Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Gli aspirapolvere robot stanno diventando sempre più popolari tra diversi grandi attori ora sul mercato, tra cui Dyson . Alcuni sono fantastici, altri non così tanto, ma tutti sono costosi, in genere costano fino a £ 600.

Tuttavia, Neato ha ridotto leggermente i costi con lintroduzione di D3 Connected e D5 Connected alla fine del 2016, entrambi offrendo connettività Wi-Fi a un prezzo iniziale di £ 399. Abbiamo vissuto con il D5 Connected per lultimo mese per scoprire se è un robot senza il quale non possiamo vivere.

Il nostro parere veloce

Il Neato Botvac D5 Connected è un buon detergente, non è buono come il Botvac Connected, che ora è più economico e quindi ha lo stesso prezzo di questo modello più recente.

La durata della batteria e le prestazioni di pulizia sono entrambe eccezionali sul D5 Connected e lapp intuitiva rende questo robo-vac connesso un piacere da usare. La programmazione è facile, la risposta dellapp è rapida e, sebbene il D5 Connected abbia bisogno di un po più di babysitting rispetto al Botvac Connected, attraversa facilmente le diverse superfici del pavimento.

Mancano alcune funzionalità, tuttavia, come il controllo manuale, la compatibilità con Amazon Alexa e la possibilità di liberare il D5 Connected quando è bloccato, ma questo robot aspirapolvere fa ciò di cui hai bisogno e lo fa bene.

Come aspirapolvere di ricarica, il D5 Connected è unottima opzione da considerare e che ci mancherà quando verrà restituito ai suoi creatori. Detto questo, Botvac Connected ha più senso acquistare con le sue funzionalità extra, il design premium e il cartellino del prezzo (ora simile).

Le alternative da considerare

Pocket-lintneato botvac d5 collegato immagine alternativa 1

Dyson 360 Eye

Dopo circa 16 anni di lavoro, Dyson si è concentrato sulla realizzazione di un aspirapolvere robotico che è prima un pulitore e poi un robot. Nonostante tutto, il 360 Eye è costoso. Il suo prezzo richiesto di £ 799 è più della maggior parte degli altri robo-vac anche se è migliore della maggior parte della sua concorrenza. Detto questo, per quello per cui è progettato, i risultati sono impressionanti, rendendolo uno dei migliori aspirapolvere robot sul mercato.

Pocket-lintneato botvac d5 collegato immagine alternativa 2

Neato Botvac Connected

Il Botvac Connected è il robot pulitore più premium di Neato ed è eccellente in questo. Non solo riesce ad attraversare perfettamente le diverse superfici del pavimento, ma le lascia pulite ed è in grado di farcela abbastanza bene senza essere baby sitter. Anche la sua controllabilità va enormemente a suo favore con una fantastica app che rende questo robot pulitore un piacere da usare e un calo del prezzo che lo rende unalternativa definitiva da considerare.

Pocket-lintneato botvac d5 collegato immagine alternativa 3

LG Hom-Bot

LLG Hom-Bot Square è un aspirapolvere robotico dallaspetto eccezionale, ricco di funzioni e che offre prestazioni e durata della batteria decenti. È molto facile da usare e il dock di ricarica e il telecomando offrono tutti un design senza soluzione di continuità che siamo stati felici di avere in mostra nella nostra casa. Se hai una casa che presenta più tappeti a pelo lungo rispetto a qualsiasi altra superficie, probabilmente starai meglio con una soluzione diversa, ma se hai una casa relativamente ordinata con pavimenti in laminato, piastrelle o tappeti normali, il LG Hom-Bot Square è unottima aggiunta.

Recensione Neato Botvac D5 Connected: un concorrente Dyson 360 Eye?

Recensione Neato Botvac D5 Connected: un concorrente Dyson 360 Eye?

4.0 stelle
Pro
  • Buon design
  • Ottime capacità di pulizia per un robot aspirapolvere
  • Buona durata della batteria e docking station per la ricarica automatica
  • Notifiche e controllo dello smartphone
  • Facile da usare e programmabile tramite lapp
Contro
  • Alcuni problemi di connettività
  • Si blocca di tanto in tanto
  • Nessun controllo manuale
  • Nessuna modalità turbo o eco
  • Costoso dato il prezzo di Botvac Connected

squirrel_widget_140145

Recensione Neato Botvac D5 Connected: Design

  • Design a forma di D per laccesso agli angoli
  • Contenitore e filtro dello sporco facili da rimuovere
  • Nessun display, due spie luminose

Il Neato Botvac D5 Connected presenta un design e un fattore di forma familiari. A differenza di molti concorrenti, i modelli della serie D di Neato sono a forma di D che consentono loro di entrare negli angoli, qualcosa che i modelli circolari come Dyson 360 Eye e LG Hom-Bot si affidano esclusivamente ai loro pennelli.

