornire una lettura dellelevazione corrente.

I dati di elevazione non sono nellapp Fitness nei singoli allenamenti dopo il fatto, ad esempio, e non siamo in grado di capire se i dati di dislivello forniti alla fine di un allenamento provengono dal nuovo sensore dellaltimetro o dallelevazione GPS dati. Dobbiamo ancora vedere le app di terze parti mostrare i nuovi dati.

Perché tutto questo è così importante? Bene, a seconda dellattività che svolgi, le informazioni aggiuntive potrebbero essere considerate un momento "bello" o davvero utili. Ciclisti ed escursionisti vorranno senza dubbio utilizzare i dati per vedere come si comportano su una montagna. Potresti non trovarne troppo bisogno su una corsa di 5 km, ma il ciclo di oltre 50 km è un altro problema. Se disponi di dati sullaltitudine, puoi ottenere una versione molto più accurata della corsa che hai effettivamente fatto. E al momento non riusciamo a vederlo. Stiamo ancora cercando informazioni, ma speriamo che Apple non le abbia incluse solo per spuntare una casella.

Laltro nuovo sensore è un monitor dellossigeno nel sangue , che può determinare il livello di SpO2. Ancora una volta, la tecnologia sembra impressionante, ma i risultati e i casi duso lo sono forse meno. Non ci sono dati o informazioni concrete reali sul motivo per cui è necessario.

Il monitoraggio dellossigeno nel sangue ti dirà, come suggerisce il nome, quanto ossigeno hai nel sangue. Una persona sana è normalmente compresa tra il 90 e il 100%, e per noi è quello che ha riportato lApple Watch S6. Ci sono state alcune volte in cui quel numero è stato selvaggiamente sbagliato (cioè dovresti essere morto) o non hai avuto successo nellottenere i risultati in primo luogo, il che non è lideale.

Ma il problema più grande è capire cosa significa tutto questo. Non abbiamo, e presumiamo nemmeno tu, la minima idea se dovremmo preoccuparci di avere un livello di ossigeno nel sangue del 92 percento un giorno rispetto al 98 percento il giorno successivo.

Quindi siamo rimasti con la convinzione che al momento è più una decisione da spuntare - una sorta di perché gli altri ce lhanno anche noi dovremmo averlo - piuttosto che perché cè bisogno che tu sappia in un dato momento quale sia il tuo SpO2 è.

Visto che laltimetro sempre attivo e il monitor dellossigeno nel sangue sono due sensori chiave offerti dalla Serie 6 rispetto a Watch SE, pensavamo che ci sarebbe stata una convalida più ampia per la loro presenza.

Specifiche tecniche della serie 6

  • Processore S6
  • Chip wireless W3

Il processore dellorologio S6 è stato migliorato, quindi si sente leggermente più veloce quando si sfreccia nei menu rispetto allS5. Cè anche unantenna Wi-Fi migliorata grazie allaggiunta del supporto della banda 5GHz.

Apple watchOS 7: esplorate tutte le nuove funzionalità chiave di Apple Watch

La Watch Series 6 ottiene anche il chip U1 di Apple lanciato con liPhone 11 Pro . Il potenziale è grande, permettendoti di fare cose come aprire la tua auto con lorologio, ma non abbiamo ancora avuto la possibilità di approfondire largomento, né nessuna app sta sfruttando il sistema (per ora, comunque).

Software WatchOS 7

Ci sono molte nuove funzionalità che avranno lS6 e i precedenti modelli di Apple Watch, tra cui Family Setup , nuovi quadranti e unapp Memoji in modo da poter inviare adesivi di te stesso o di un polpo ad altri.

Cè anche il monitoraggio del sonno, su cui non siamo venduti. La necessità di impostare unora per andare a dormire e di passare un periodo di relax prima non si adatta ai giorni variabili, mentre lenigma della ricarica aggiunge ansia per la durata della batteria.

Per ricapitolare

Nonostante i nuovi sensori sembrino un esercizio di spunta, non c'è ancora uno smartwatch migliore sul mercato. È solo che questa volta offre molte caratteristiche che vorrete, insieme a molte che non sapete di volere, più molte che semplicemente non userete mai.

Scritto da Stuart Miles.