Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Una riprogettazione significativa viene implementata nell'app Google Home in un nuovo aggiornamento, rendendo più rapida la regolazione dei dispositivi per la casa intelligente da parte degli utenti.

Sembra che la versione 2.49 dell'app Home sia attualmente disponibile per la prima volta per gli utenti iOS, vedrà la griglia di dispositivi di vecchia data sostituita da una nuova vista.

Google afferma nelle note di rilascio che "la visualizzazione iniziale aggiornata ti aiuta a regolare i tuoi dispositivi con meno tocchi", con la possibilità di modificare la luminosità di una luce o il volume di un altoparlante ora disponibile direttamente nella scheda.

In precedenza, ciò richiedeva all'utente di scorrere le proprie stanze e dispositivi prima di toccare e regolare.

I dispositivi, quindi, ora possono essere accesi o spenti con un tocco, con una diapositiva a sinistra oa destra che rappresenta le regolazioni e una pressione prolungata per visualizzare più controlli. Invece delle icone per questi dispositivi, ora ci sono tessere più piccole a forma di rettangolo che prendono il nome dal nome del prodotto.

Ciò occupa meno spazio anche nella scheda Home, il che significa che puoi controllare più dispositivi senza dover scorrere.

La nuova mini centrale elettrica portatile RIVER di EcoFlow è perfetta per i viaggi

Google rileva che il nuovo aggiornamento verrà distribuito sui dispositivi iOS nelle "prossime settimane", anche se al momento non ci sono indicazioni chiare su quando l'aggiornamento sarà sui telefoni Android.

Come sempre con questo genere di cose, tuttavia, ci aspettiamo che venga rilasciato silenziosamente nello stesso periodo di tempo.

Dopotutto, un rapido scorrimento di Twitter vedrà molti esempi di utenti Android che hanno il nuovo layout dall'aggiornamento.

Scritto da Conor Allison.