Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Nest Audio si inserisce in sostituzione dellaltoparlante Google Home originale. È progettato per essere abbastanza compatto da poter essere inserito in qualsiasi stanza, ma offre unesperienza più ampia rispetto al popolare Nest Mini .

Il lancio di Nest Audio vede anche Google eliminare un altro dispositivo con marchio Home dalla sua gamma. Nest ora copre laudio domestico, la sicurezza e il riscaldamento, una conflagrazione generale di dispositivi domestici intelligenti.

Il nostro parere veloce

Con Google Home ormai obsoleto, il nuovo Nest Audio è posizionato meglio come dispositivo musicale. Ha un aspetto migliore, suona meglio e ha un miglior rapporto qualità-prezzo rispetto allaltoparlante originale.

Google ha chiaramente posizionato Nest Audio come un rivale naturale di Amazon Echo. Non cè unenorme differenza di prestazioni tra Nest Audio ed Echo 2019, anche se ciò potrebbe cambiare con la versione 2020.

È importante sottolineare che Google ora ha un altoparlante più attraente. Nest Hub è fantastico, Nest Mini è fantastico e Nest Audio colma questa lacuna, inserendosi facilmente in casa per fornire musica, informazioni e controllo vocale ogni volta che lo desideri.

La concorrenza di Amazon è ancora agguerrita, ma in Nest Audio Google ora ha un altoparlante in grado di reggere il confronto.

Alternative da considerare

Amazon Eco

scoiattolo_widget_167738

Amazon Echo (2019) ha dimensioni simili a Nest Audio e ha prestazioni audio simili, la differenza più grande è che offre un suono a 360 gradi. Certo, dipende se vuoi Gogole Assistant o Amazon Alexa a casa tua - e questo è probabilmente il fattore decisivo.

Sonos One

scoiattolo_widget_148504

Sonos migliora le prestazioni audio e si lega bene al sistema Sonos più ampio, ma costa quasi il doppio del prezzo richiesto dellaltoparlante di Google. Tuttavia, puoi scegliere se utilizzare Google Assistant o Alexa.

Recensione di Google Nest Audio: un ottimo tuttofare

Recensione di Google Nest Audio: un ottimo tuttofare

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Design
  • Qualità del suono decente
  • Integrazione con Google Assistant
  • Controlli tattili efficaci
  • Buon rapporto qualità-prezzo
Contro
  • Alcuni sibilano intorno allaudio dellAssistente Google
  • Nessun controller Zigbee per configurare direttamente i prodotti intelligenti

squirrel_widget_2709293

Progettare e costruire

  • Dimensioni: 175 x 124 x 78 mm / Peso: 1,1 kg
  • Costruzione anteriore e posteriore in rete
  • Utilizza molti materiali riciclati

Laltoparlante Nest Audio ha dimensioni simili alloriginale Google Home, ma ora è ununità rivestita in tessuto. A prima vista è leggermente insolito, perché è una forma appiattita - quando siamo così abituati a cilindri o scatole come altoparlanti.

Pocket-lintFoto foto Nest Audio 10

Ha alcuni vantaggi, in quanto la profondità ridotta significa che è facile scivolare su uno scaffale, ma era lo stesso pensiero dietro il design cilindrico di Amazon Echo . Una delle principali differenze con Nest è che gli altoparlanti sono nella parte anteriore: non è progettato per un suono a 360 gradi.

Cè un piedino in gomma sul fondo per ridurre le vibrazioni e fornire aderenza sulle superfici. Il tessuto che copre la parte anteriore e posteriore dellaltoparlante è realizzato con bottiglie di plastica riciclate, come per il Nest Mini, e lunico controllo fisico è linterruttore di disattivazione dellaudio sul retro del dispositivo. I materiali riciclati costituiscono gran parte del resto della carrozzeria.

Ci sono quattro LED nella parte anteriore dellaltoparlante, come è comune con i dispositivi Nest che abbiamo visto prima, e se non interagisci con laltoparlante, questi saranno spenti. Si illuminano quando dici "Ehi Google", oltre a indicare quando lAssistente Google è in attesa di una risposta.

Pocket-lintFoto foto Nest Audio 4

Vengono anche utilizzati come conferma quando si utilizzano i controlli touch invisibili. Verso la parte superiore del dispositivo puoi toccare al centro per mettere in pausa la musica o qualunque cosa tu stia riproducendo; a sinistra per ridurre il volume; a destra per aumentare il volume. È uninterazione fluida, facile da usare e naturale.

Il design si adatta ai recenti dispositivi Nest come Nest Hub e Mini e sarà disponibile in due colori nel Regno Unito e in Europa: carbone o gesso, mentre negli Stati Uniti è disponibile una gamma più ampia di pastelli tra cui scegliere. Alcune persone ottengono tutta la fortuna.

Qualità del suono e prestazioni

  • Woofer da 75 mm, tweeter da 19 mm
  • Associazione stereo, raggruppamento

Sotto la pelle, questo altoparlante ha un volume maggiore rispetto al precedente Google Home, progettato per aumentare le prestazioni audio. Google afferma che Nest Audio è più rumoroso del 75% rispetto al vecchio Google Home, mentre i bassi sono aumentati di circa il 50%. Questo grazie a un mid-woofer da 75 mm per guidare i bassi e un tweeter da 19 mm per i toni più alti.

In breve, Nest Audio è stato progettato meglio per lerogazione di musica, piuttosto che solo come punto di accesso allAssistente Google . È più un altoparlante, ma altrettanto intelligente.