Il D5 Connected si trova nel mezzo della gamma Connected di Neato. Sopra cè il Botvac Connected con il suo aspetto e le sue finiture più premium; sotto cè il D3 Connected con un prezzo più basso e una finitura più plasticosa.

Pocket-lintneato botvac d5 collegato recensione immagine 2

Optando per una finitura completamente nera come il Botvac Connected, il D5 Connected ha le stesse apparenti giunzioni tra i pannelli e il disco circolare rialzato con il logo Neato centralizzato seduto sulla parte superiore, che ospita la tecnologia di mappatura e navigazione LaserSmart che individua il modo migliore per pulisci la tua casa .

Non cè alcun display accanto al disco in rilievo sul D5 Connected come sul Botvac Connected, tuttavia, riducendo la funzionalità attraverso il robot stesso e trasferendolo invece allapp, ma ne parleremo più avanti.

Anche il cestino della sporcizia è diverso, con una finitura opaca testurizzata sulla finitura liscia e lucida presente sul modello 2015. Nonostante una differenza nellaspetto, tuttavia, lo stesso principio vale per lo svuotamento e la pulizia del filtro. Come per Botvac Connected, il D5 Connected ha lo stesso design del filtro che lo rende facile da estrarre, così come uno schermo a rete per evitare laccumulo di sporco.

A sinistra della maniglia del bidone della spazzatura cè un pulsante di avvio, che è stato sottilmente integrato nel design piuttosto che delineato in cromo come i pulsanti funzione sul Botvac Connected. Un pulsante di abbinamento è anche sottilmente integrato nellangolo destro del D5 Connected, mantenendo le cose chiare e semplici.

Pocket-lintneato botvac d5 collegato recensione immagine 7

Due piccole luci si trovano accanto al pulsante di avvio sotto forma di indicatore della batteria e indicatore di informazioni. Le luci appariranno in diversi colori a seconda del messaggio. Ad esempio, se la spia della batteria è verde, il robot è in carica; se la spia informativa è blu, il robot è in modalità di associazione.

Capovolgi il D5 Connected e troverai il Combo Brush di Neato che abbraccia lintera larghezza del robot, a differenza di alcuni detergenti come lLG Hom-Bot. Il D5 Connected non ha la spazzola a lama a spirale, presente su Botvac Connected e serie D, ma ha una spazzola laterale per approfondire gli angoli.

Come con i precedenti modelli Botvac, il D5 Connected ha un magnete posizionato sul suo bordo arrotondato che si collegherà alla docking station relativamente piccola e discreta. Questa è la casa del D5 Connected, dove tornerà dopo una pulizia per ricaricarsi pronto per la prossima sessione di pulizia.

Recensione Neato Botvac D5 Connected: Caratteristiche

  • Controllo da smartphone
  • Modalità di pulizia della casa, due modalità di pulizia spot e programmazione
  • Nessuna compatibilità con Amazon Alexa, ancora

Il Neato D5 Connected offre molte delle stesse caratteristiche degli altri modelli della serie D, incorporando anche alcuni extra, come lovvia connettività Wi-Fi. Tuttavia, ne mancano alcuni di Botvac Connected , come la compatibilità con Amazon Alexa e la modalità di pulizia manuale.

Pocket-lintneato botvac d5 collegato recensione immagine 5

La modalità di pulizia della casa e due modalità di pulizia spot sono a bordo. Il primo utilizza la tecnologia di navigazione laser Botvision per pianificare il percorso migliore, giorno e notte. Il D5 Connected eseguirà la scansione e analizzerà larea circostante, pianificherà un percorso efficiente e quindi pulirà in segmenti quadrati di 15 x 15 pollici fino a quando lintera stanza non sarà pulita.

Unaltra tecnologia chiamata SLAM è a bordo per aiutare il robot a capire dove ha pulito e non ha pulito, quindi se la batteria si esaurisce, il botvac si ricaricherà e poi tornerà da dove era stato interrotto.

Puoi anche programmare D5 Connected, come puoi con la maggior parte dei robot aspirapolvere, con la sua connettività Wi-Fi rende la pianificazione molto semplice. È possibile impostare diversi orari e giorni per la routine di pulizia dellaspirapolvere utilizzando lapp, nonché impostare giorni di pulizia ripetuti, ad esempio ogni sabato alle 9:00.

Pocket-lintneato botvac d5 collegato recensione immagine 11

Le notifiche vengono inviate anche al tuo smartphone quando il D5 Connected termina la sua pulizia, così come quando è bloccato. Sfortunatamente, se il D5 Connected si blocca quando non sei a casa, aspetterà che arrivi a casa per liberarlo prima che possa riprendere la sua routine di pulizia. Vale la pena mettere giù i marcatori di confine inclusi con la scatola per assicurarsi che eviti cose come ciotole per gatti o scale.

