Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando Samsung ha annunciato ilGalaxy Watch 4 e Watch 4 Classic nell'agosto 2021, è stato più di un leggero aggiornamento dell'hardware e delle prestazioni. Questi sono stati i primi orologi ad eseguire il nuovo software WearOS 3 sviluppato con Google. Questo significa alcuni cambiamenti abbastanza significativi rispetto alla generazione precedente.

I due ultimi smartwatch succedono alGalaxy Watch 3 arrivato ad agosto 2020 e al più elegante e senza lunetta Samsung Galaxy Active 2 di agosto 2019, ma come si confrontano?

Ecco come il Galaxy Watch 4 e Watch 4 Classic si confronta con il Galaxy Watch 3 e Active 2.

squirrel_widget_5828780

Design

  • Galaxy Watch 4: 44,4 x 43,3 x 9,8mm / 40,4 x 39,3 x 9,8mm
  • Galaxy Watch 4 Classic: 45,5 x 45,5 x 11mm / 41,5 x 41,5 x 11,2mm
  • Galaxy Watch 3: 45 x 46,2 x 11,1mm / 41 x 42,5 x 11,3mm
  • Galaxy Watch Active 2: 44 x 44 x 10.9mm / 40 x 40 x 10.9mm

Il Samsung Galaxy Watch 4 Classic ha un design simile a quello del Galaxy Watch 3, con una lunetta girevole posta sulla parte superiore del display e due pulsanti di funzione sulla destra, anche se il Galaxy Watch 4 è più raffinato e dispone di alette ridisegnate e un nuovo cinturino che permette al dispositivo di stare più vicino al polso.

Il Galaxy Watch 4 prende i suoi spunti di design dall'Active 2, con una finitura più elegante rispetto al Galaxy 4 Classic e al Galaxy Watch 3. Come il Watch 4 Classic, anch'esso ha un cinturino ridisegnato e abbandona la lunetta touch dell'Active 2, offrendo semplicemente una lunetta a filo intorno al viso per un design più snello rispetto al Watch 4 Classic e al Watch 3.

Il Galaxy Watch 4 Classic è disponibile nelle dimensioni 42mm e 46mm - entrambe in acciaio inossidabile - ed è disponibile nei colori argento e nero.

Il Galaxy Watch 4 è disponibile nelle misure 40mm e 44mm - entrambe in alluminio - ed entrambe le misure sono disponibili in argento e nero, mentre il 40mm è disponibile anche in oro rosa e il 44mm in verde.

Il Galaxy Watch Active 2 è disponibile nelle misure 42mm e 40mm e ci sono un paio di opzioni di cinturino, inclusa la pelle, così come un paio di modelli diversi, come un'edizione Under Armour e un'edizione Golf.

Il Galaxy Watch 3 è disponibile in tre diverse finiture - Mystic Black, Mystic Silver e Mystic Bronze, e c'è anche un'opzione in titanio. Le dimensioni sono 45mm e 41mm e ci sono diverse opzioni di cinturino disponibili, tra cui un braccialetto a maglie.

Tutti i Galaxy Watches sono resistenti all'acqua e alla polvere IP68, conformi a MIL-STD-810G e impermeabili fino a 5ATM.

Display

  • Galaxy Watch 4: 1,4 pollici 450 x 450 pixel / 1,2 pollici 396 x 396 pixel, AMOLED
  • Galaxy Watch 4 Classic: 1,4 pollici 450 x 450 pixel / 1,19 pollici 396 x 396 pixel, AMOLED
  • Galaxy Watch 3: 1,4 pollici/1,2 pollici, 360 x 360 pixel, AMOLED
  • Galaxy Watch Active 2: 1,4 pollici/1,2 pollici, 360 x 360 pixel, AMOLED

Tutti e quattro i modelli di Samsung Galaxy Watch qui confrontati hanno schermi rotondi Super AMOLED protetti da Corning Gorilla Glass DX.

Il Galaxy Watch 4 da 40 mm ha un display da 1,2 pollici con una risoluzione di 396 x 396 pixel, mentre il modello da 44 mm ha un display da 1,4 pollici con una risoluzione di 450 x 450 pixel.

Il Galaxy Watch 4 Classic da 42 mm ha un display da 1,19 pollici con una risoluzione di 396 x 396 pixel, mentre il modello da 46 mm ha un display da 1,4 pollici con una risoluzione di 450 x 450 pixel.

Il Samsung Galaxy Watch 3 da 45 mm ha un display da 1,4 pollici, mentre il modello da 41 mm ha un display da 1,2 pollici. Entrambi hanno una risoluzione di 360 x 360 pixel.

Il Galaxy Watch Active 2 da 42 mm ha un display da 1,4 pollici, mentre il modello da 40 mm ha un display da 1,2 pollici. Di nuovo, come il Watch 3, entrambi hanno una risoluzione di 360 x 360 pixel.

squirrel_widget_5829013

Hardware e specifiche

  • Galaxy Watch 4: Exynos W920, 1.5GB RAM, 16GB di storage
  • Galaxy Watch 4 Classic: Exynos W920, 1.5GB RAM, 16GB storage
  • Galaxy Watch 3: Exynos 9110, 1GB RAM, 8GB di memoria
  • Galaxy Watch Active 2: Exynos 9110, 768MB/1.5GB RAM, 4GB storage

Il Samsung Galaxy Watch 4 e Watch 4 Classic utilizzano il chipset Exynos W920 dual core a 5nm, mentre il Samsung Galaxy Watch 3 e Watch Active 2 utilizzano entrambi il processore dual core Exynos 9110. Tutti i modelli offrono le varianti LTE e Bluetooth.

