Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il Dyson 360 Heurist è un aggiornamento del Dyson 360 Eye , un super pulitore che abbiamo tenuto in grande considerazione quando lo abbiamo recensito nel 2018. Tanto che lo consigliamo come uno dei migliori aspirapolvere robot da acquistare .

Quindi il Dyson 360 Heurist è un secondo successo o un secondo album difficile? Abbiamo vissuto con questo robot aspirapolvere per alcune settimane per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

Il Dyson 360 Heurist è un pezzo costoso di un marchio che conosciamo e amiamo. Ma c'è una ragione per quel prezzo: Il secondo aspirapolvere robotico di Dyson ha una super potenza di pulizia - sia su moquette, legno o altro - che lo aiuta a distinguersi dalla massa.

Purtroppo abbiamo trovato alcuni problemi con questo bot: la sua ripetuta necessità di attraccare per una carica a metà pulizia; la sua altezza significa che non otterrà sotto tutto; la sua piccola dimensione del cestino deve essere cambiata molto (che va a dimostrare quanto bene pulisce!).

Se stai cercando un aspirapolvere robot - e non una noiosa scatola nera o grigia - allora il grande robot blu di Dyson ha un'innegabile potenza e finezza.

Recensione di Dyson 360 Heurist: succhialo a loro

Recensione di Dyson 360 Heurist: succhialo a loro

4.0 stelle
Pro
  • Una potenza di aspirazione impressionante si traduce in una superba capacità di pulizia
  • Controlli semplici - fisici / in app / Alexa voice
  • I percorsi del serbatoio capaci aiutano a evitare che gli ostacoli siano un problema
Contro
  • Spesso deve tornare al molo durante le pulizie
  • Non è immune dal rimanere incastrato
  • Alto - quindi non entra sotto tutto
  • Pattumiera piccola

squirrel_widget_234615

Grande disegno blu

  • Dimensioni: 120 mm (lunghezza) x 240 mm (larghezza) x 230 mm (altezza)
  • Spazzola a tutta larghezza da 212 mm per la pulizia da bordo a bordo
  • Binari simili a carri armati per facilitare il passaggio sugli oggetti
  • Anello luminoso a LED per la navigazione in condizioni di scarsa illuminazione
  • Controlli sul corpo e controlli dellapp
  • App Dyson Link (iOS e Android)
  • Peso: 2,51 kg
  • Pattumiera da 330 ml

Dove molti altri produttori sono andati per design sobri e di basso profilo, Dyson ha reso il suo bot alto e accattivante. Questo robot blu non è certamente un auto-aspirapolvere furtivo in più di un modo (sarai sicuramente consapevole anche quando sta pulendo). Ma non è una cosa negativa: ci sono abbastanza scatole grigie e nere in questi giorni, quindi è bello avere qualcosa di distintivo.

Accanto al piacevole guscio blu, cè una sorprendente porzione argentata che costituisce la pattumiera del robot. La nostra sensazione iniziale era che questo cestino sembrava un po piccolo - è 330 ml, quindi delle dimensioni di una lattina per bevande - e presto abbiamo avuto ragione quando dovevamo svuotarlo regolarmente. È unarma a doppio taglio in quanto potrebbe essere una seccatura, ma è anche una testimonianza del potere pulente di Dyson 360 Heurist.

A parte laspetto, abbiamo ritenuto che alcuni scompartimenti del robot risultassero un po fragili in alcuni punti. Sospettiamo che questo sia per garantire che il bot rimanga il più leggero possibile. Dopotutto, il peso avrà un impatto sulla sua capacità di navigare in casa pur rimanendo efficiente dal punto di vista energetico.

Anche questa plastica non è resistente ai graffi. Essendo alto comè - a 23 cm, quindi probabilmente non si infilerà sotto il letto - il robot è riuscito a graffiarsi sul focolare di un camino mentre è passato vicino alla sua prima pulizia. Ora è leggermente consumato, non è così accattivante, ma non per questo meno efficiente.

Sotto, il Dyson 360 Heurist vanta alcuni cingoli dallaspetto impressionante al posto delle solite ruote. Questi lo aiutano a navigare tra le stanze, a scavalcare le soglie e anche a montare i tappeti. Abbiamo persino visto questo bot rotolare con successo su un grosso osso di cane che il nostro animale aveva lasciato sul pavimento.

Pocket-lintRecensione del robot aspirapolvere Dyson Heurist 360 immagine 1

Sfortunatamente, come altri robot aspirapolvere, questa macchina può ancora essere superata da alcuni articoli per la casa. Basta il calzino di un bambino per intasarlo; anche alcuni Lego che erano stati lasciati sparsi sul pavimento si sono incastrati goffamente nei binari una volta. Tali istanze rendono il bot immobile fino alla risoluzione.

Dyson ha pensato molto al suo sistema di spazzole. Ha una grande spazzola da bordo a bordo che è nascosta dietro una protezione della spazzola che riduce la quantità di grovigli. Questo pennello utilizza anche spazzole più rigide rispetto alla maggior parte degli altri robot che abbiamo testato, il che lo rende migliore nel raccogliere sporco e polvere mentre pulisce. Se necessario, puoi svitarlo e rimuovere facilmente anche i capelli arruffati.