I marcatori di confine sono neri, larghi circa un pollice e vengono semplicemente tagliati e posizionati dove necessario. Non sono le più sottili, ma sono meno complicate da installare rispetto alle "case faro" di LG.

Recensione Neato Botvac D5 Connected: prestazioni e batteria

  • Grande capacità di pulizia su più superfici del pavimento
  • Occasionalmente si blocca; nessun controllo manuale per liberare
  • Eccellente durata della batteria

Il Neato D5 Connected si comporta molto bene per la maggior parte del tempo, anche se non così bene come il Botvac Connected e la sua modalità turbo. Detto questo, il D5 si è comportato molto bene quando si è passati dai pavimenti in legno alle piastrelle al tappeto, compreso il tappeto a pelo lungo che abbiamo nel nostro soggiorno (che è stato un problema per alcuni altri robot aspirapolvere).

Pocket-lintneato botvac d5 connesso recensione immagine 8

Dopo che il D5 Connected ha terminato la sua pulizia, i nostri pavimenti erano quasi immacolati. A volte mancava qualche pezzo qua e là e cerano momenti in cui quel tappeto del soggiorno era un po troppo per lui, ma questi erano eventi rari. I robot aspirapolvere non hanno la stessa potenza di aspirazione degli aspirapolvere tradizionali e non possono gestire le scale, quindi mentre il D5 Connected non sostituirà il tuo Henry o Dyson in tempi brevi, ma farà in modo che la tua casa rimanga ordinata -tra grandi pulizie.

Come il Botvac Connected, anche il D5 Connected ha lottato con la base dei nostri sgabelli da bar, trovandosi spesso bloccato tra di loro e bisognoso di essere salvato. Questo non era un problema quando eravamo a casa e siamo riusciti a liberarlo dopo aver ricevuto la notifica "Sono bloccato", ma è un po più fastidioso quando siamo fuori. Come nel caso del modello 2015, la D5 Connected non ha fotocamere, quindi non puoi dire dove si è bloccata, né offre il controllo manuale remoto, il che significa che non cè niente che puoi fare per liberarlo fino a quando non arrivi a casa .

Non è certamente un rompicapo, a meno che, ovviamente, non torni a casa e trovi il robot bloccato sul tuo gatto, ma ci piacerebbe vedere una soluzione aggiunta per i modelli futuri, soprattutto perché è più conveniente avere il D5 Connected in funzione pulire quando non sei a casa. Non è eccessivamente rumoroso ma sicuramente sai che cè. Non cè la modalità eco su questo modello, quindi nessuna opzione per una pulizia leggermente più silenziosa.

Pocket-lintneato botvac d5 connesso recensione immagine 10

Abbiamo anche avuto un paio di problemi con la connettività. Occasionalmente il nostro robot andava offline, il che significava che lapp era completamente inutile e lunico modo per avviare e interrompere una pulizia era premere il pulsante sul D5 Connected stesso. Senza lapp, non è possibile programmare o rimandare il robot al dock. La riconnessione è piuttosto semplice, tuttavia, e richiede solo un paio di minuti quando il robot torna in modalità di associazione.

La durata della batteria è stata impressionante. Si dice che la batteria agli ioni di litio allinterno del D5 Connected sia in grado di coprire 4500 mq prima di aver bisogno di una ricarica, il che è stato abbondante nella nostra esperienza, anche se è 500 mq in meno rispetto al Botvac Connected.

Recensione Neato Botvac D5 Connected: App

  • Disponibile per iOS e Android
  • Offre pianificazione, avvio, arresto e attracco

Lapp Neato è disponibile per dispositivi iOS e Android ed è più pertinente con D5 Connected rispetto a Botvac Connected. La mancanza di schermo sul D5 Connected significa che tutti i controlli, tranne lavvio e larresto, vengono azionati tramite lapp.

Fortunatamente, la navigazione è molto semplice. Quando il tuo robot è online, un grande pulsante di avvio ti consentirà di avviare una pulizia della casa e se desideri interrompere la pulizia o rimandare il robot al suo dock prima che sia finito, entrambe le opzioni si trovano sotto licona di avvio.

Pocket-lintneato botvac d5 screenshot collegato immagine 1

Puoi aggiungere un altro robot Neato toccando il "+" nellangolo in alto a destra o modificare lindirizzo email associato e la password di accesso toccando il menu delle opzioni in alto a sinistra. Questo menu include anche la programmazione. È anche possibile cambiare il nome del tuo addetto alle pulizie qui.

squirrel_widget_140145

Per ricapitolare

La pianificazione è semplice, la risposta dellapp è rapida e, sebbene il D5 Connected abbia bisogno di un po più di babysitting rispetto a Botvac Connected, attraversa facilmente le diverse superfici del pavimento. Come aspirapolvere di ricarica, D5 Connected è unottima opzione da considerare, ma Botvac Connected ha più senso con le sue funzionalità extra e un design più premium.

Scritto da Britta O'Boyle.