Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Se utilizzate un aspirapolvere cordless Dyson, probabilmente conoscerete una sorta di "boing" quando smettete di pulire e il motore si scarica.

Ma sapevate che il suono "boing" è intenzionale e progettato per dare un po' di carattere al dispositivo?

Non preoccupatevi, non lo sapevamo nemmeno noi.

Per saperne di più, abbiamo chiesto a Tom Richards, responsabile dell'ingegneria di Dyson, di parlare del "boing", del motivo per cui gli ultimi aspirapolvere dell'azienda producono questo rumore e della possibilità di eliminarlo del tutto se l'azienda lo volesse.

"L'acustica e l'ingegneria del suono sono una parte importante dello sviluppo tecnologico di Dyson", ha dichiarato Richards. "Mentre alcune aziende potrebbero voler creare un suono caratteristico, il rumore 'boing' che si può notare quando si spengono alcune delle macchine più recenti di Dyson è in realtà una caratteristica della nostra tecnologia".

Cosa produce il "boing"?

"Nell'ultimo motore Dyson V10, ad esempio, ci sono otto poli magnetici sull'albero", spiega Richards. "Quando si rilascia il pulsante di aspirazione, il motore frena il rotore fino a fermarsi quasi istantaneamente e il magnete si ferma in una delle otto posizioni, ma una volta fermo 'rimbalza' momentaneamente tra le posizioni vicine.

"Come una pallina da ping-pong che rimbalza su un tavolo, i magneti si spostano ogni volta di una distanza minore, creando un suono che i nostri ingegneri chiamano 'boing'".

Il rumore del 'boing' può essere eliminato?

"Tecnicamente, ci sono cose che potremmo fare per ridurre significativamente il suono. Detto questo, ci siamo tutti affezionati!" ha aggiunto Richards, suggerendo che, sebbene non fosse nelle intenzioni iniziali creare il rumore che molti clienti Dyson conoscono bene, non ci sono piani per eliminarlo in futuro.

Mai dire mai, però. Richards non esclude però del tutto la possibilità, affermando a Pocket-lint che si tratta più di una questione di tecnologia che di un desiderio di eliminare il rumore:

"Poiché il suono è una caratteristica della nostra progettazione, è probabile che cambierà con lo sviluppo di motori con tecnologie più recenti. Continueremo sempre a testare la tonalità delle nostre macchine e ad apportare miglioramenti dove possibile, ma sospetto che il 'boing' sia qui per il prossimo futuro".

Il sistema di sicurezza domestica X-Sense è il regalo di Natale perfetto per la sicurezza della tua famiglia

Scritto da Stuart Miles. Modifica di Britta O'Boyle.