Ci sono 1,5GB di RAM e 16GB di storage sui modelli LTE e Bluetooth sia del Watch 4 che del Watch 4 Classic. Il Galaxy Watch 3 ha 1GB di RAM e 8GB di storage su entrambi i modelli LTE e Bluetooth.

Il Galaxy Watch Active 2 ha 1,5GB di RAM e 4GB di storage nei modelli LTE e 768MB di RAM e 4GB di storage nei modelli Bluetooth.

squirrel_widget_327497

Batteria

  • Galaxy Watch 4: 44mm - 361mAh / 40mm - 247mAh
  • Galaxy Watch 4 Classic: 46mm - 361mAh / 42mm - 247mAh
  • Galaxy Watch 3: 45mm - 340mAh / 41mm - 247mAh
  • Galaxy Watch Active 2: 42mm - 340mAh / 40mm - 247mAh

I modelli più grandi del Samsung Galaxy Watch 4 e Watch 4 Classic hanno batterie da 361mAh, mentre i modelli più piccoli hanno batterie da 247mAh.

Il modello più grande del Samsung Galaxy Watch 3 ha una batteria da 340mAh, mentre il modello più piccolo ha una batteria da 247mAh, che è la stessa dei rispettivi modelli più grandi e più piccoli del Galaxy Watch Active 2, il che significa che non c'è una grande differenza tra tutti gli smartwatch Samsung.

Nella nostra esperienza, il Watch 4 è durato più a lungo con una carica completa rispetto al Watch 3. Arrivando a due giorni pieni abbastanza comodamente, anche con il monitoraggio del sonno. Il Galaxy Watch 3 ha faticato a raggiungere questo traguardo. L'Active 2, invece, è arrivato spesso a circa due giorni anche con un sacco di tracciamento dello sport.

squirrel_widget_166890

Caratteristiche

  • Galaxy Watch 4: monitoraggio del sonno con fasi REM, rilevamento delle cadute, 39 modalità sportive, ECG, pressione sanguigna, ossigeno nel sangue, composizione corporea, Wear OS 3
  • Galaxy Watch 4 Classic: Tracciamento del sonno con fasi REM, rilevamento delle cadute, 39 modalità sportive, ECG, pressione sanguigna, ossigeno nel sangue, composizione corporea, Wear OS 3
  • Galaxy Watch 3: monitoraggio del sonno con fasi REM, rilevamento delle cadute, 39 modalità sportive, ECG, pressione sanguigna, ossigeno nel sangue, Tizen OS
  • Galaxy Watch Active 2: HR, monitoraggio dello sport, notifiche dello smartphone, allenatore di corsa, funzione di stress, Tizen OS

I Samsung Galaxy Watch 4 e Watch 4 Classic funzionano entrambi su Wear OS 3 con la One UI Watch sopra. Sono compatibili con gli smartphone Android che eseguono Android 6.0 e superiori - nessun supporto iOS. Il Galaxy Watch 3 e il Watch Active 2 girano entrambi su Tizen OS e sono compatibili con dispositivi iOS e Android.

Tutti gli smartwatch Samsung messi a confronto qui hanno il monitoraggio della frequenza cardiaca, le notifiche dello smartphone e il monitoraggio dello sport, come ci si aspetterebbe. Hanno anche il monitoraggio del sonno, il GPS integrato e Samsung Pay. Il Galaxy Watch Active 2 ha anche un allenatore di corsa, così come una funzione di stress.

Il Galaxy Watch 3 ha la capacità di prendere un ECG così come la pressione sanguigna e il livello di ossigeno nel sangue, il rilevamento delle cadute, l'analisi della corsa e 39 modalità di sport.

Il Galaxy Watch 4 e 4 Classic offrono le stesse caratteristiche del Watch 3, ma aggiungono la composizione corporea al mix di funzioni grazie a un nuovo sensore BioActive che è in grado di dettagliare informazioni come la percentuale di muscoli scheletrici e grasso corporeo.

Conclusione

I Samsung Galaxy Watch 4 e 4 Classic offrono un design raffinato rispetto ai loro predecessori, insieme a un'interfaccia e un sistema operativo completamente ridisegnati. Offrono anche funzioni extra rispetto al Watch 3, come la composizione corporea, un processore più avanzato e l'accesso a più applicazioni di terze parti. Non sono però compatibili con i dispositivi iOS.

Il Samsung Galaxy Watch 3 offre un design molto simile al Galaxy Watch originale, ma con alcuni miglioramenti apprezzati e diverse caratteristiche extra, tra cui ECG, pressione sanguigna, rilevamento delle cadute di ossigeno nel sangue e più modalità sportive. È ancora un ottimo smartwatch se non avete il budget per gli ultimi modelli, o se avete un dispositivo iOS e non volete un Apple Watch.

Il Galaxy Active 2, nel frattempo, è uno smartwatch più piccolo e più elegante, che offre anche una serie di funzioni extra rispetto al Galaxy Watch originale, ma non così tante come il Galaxy Watch 3 o il Watch 4 e 4 Classic.

Potete leggere la nostra recensione del Galaxy Watch Active 2 e la nostra recensione del Galaxy Watch 3 per vedere cosa abbiamo pensato dei dispositivi. Abbiamo anche unarecensione del Galaxy Watch 4 e del Watch 4 Classic.

Scritto da Britta O'Boyle. Modifica di Cam Bunton.