Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Un brevetto recentemente approvato rivela che Google ha lavorato su diversi meccanismi di cinturini per orologi a sgancio rapido, che potrebbero, se mai lanciati, rendere il cinturino del Pixel Watch davvero semplice da sostituire.

In queste immagini dei brevetti, Google immagina alcune opzioni diverse. Il primo è attaccare con i perni dellorologio che si adattano agli orologi standard/tradizionali, ma posizionando un pulsante di sgancio rapido più grande sul cinturino stesso. Questo scorre verso il basso per rilasciare i perni.

Il secondo e il terzo meccanismo sembrano completamente diversi e più complessi.

Invece dei perni in stile tradizionale con un nuovo meccanismo per sganciarli, il secondo (5A nellimmagine) presenta una fibbia incorporata sul cinturino che si apre e si chiude con un semplice pulsante e presumibilmente si aggancia a una sottile barra nella cassa .

Il terzo sembra indicare piccoli magneti incorporati in un fermo nella cassa dellorologio, che si allineerebbe quindi con i magneti corrispondenti nella chiusura del cinturino.

Vale la pena notare che questi brevetti sono stati originariamente depositati nel 2017 e sono stati concessi solo di recente. E non garantiscono mai che Google lancerà effettivamente la cosa.

Le voci su Google Pixel Watch hanno raggiunto una sorta di crescendo nellestate 2018, con rinomati leaker e fonti attendibili apparentemente concordate sul fatto che lorologio sarebbe sicuramente apparso insieme alla gamma Pixel 3 in autunno.

Come ora sappiamo, ciò non è mai accaduto e le ulteriori notizie sul prodotto sono state piuttosto scarse.

Detto questo, allinizio di questanno sono apparsi online due nomi in codice, tramite 9to5Google , che indicano che Google sta ancora lavorando sul proprio orologio, mentre ulteriori informazioni degli analisti prevedono che il wearable fa parte della gamma 2019 di Google.

Per quanto riguarda i cinturini stessi, ha sicuramente senso che Google esplori metodi più semplici per sostituire i cinturini.

Una delle migliori caratteristiche di Apple Watch è la possibilità di far scorrere semplicemente fuori e cambiare i cinturini dellorologio in base allumore. Ma essendo Apple, questi sono proprietari.

Nel mondo Wear OS, i cinturini degli orologi tendono ad essere dotati di un meccanismo di sgancio rapido integrato nella parte superiore del cinturino e, sebbene molto più semplice del metodo della vecchia scuola di utilizzare strumenti pignoli, sono ancora piuttosto complicati da rimuovere.

Anche se Google non rilascerà mai il proprio hardware smartwatch con il marchio Pixel, speriamo che la sua esplorazione di metodi di rilascio più nuovi e più convenienti lo faccia arrivare sul mercato da qualche parte.

Speciale Settimana del gioco su PC in associazione con Nvidia GeForce RTX - Pocket-lint Podcast 154

Scritto da Cam Bunton.