Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La guerra degli smart speaker domestici è iniziata. Alcuni potrebbero dire che Amazon lha già vinto, con la sua gamma Echo di assistente vocale Alexa e il supporto di terze parti in altri diffusori di marchi rispettati, ma Amazon ha concorrenza, principalmente da Google.

Loriginale Google Home sembrava un grande deodorante per ambienti e, probabilmente, ha adottato un approccio più incentrato sul design rispetto alloriginale Amazon Echo. Con linoffensiva plastica bianca opaca di Home e le basi colorate intercambiabili, potrebbe adattarsi molto meglio a tutto larredamento della tua casa.

Google Home Mini prosegue il percorso di Home, offrendo un modello più piccolo con un approccio di design simile e tutte le stesse funzionalità, ma come si accumula questa versione mini?

Il nostro parere veloce

Non c'è niente di particolarmente notevole riguardo a Google Home Mini, tranne un paio di cose: fa tutto ciò che fa il prodotto Home più grande, ma è molto, molto più piccolo. È anche più economico ed è un brillante dispositivo compagno del Google Home Hub.

Home Mini non è progettato come un altoparlante per la musica, però. Certo, ha un altoparlante e può connettersi ai servizi musicali, ma non suona così bene. Ma poi non dovrebbe: Mini è tutto sul controllo vocale e sull'espansione del sistema intorno alla casa. E su questo fronte, raggiunge esattamente ciò che si propone di fare.

Recensione di Google Home Mini: ottimo assistente vocale, altoparlante non eccezionale

Recensione di Google Home Mini: ottimo assistente vocale, altoparlante non eccezionale

4.0 stelle
Pro
  • Design attraente
  • L'Assistente Google fornisce buone risposte alle domande
  • Supporto crescente per dispositivi di terze parti
  • Ottimo compagno per Home Hub
Contro
  • Il tessuto non si pulisce facilmente
  • Nessuna uscita audio
  • La qualità del suono non è grande (ma allora non è progettato come un altoparlante per la musica
  • Davvero)

squirrel_widget_148301

È casa, ma mini

  • 98 mm di diametro x 42 mm di altezza; 173 g di peso
  • Opzioni di colore gesso, carbone e corallo
  • Cavo di alimentazione bianco, indipendentemente dalla scelta del colore

Da un punto di vista puramente estetico, il rivestimento in tessuto "casalingo" dellHome Mini ha un bellaspetto. Tuttavia, il tessuto limita dove puoi metterlo, perché non si pulisce facilmente. Questo probabilmente significa che probabilmente non lo vorrai in una cucina alla portata di mani sporche o schizzi accidentali e gocce di briciole.

Pocket-lintGoogle Home Mini image 3

Tuttavia, Mini è attraente e ha un aspetto e un uso dei materiali ben ponderati. Quattro luci LED circolari si nascondono sotto il tessuto, che si illuminano quando pronunci le calde parole "Hey Google" o "Ok Google", per farti sapere che è pronto per ricevere il tuo comando.

Allo stesso modo, si illuminano di bianco quando si tocca uno dei lati del pannello superiore per aumentare/diminuire il volume. Per mostrarti il livello del volume, le luci diminuiscono di luminosità in sequenza. Lunica volta che vedrai altri colori di luce è quando linterruttore muto è attivo, a quel punto diventano arancioni, o quando lo avvii e mostra i colori di Google rosso, giallo, blu e verde.

Come con il più grande Google Home, il gigante della ricerca mantiene le cose minime per quanto riguarda porte e pulsanti. Cè una porta Micro-USB sul retro, incassata ordinatamente nellinvolucro di plastica. Poco più di un pollice a sinistra di quella porta cè lunico interruttore per disabilitare il rilevamento vocale.

Pocket-lintGoogle Home Mini image 2

Sul fronte del design cè una cosa che infastidisce: il cavo di alimentazione. È bianco. In altre parole non è abbinato al colore del grigio. Tempi tristi. Se lo metti su una superficie leggera, probabilmente non si turberà troppo. Ma se si trova sopra una superficie di legno scuro o granito, sporge come un pollice dolorante e toglie quellaspetto amichevole e non tecnologico che Google Home Mini ottiene senza il cavo di alimentazione.

Configurazione di Google Home Mini

  • Bluetooth 4.1
  • Wi-Fi 802.11ac (2,4 GHz/5 GHz)
  • Chromecast/Chromecast Audio

Il processo iniziale di configurazione di Google Home Mini è semplice e corrisponde alla procedura che dovresti seguire per far funzionare qualsiasi prodotto Home o Chromecast.

Pocket-lintGoogle Home Mini immagini immagine 6

Collegalo, assicurati di avere lapp Google Home installata sul tuo iPhone o dispositivo Android, quindi Home Mini dovrebbe apparire automaticamente allinterno dellapp, a quel punto segui le istruzioni passo passo nel software mobile.

Nella configurazione, dici a Home Mini a quale rete domestica dovrebbe connettersi, dopodiché il resto del processo è automatizzato. Da qui puoi cambiare il nome di Mini e anche annotare in quale stanza si trova - utile se hai più dispositivi domestici.

Caratteristiche, suono e controllo

  • Suono a 360 gradi
  • Altoparlante singolo da 40 mm
  • Riconoscimento vocale a distanza
  • Controllo del volume sensibile al tocco

È chiaro dal design e dalle dimensioni che Mini è la risposta di Google ad Amazon Echo Dot . Tuttavia, mancano un paio di funzionalità. Il primo è un pulsante di comando manuale. Sono comandi vocali o niente con lHome Mini.

