Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Si dice che Sonos stia sviluppando un assistente vocale almeno dalla scorsa estate. Ora, l'ultimo rapporto sul progetto sostiene che Sonos lancerà finalmente il suo assistente vocale nelle prossime settimane.

Chiamato Sonos Voice, l'assistente vocale debutterà negli Stati Uniti il 1° giugno 2022 attraverso un aggiornamento software gratuito over-the-air, secondo The Verge. Gli altoparlanti intelligenti e le soundbar di Sonos che supportano la piattaforma S2 sono tutti pronti a ricevere il supporto di Sonos Voice. Sonos Voice permetterà di controllare la riproduzione musicale su questi dispositivi Sonos utilizzando i comandi vocali, servendo come alternativa ad Amazon Alexa e Google Assistant se si preferisce non utilizzare quegli assistenti.

Per quanto riguarda l'arrivo della funzione in altri paesi, ci si aspetta che venga lanciata altrove in una data successiva non confermata.

Sonos Voice probabilmente supporterà Apple Music, Amazon Music, Pandora e Deezer fin dall'inizio. Non funzionerà con Spotify o YouTube Music.

Il sistema di sicurezza domestica X-Sense è il regalo di Natale perfetto per la sicurezza della tua famiglia

Tuttavia, con gli altri servizi supportati, sarete in grado di chiedere al vostro dispositivo Sonos di riprodurre un artista, un album, una canzone o una playlist. Tutto quello che devi fare è dire "Hey Sonos" come parola d'ordine. Dovrebbe essere ancora possibile utilizzare Sonos Voice insieme ad Alexa, dicendo la rispettiva parola d'ordine. Il tuo comando vocale sarà anche elaborato sul dispositivo, il che significa che non sarà registrato o gestito nel cloud.

Infine, The Verge ha detto che Sonos probabilmente annuncerà anche una soundbar da 250 dollari. Chiamata Sonos Ray, potrebbe arrivare insieme a Sonos Voice, ma non avrà microfoni vocali integrati.

Scritto da Maggie Tillman.