Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Perché la smarthome funzioni in modo efficace ed efficiente, hai bisogno di sensori. Non cè modo di aggirarlo. Elgato Eve offre proprio questo: una serie di sensori per monitorare la tua casa e quindi avere quelle informazioni trasmesse al tuo telefono (è solo Apple iOS per ora) su cui agire secondo necessità.

È uno dei primi sistemi che sfrutta Homekit, il sistema smarthome di Apple che utilizza il telefono come hub di monitoraggio, che abbiamo collegato ad alcuni sensori Eve nelle ultime sei settimane per vedere quale potenziale ha. Siamo pronti per la "sensorificazione" della casa?

Il nostro parere veloce

Sapere che la tua stanza ha una certa umidità e quindi far sì che il tuo riscaldamento agisca su quei dati non è solo unaspirazione, ma riassume il concetto di smarthome. Tale azione ha la capacità di farti risparmiare denaro, di farti sentire più a tuo agio, di rendere la tua casa davvero intelligente... ma se è quello che ti aspetti da Eve, allora rimarrai amaramente deluso.

Al momento lElgato Eve non è altro che una stupida stazione meteorologica in grado di raccogliere e analizzare dati, piuttosto che fare qualcosa di distinto in risposta ad esso.

Certo, i sensori di Elgato sono accurati, precisi e fanno il lavoro che devono fare. Ma vogliamo di più; vogliamo causa ed effetto, vogliamo che la smarthome lavori per noi, piuttosto che noi che lavoriamo per essa, perplessi su ciò che verrà dopo.

Ma questa potrebbe essere la grazia salvifica: cosa verrà dopo. Cè spazio per Eve e Homekit per continuare ad evolversi e con ciò potremmo vedere una Eve più fruibile. Fino ad allora, tuttavia, e senza la possibilità di comunicare con altri dispositivi - anche se Homekit può riconoscere quei dispositivi, come Philips Hue nella nostra configurazione - Eve è piuttosto inutile come dispositivi smarthome.

Recensione Elgato Eve: dati senza giusta causa

Recensione Elgato Eve: dati senza giusta causa

3.0 stelle
Pro
  • Rileva molte cose come lumidità e la pressione dellaria
  • Non ha bisogno di un hub collegato al router
  • Controllato dalla voce tramite Siri
Contro
  • Devi essere in casa per usarlo (raggio di 30 m)
  • Non cè il supporto per il grilletto
  • Funziona solo con i dispositivi Apple

Recensione di Elgato Eve: cosè Eve?

Sebbene Elgato offra una presa di corrente collegata, nota come Eve Energy, lelemento centrale del sistema sono i sensori. Ce ne sono tre disponibili, tutte alimentate da batterie sostituibili o collegate direttamente alla presa a muro di monitoraggio. Usando questi sensori puoi "vedere la tua casa a colpo docchio, direttamente sul tuo iPhone e iPad", afferma Elgato.

Il primo, Eve Room, rileverà la qualità dellaria interna, la temperatura e lumidità e ti consentirà di tenere traccia di quei dati nel corso del giorno, della settimana, del mese o persino dellanno; il secondo, Eve Weather, è progettato per lesterno e tiene traccia della pressione dellaria, della temperatura e dellumidità; mentre il terzo, Eve Door & Window, controlla quando una porta o una finestra è stata aperta, a che ora e anche per quanto tempo.

Pocket-lintelgato vigilia recensione immagine 5

Eve Room ed Eve Weather sono entrambe piccole scatole bianche, che misurano circa 80 mm quadrati e 25 mm di profondità, entrambe utilizzano tre batterie AA per lalimentazione.

La presa Energy monitorerà il consumo energetico del dispositivo collegato, per quanto tempo utilizzi quel dispositivo e ti consentirà di accendere o spegnere quel dispositivo in remoto dal tuo telefono con la tua voce, tramite Siri, anche se non abbiamo testato quel sensore per questo revisione.