Pocket-lintFoto foto Nest Audio 1

Come accennato in precedenza, quei driver sono sulla parte anteriore di questo altoparlante, quindi non si ottiene il tipo di musica omnidirezionale che abbiamo visto da altri di recente, vale a dire Amazon Echo, anche se nel 2020 quel prodotto ha cambiato anche il suo design.

Per un piccolo altoparlante cè un volume sorprendente disponibile da Nest Audio, e si attacca bene alla fedeltà attraverso la gamma del volume. Google afferma che questo altoparlante si adatterà al tipo di contenuto che stai riproducendo, utilizzando un sistema chiamato Media IQ. Certamente, offre abbastanza bene quelle tracce di basso, ma non calpesta le parole parlate per poi essere troppo pesanti sul basso. Cè una ricchezza di contenuti parlati che apprezziamo, ben lontana da tante radio economiche. Come altoparlante da cucina, Nest offre molto su tutti i fronti.

In termini di suono complessivo, pensiamo che Nest Audio sia simile allAmazon Echo del 2019, anche se riteniamo che sia un po più direzionale - un campo sonoro leggermente più stretto a causa della disposizione degli altoparlanti - rispetto alla proiezione a 360 gradi di Amazon, che troviamo un po più coinvolgente. Ma non cè abbastanza differenza tra questi diffusori per dire che uno è sostanzialmente migliore dellaltro - è più un caso che si adatta meglio alle tue esigenze.

Puoi regolare manualmente i livelli dei bassi e degli alti per ottenere il tipo di suono che desideri, ma essendo un diffusore di piccolo formato - e dal prezzo accessibile - cè poco di cui lamentarsi in termini di prestazioni.

Pocket-lintFoto di Nest Audio foto 9

Come con altri dispositivi audio Nest, puoi accoppiare, raggruppare e assegnare altoparlanti alle stanze, offrendo molte opzioni su come riprodurre la tua musica. Mentre Nest Audio può essere raggruppato con un Nest Mini o un Nest Hub, ad esempio, il vantaggio più grande verrà dallaccoppiamento stereo con un altro Nest Audio. Non abbiamo avuto la possibilità di testarlo, ma con Google che offre questi altoparlanti in coppia con un piccolo sconto, possiamo vedere che è unopzione popolare.

Puoi anche utilizzare Nest Audio come un altoparlante Bluetooth diretto, supporterà la trasmissione da app musicali compatibili e supporta anche Spotify Connect per il controllo diretto.

Nest Audio afferma di avere un sistema chiamato Ambient IQ che regolerà il volume per assicurarsi che possa ancora essere ascoltato sul rumore di fondo. Abbiamo provato questo, aumentando progressivamente il rumore di fondo, ed è una caratteristica difficile da definire. Sembrava esserci un aumento appena percettibile del volume per rendere più chiare alcune parole pronunciate nel nostro scenario di test.

Competenze intelligenti e Assistente Google

  • Assistente vocale abbinato
  • Controllo della casa intelligente

Alimentato da Google Assistant, gran parte di ciò che farà Nest Audio sarà familiare a coloro che sono già nellecosistema di Google. È la stessa esperienza dellAssistente Google sul tuo telefono o su Nest Hub .

Pocket-lintschermi foto 1

Lassistente ha molte capacità, in grado di attingere a molte informazioni e servizi. La parte fondamentale per eseguire Nest Audio è configurarlo tramite lapp Google Home e assicurarsi che sappia chi sei. Sarai in grado di assegnare cose come servizi musicali predefiniti e un dispositivo TV predefinito, così puoi chiedere di guardare una cosa particolare in TV, ad esempio.

Ma attraverso i collegamenti che lAssistente Google può creare, Nest Audio può anche essere un punto di accesso vocale capace per il controllo della casa intelligente. Se hai collegato Google a servizi come Philips Hue , puoi chiedere al tuo altoparlante di accendere le luci o cambiare il riscaldamento, ad esempio.

Ciò che manca a Nest Audio è lhardware dedicato per fungere da controller per la casa intelligente. Il nuovo Amazon Echo è dotato di un controller Zigbee che significa che può configurare e controllare direttamente alcuni dispositivi senza la necessità di utilizzare un hub. Non esiste tale offerta nellaltoparlante di Google, quindi tutti i dispositivi che desideri controllare dovranno essere configurati in anticipo. È un punto minore e, nel complesso, lesperienza di casa intelligente è migliore quando si utilizza comunque lhub dedicato di un dispositivo.

Pocket-lintFoto foto Nest Audio 6

Una cosa che diventa evidente usando Nest Audio è che la voce dellAssistente Google non è in realtà molto pulita. Puoi sentire distorsioni e sibili intorno alle parole dellassistente. Anche se questo è presente anche su Nest Mini, lo abbiamo trovato molto più evidente su Nest Audio perché è unesperienza sonora più ampia. Cè una possibilità che questo possa essere migliorato tramite software, ma pensiamo che la voce di Alexa sia più chiara su un altoparlante comparabile.

Per ricapitolare

Google ha chiaramente posizionato Nest Audio come un rivale naturale di Amazon Echo: un altoparlante per fornire musica, informazioni e controllo vocale ogni volta che lo desideri. La concorrenza di Amazon è ancora agguerrita, ma in Nest Audio Google ora ha un altoparlante in grado di reggere il confronto.

Scritto da Chris Hall.