Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Google e Fossil Group hanno stipulato un accordo da 40 milioni di dollari , in base al quale Google acquisirà parte della tecnologia smartwatch di Fossil e membri del team di ricerca e sviluppo dellorologiaio.

Questi membri del team sono responsabili della proprietà intellettuale che Google sta acquistando. Ciò significa che Google avrà il proprio team di orologiai con esperienza nellhardware. Presumibilmente funzioneranno sulla piattaforma WearOS di Google e forse su un nuovo smartwatch. Tieni presente che Google ha sviluppato Pixel Watch per anni, per mostrare Wear OS, anche se non si è mai materializzato.

In una dichiarazione ai media, Stacey Burr, presidente della gestione dei prodotti per la piattaforma WearOS di Google, ha commentato laccordo: "Laggiunta della tecnologia e del team di Fossil Group a Google dimostra il nostro impegno nel settore dei dispositivi indossabili consentendo un portafoglio diversificato di smartwatch e supportare le esigenze in continua evoluzione del consumatore alla ricerca di vitalità e in movimento.

Burr ha anche suggerito che la tecnologia che Google sta acquisendo ha un focus sulla salute. Wareable ne ha parlato con Google e Fossil e Fossil ha affermato che la tecnologia è una "nuova innovazione di prodotto che non è ancora arrivata sul mercato". La tecnologia si basa su qualcosa che Fossil ha ottenuto quando ha acquisito Misfit nel 2015. Google ha visto questa tecnologia e lha pensata "potrebbe essere portato fuori in modo più espansivo".

Ora, Fossil è uno dei partner hardware più dedicati di Google su WearOS. E così, Google prevede di consentire ancora a Fossil di portare la tecnologia sul mercato sotto forma di un prodotto e, in seguito, dell"intera gamma di marchi nel tempo". Alla fine, si espanderà "in tutto il settore nel tempo a beneficio di tutti".

Anche se tutto ciò suona piuttosto inquietante e vago, il grande vantaggio qui è che Google non ha rinunciato alla speranza su WearOS e vuole affrontare completamente Apple Watch . Chiaramente, pensa che la tecnologia misteriosa di Fossil possa aiutare, così come il team di ricerca e sviluppo.

Scritto da Maggie Tillman.