Recensione di Elgato Eve: hub Homekit

Piuttosto che un hub o un bridge dedicato che si collega al router Wi-Fi, come nel caso di sistemi come lilluminazione intelligente Philips Hue, il sistema Eve utilizza Apple Homekit per darti informazioni su ciò che sta accadendo nella tua casa in un dato momento - se si tratta di temperatura, umidità, qualità dellaria, consumo di energia o anche se qualcuno ha aperto una porta. Tali informazioni vengono trasmesse tramite Bluetooth per dettagliare cosa è successo o sta accadendo in un dato momento.

In questo momento Homekit deve ancora decollare. Il concetto è che il tuo iPhone, iPad o persino Apple TV funge da hub, consentendoti così di monitorare facilmente sensori, dispositivi e altri elementi allinterno della casa dal tuo dispositivo. Nel nostro caso sono Eve e Philips Hue, come entità separate su Homekit.

Collegare Eve allapp in dotazione e a Homekit è facile utilizzando un semplice codice che può essere digitato o scansionato utilizzando la fotocamera. Linstallazione è davvero semplice.

E con il supporto Apple integrato puoi chiedere a Siri cosa sta succedendo. "Qual è la temperatura nella mia camera da letto?", "Comè la qualità dellaria?", "Che umidità cè fuori in giardino?", "Spegni linterruttore in cucina" - è tutto possibile con i dispositivi abilitati per Homekit.

Pocket-lintelgato vigilia recensione immagine 9

Recensione di Elgato Eve: molti dati, ma qual è il punto?

Quindi abbiamo monitorato la temperatura esterna, la qualità dellaria nella nostra camera da letto e quando abbiamo aperto una certa finestra. Ma questo è tutto ciò che abbiamo fatto: il monitoraggio. Vedi, nonostante tutta lintelligenza di Eva, non ti permette davvero di intraprendere azioni significative.

Le cose peggiorano quando ti rendi conto che puoi monitorare solo localmente. Senza un hub centralizzato connesso al tuo router, devi essere a casa tua, entro 30 metri, per accedere al sensore. Non puoi vedere cosa sta succedendo a casa tua quando sei in spiaggia a divertirti, nessuna notifica che qualcosa è andato storto - la finestra su cui hai il sensore è stata aperta, o la qualità dellaria nella tua camera da letto è improvvisamente scadente perché il la stanza è piena di fumo.

Tutto quello che abbiamo imparato in sei settimane è lovvio: che fa più freddo a novembre che a ottobre; fa molto più freddo di notte; e la qualità dellaria nella nostra camera da letto è per lo più buona, la maggior parte del tempo. Oh, e diventa piuttosto umido nella nostra camera da letto nei fine settimana e raramente apriamo la finestra su cui abbiamo messo il sensore - forse avremmo dovuto metterlo sulla credenza degli snack?

Pocket-lintelgato vigilia recensione immagine 13

Recensione di Elgato Eve: Se questo allora (non) quello

Tutti i dati che raccoglie Eve devono essere interessanti per qualcuno, ma ci aspettavamo di più. Poiché attualmente Eve non ha la capacità di agire su quei dati in alcun modo pratico (timido dellaccensione/spegnimento della presa di monitoraggio dellenergia), o di connettersi con altre applicazioni o hardware che possono, sembra semplicemente inutile.

Ad esempio, non puoi fare in modo che il tuo riscaldamento reagisca allinformazione che fa troppo caldo o umido in una determinata stanza, o che le luci cambiano quando la temperatura esterna scende a un certo livello.

Questi sono dati per i dati. E così in sei settimane ci ritroviamo con una raffica di informazioni, ma poca comprensione di cosa fare con quelle informazioni.

Per ricapitolare

Al momento lElgato Eve non è altro che una stupida stazione meteorologica in attesa che tu raccolga e analizzi i dati.

Scritto da Stuart Miles.