Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Qualcomm ha svelato i prossimi chipset che probabilmente alimenteranno quasi tutti gli smartwatch Wear OS per il prossimo anno o due. Queste piattaforme, chiamate Snapdragon W5 Gen 1 e W5+ Gen 1, presentano un design del chipset completamente nuovo che porterà a una migliore durata della batteria e a migliori prestazioni.

Nei mercati occidentali, sarà probabilmente il W5+ Gen 1 a essere presente nella maggior parte dei gadget da polso alimentati da Google. Questa piattaforma è dotata di una CPU quad-core principale e di un co-processore sempre attivo, progettato per consentire l'esecuzione di funzioni importanti senza dover utilizzare la CPU, che richiede più energia.

La CPU principale è composta da quattro core con processo a 4 nm - un grande passo avanti rispetto ai 12 nm delle versioni precedenti - il che dovrebbe significare che anche le funzioni che richiedono un'elaborazione più potente consumano meno batteria.

Ciò significa anche che le animazioni e le risposte sullo schermo dell'orologio dovrebbero risultare più fluide e reattive rispetto al passato. Qualcomm sostiene che la velocità potrebbe aumentare fino a due volte rispetto allo Snapdragon Wear 4100 (il suo attuale chipset per smartwatch).

QualcommSnapdragon Wear foto 2

Il chipset è dotato anche di un driver grafico più performante, per cui si potranno vedere interfacce dell'orologio più avanzate con grafica 3D animata in tempo reale, oltre a mappe 3D, navigazione e riproduzione video fluida, per coloro che guardano davvero i video al polso.

Un aggiornamento fondamentale è che, a differenza delle versioni precedenti, sia l'audio che il controllo Bluetooth sono stati spostati sul co-processore always-on, più efficiente dal punto di vista energetico.

Per l'utente finale ciò significa che è possibile ricevere le notifiche dal telefono senza dover attivare la CPU più potente. Il che, ancora una volta, significa un minor consumo di batteria.

Il co-processore gestisce anche l'accelerometro, il giroscopio e gli algoritmi basati sulla frequenza cardiaca, quindi consuma meno energia durante il rilevamento del movimento e del sonno per tutto il giorno.

Quindi, esattamente, di quanta durata della batteria in più stiamo parlando? Qualcomm sostiene che la durata della batteria è compresa tra il 30 e il 60%, a seconda dell'utente.

Un modello di orologio con una batteria da 300 mAh potrebbe ottenere fino a 43 ore di autonomia da una carica completa con il W5+ Gen 1, mentre con l'attuale Snapdragon Wear 4100 la durata sarebbe di circa 28 ore.

Allo stesso modo, una batteria da 450 mAh potrebbe durare 54 ore (contro le 36 dell'attuale chipset) e una batteria da 600 mAh potrebbe arrivare a 72 ore (contro le 48 attuali).

QualcommSnapdragon Wear foto 3

Non è certo all'altezza di Huawei Watch o Garmin, ma è un notevole miglioramento rispetto agli attuali modelli WearOS, e queste misurazioni sono state effettuate con il Wi-Fi abilitato e il display always-on attivato. Se si disattivano questi elementi, i miglioramenti saranno ancora maggiori.

Un ultimo importante aggiornamento della piattaforma è il design. Il nuovo chipset di Qualcomm è più piccolo del 35% rispetto al suo predecessore e ciò significa che gli smartwatch possono essere resi sempre più sottili senza sacrificare le prestazioni. Potremmo iniziare a vedere orologi con casse di soli 38 mm.

Per quanto riguarda il processore W5 Gen 1, è simile al W5+ in quanto presenta la nuova CPU principale quad-core, ma non il co-processore. È probabile che questo chipset venga utilizzato soprattutto in indossabili di nicchia, come orologi per bambini/imprese e smartwatch in Cina.

Oppo sarà la prima a lanciare un orologio in Cina - l'Oppo Watch 3 - alimentato dal W5 Gen 1 tra circa un mese. Mobvoi - i produttori di TicWatch - sarà il primo a lanciare un orologio W5+ Gen 1, che arriverà nel corso dell'anno. Altri produttori, naturalmente, sono in procinto di farlo.

Che cos'è il Pocket-lint daily e come lo ricevi gratuitamente?

Scritto da Cam Bunton.