Inoltre, questo bot ha una configurazione abbastanza semplice. Il classico occhio che tutto vede si trova al centro e viene utilizzato per scansionare la stanza mentre si fa strada per mappare e pulire la tua casa. Quel sistema ora utilizza otto LED che illuminano persino la stanza in modo che possa pulire anche al buio, non che sia probabile che tu mandi questa macchina a pulire mentre dormi.

Pocket-lintRecensione del robot aspirapolvere Dyson Heurist 360 immagine 1

Una semplice interfaccia consente la semplice pressione di un singolo pulsante per avviare o arrestare e pulire e cè un anello intorno allesterno con piccole spie di avviso per farti sapere se cè un problema. Naturalmente, hai anche molto più controllo allinterno dellapp per smartphone.

Navigazione nella stanza

  • Sistema di navigazione a 360°, i sensori misurano la distanza ogni 20 ms
  • Localizzazione e mappatura simultanee intelligenti (SLAM)
  • Zone virtuali vietate allinterno dellapp e sezionamento delle stanze
  • Mappatura virtuale, cronologia delle pulizie, pianificazione

La configurazione iniziale di Dyson 360 Heurist è abbastanza simile a quella di altri aspirapolvere robot: impostalo per la ricarica, scarica lapp, quindi collega il bot alla rete Wi-Fi domestica seguendo i passaggi sullo schermo. Bello e facile.

La differenza arriva quando lo spedisci per la prima volta. Questo robot aspirapolvere deve prima navigare e scansionare la tua casa in modo che possa mapparla prima delle normali sessioni di pulizia. E, oh ragazzo, è un processo lungo. Tuttavia, dimostra quanto seriamente Dyson 360 Heurist prenda la sua mappatura.

Come ti aspetteresti da un robot aspirapolvere a questo prezzo, una volta completata la mappatura troverai una vista virtuale della tua planimetria allinterno dellapp. Puoi creare nuove mappe (per diversi piani) dallinterno dellapp e anche visualizzare dove è stato il bot e quanto tempo è passato a fare una pulizia.

Pulizia potente

  • Motore digitale Dyson v2: 78.000 giri/min (20% in più di aspirazione rispetto a 360 Eye)
  • Fino a 75 minuti di autonomia (in modalità silenziosa)
  • Filtri blocca allergeni

Dyson sta chiaramente prendendo sul serio la pulizia con 360 Heurist. Questo bot utilizza una tecnologia Radial Root Cyclone simile a quella utilizzata negli aspirapolvere a grandezza naturale e senza fili dellazienda. Contiene anche un motore in grado di girare a 78.000 volte al minuto.

È questo design del motore che significa che questo robot aspirapolvere vanta il 20% in più di aspirazione rispetto al suo predecessore 360 Eye. Mostra anche. Alla massima potenza, questo bot fa un lavoro particolarmente eccellente nel raccogliere sporco e detriti, oltre a riempire il suo cestino.

Tuttavia, gli aspetti negativi di quella quantità di potenza si presentano in due forme. Innanzitutto, 360 Heurist è uno dei robot più rumorosi che abbiamo testato. In secondo luogo, quando esce per una pulizia programmata, questo bot deve fermarsi regolarmente per tornare al suo dock per una ricarica prima di continuare.

Ciò significava spesso che il bot si sarebbe agganciato per una carica e sarebbe tornato fuori altre due volte prima che fosse finita la pulizia. Ciò significava che ci stavamo interrompendo dalla parte successiva del ciclo di pulizia, proprio quando ci eravamo riabituati alla pace e alla tranquillità. Questo non è un problema con molti altri robot che abbiamo testato, quindi mostra quanto sia affamato di energia quel mega motore quando è in modalità più alta.

Il Dyson 360 Heurist è un concentrato di pulizia. Guardandolo in azione lo si può notare considerando attentamente lambiente circostante. Questo bot separa ogni stanza e la pulisce in segmenti fino al completamento dellintero lavoro. Si avvicina ai bordi e funziona anche negli angoli. Altri bot semplicemente non puliscono così bene.

App e comandi vocali

Il Dyson 360 Heurist ha unapp intuitiva con controlli relativamente semplici. Dallapp, puoi impostare una pianificazione, fare clic per inviare il bot alla pulizia e monitorare dove è stato.

Pocket-lintDyson Heurist 360 Robot Aspirapolvere screenshot immagine 1

Puoi anche fare altre cose intelligenti anche dallinterno dellapp. Ad esempio, puoi impostare stanze specifiche sulla mappa, quindi quando imposti un programma di pulizia puoi scegliere determinate stanze da pulire e anche la potenza di pulizia per ogni stanza. Riceverai quindi una stima di quanto tempo ci vorrà per pulire quello spazio e anche quante volte il bot dovrà caricare durante lesecuzione di queste pulizie.

Se non sei soddisfatto solo dei controlli delle app, allora ci sono altre buone notizie, poiché cè anche unabilità di Amazon Alexa che ti consente di controllare questo bot con la tua voce.

squirrel_widget_234615

Per ricapitolare

Un robovac costoso, ma c'è una ragione per questo: Il pulitore automatico di seconda generazione di Dyson ha una super potenza - su tappeto, legno o altro - che lo aiuta a distinguersi dalla massa.

Scritto da Adrian Willings. Modifica di Stuart Miles.