Risparmia GRANDE sulle centrali elettriche portatili con la vendita di Natale di EcoFlow

La seconda caratteristica assente è unuscita audio, quindi Mini potrebbe essere utilizzato come un dispositivo Google Home/Chromecast Audio quando è collegato a un altoparlante migliore. È chiaro che Mini non è fatto per essere un prodotto audio di qualità, è tutta una questione di controllo vocale.

Pocket-lintGoogle Home Mini image 4

Come ci si aspetterebbe, avere quel piccolo altoparlante per il suono significa che non è così rumoroso come il più grande Google Home o il più recente Google Home Hub . Inoltre, non è la migliore qualità del suono. Sono alti piuttosto pesanti e aspri, con pochissimi bassi. Al punto che non è nemmeno un buon sostituto per un piccolo altoparlante Bluetooth.

Di nuovo: lo scopo di Home Mini non è quello di essere un dispositivo audio primario, comunque non per la musica. È un modo per portare Google Home in più stanze senza costare una fortuna. Per chi ha Google Home Hub , è il compagno perfetto, permettendoti di avere lHub in cucina ad esempio e un Mini in soggiorno o in camera da letto, o anche entrambi.

Detto questo, è possibile associare più dispositivi Google Home Mini e raggrupparli per laudio multi-room. Lo abbiamo anche fatto in stanze adiacenti per creare con successo unesperienza audio migliore e un modo semi-decente per ascoltare casualmente alcuni brani.

Le prestazioni di rilevamento vocale sono generalmente decenti. Quando viene posizionato in una delle stanze più piccole della casa, Mini sembra non avere problemi a rilevare la parola calda "hey Google". Come con qualsiasi assistente intelligente, non ha avuto una percentuale di successo del 100%, ma ha compreso i nostri comandi e ha risposto molto più frequentemente.

Tuttavia, vale la pena notare che se hai diversi Google Home Mini e sono nelle immediate vicinanze, a volte hanno difficoltà a capire con quale stai parlando e finisci per ricevere una risposta da nessuno dei due poiché uno presume sempre che laltro stia ascoltando e viceversa. Questo problema è qualcosa che Alexa gestisce con maggior successo nella nostra esperienza.

Cosa può fare Google Home Mini?

  • Controllo dei dispositivi domestici intelligenti
  • Suonare
  • Fornisci risultati di ricerca

Dal lancio della Home originale, il numero di prodotti smarthome supportati è cresciuto in modo significativo. La maggior parte dei prodotti e delle aziende per la casa intelligente più grandi ora supportano Google Home, sebbene lelenco dei partner sia ancora più piccolo di quello offerto dalla concorrenza a marchio Amazon.

Per prima cosa abbiamo testato Mini utilizzando una lampadina intelligente che cambia colore TP-Link e il nostro termostato domestico intelligente Tado , ma il nostro team ha anche utilizzato Mini con luci intelligenti Ikea, Nest Learning Thermostat E , videocamere Nest, prese intelligenti TP-Link e videocamere Netatmo e lesperienza è fantastica. Supporta anche Wemo, Arlo, Ecobee, Philips Hue , Samsung SmartThings, Hive , LifX, Lightwave e WiZ. Infine, puoi utilizzare Mini per impostare il riscaldamento a una temperatura specifica o spegnere le luci, tra le altre funzioni, il tutto con il potere della voce.

Naturalmente, puoi anche usarlo per vari servizi multimediali. Ciò significa che per qualsiasi dispositivo dotato di Chromecast o Chromecast Audio puoi riprodurre musica o video tramite Spotify, Google Play, TuneIn, BBC Radio, YouTube e Netflix. Non suonerà alla grande, ma puoi comunque farlo.

Forse il più grande punto di forza di Google, tuttavia, è fornire risultati di ricerca in un modo più naturale e colloquiale. Per la maggior parte delle domande riceverai una risposta diretta, con menzione della fonte delle informazioni. Se Home Mini non comprende la tua richiesta o comando, te lo dirà, che è qualcosa che accade almeno una o due volte al giorno. A quel punto, la riformulazione a volte può produrre il risultato desiderato.

Anche le funzionalità di Google Home Mini sono cambiate parecchio da quando è stato lanciato. Funzionalità aggiuntive possono essere facilmente implementate da Google negli aggiornamenti e miglioramenti del software e ciò accade ragionevolmente regolarmente. Cose come "conversazioni continue", ad esempio, rendono lesperienza molto più fluida e puoi porre più domande correlate di fila in un modo più soddisfacente.

Ti consigliamo inoltre di consultare la nostra guida ai suggerimenti e ai trucchi di Google Home per vedere tutte le funzionalità di Google Home Mini.

Anche la casa ha un senso dellumorismo, che è sempre un bel tocco, soprattutto se hai bambini in casa. Chiedigli di raccontarti barzellette, usa domande con riferimenti alla cultura popolare e generalmente avrà la meglio.

squirrel_widget_148301

Per ricapitolare

Google Home Mini è tutto incentrato sul controllo vocale e sull'espansione del sistema Google nella vostra casa. E su questo fronte, raggiunge esattamente ciò che si propone di fare.

Scritto da Cam Bunton e Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.