Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Arlo ha iniziato la sua vita come marchio Netgear, ma si è lentamente allontanato dalla sua società madre e si è messo in proprio, raccogliendo fondi e cercando di soddisfare le sue ambizioni più ampie.

Queste ambizioni devono essere una piattaforma per la casa intelligente , piuttosto che una semplice azienda di fotocamere connesse. Arlo ha utilizzato il CES 2019 per annunciare il programma Works with Arlo, uno standard di compatibilità che vedrà dispositivi di terze parti integrati nel sistema Arlo.

Che cosè Funziona con Arlo?

Works with Arlo è un nuovo programma di compatibilità sviluppato da Arlo per garantire che i dispositivi acquistati siano compatibili con il tuo sistema Arlo.

Lobiettivo è rendere Arlo lhub dei tuoi dispositivi connessi, in modo da poter controllare e integrare una gamma completa di dispositivi connessi di diversi produttori. Sarai in grado di connettere altri dispositivi, controllarli tramite la tua app e creare routine che attraversano i marchi.

Di cosa ho bisogno per un sistema Works with Arlo?

Avrai bisogno di un hub Arlo e finora la maggior parte delle informazioni riguarda lArlo SmartHub, quello annunciato con la videocamera Arlo Ultra .

Ci sarà un aggiornamento ad Arlo SmartHub per aggiungere la compatibilità per Zigbee e Z-Wave nella seconda metà del 2019 e questo darà ad Arlo maggiori competenze, consentendo il controllo diretto dei dispositivi tramite lapp Arlo. Abbiamo visto Amazon fare mosse simili con Echo Plus , incluso un controller Zigbee per consentire lassimilazione di altri dispositivi sulla piattaforma.

Ma leggendo nei dettagli, non si tratta solo di Zigbee e Z-Wave. Ci sarà anche la compatibilità con i servizi che utilizzano la comunicazione basata su cloud o LAN. Sebbene i dettagli non siano tutti chiari, ci aspettiamo che Arlo offra laccesso ad alcuni dispositivi collegando gli account e Arlo afferma che questi servizi funzioneranno con i vecchi hub Arlo , il che è unottima notizia.

In sostanza, se vuoi Zigbee o Z-Wave, hai bisogno del nuovo SmartHub.

Quali marchi di terze parti funzioneranno con Arlo?

Poiché il programma è così nuovo, le uniche informazioni che abbiamo al momento sono le società che sono state annunciate allannuncio del lancio. I marchi che hanno aderito includono:

  • Bose
  • Danalock
  • Jasco
  • Leviton
  • LIFX
  • Philips Hue
  • Schlage
  • Sonos
  • Yale

Ci sono dei nomi interessanti lì dentro. Le aziende di illuminazione come Philips Hue e LIFX non sono una sorpresa ed è facile vedere come si inseriscono nel sistema, ma resta da vedere esattamente come Arlo integrerà e controllerà i dispositivi di Bose e Sonos.

Arlo è compatibile con altre piattaforme?

Sì, lo è, ed è qui che le cose si fanno un po più interessanti. Arlo ha annunciato che aggiungerà la compatibilità con Apple HomeKit per le videocamere Arlo Ultra e Arlo Pro 2. Questo, al contrario, ti consentirà di controllare quelle videocamere tramite lapp Apple Home dellapp Arlo e utilizzare i comandi vocali di Siri.

Arlo funziona anche con Alexa: puoi collegare le tue videocamere Arlo in modo da poterle visualizzare tramite Echo Show o altri dispositivi Alexa schermati .

Arlo funziona anche con Google. Non solo funziona con l Assistente Google , ma puoi dire a Google di mostrare lo streaming della tua videocamera su un Chromecast, così puoi guardarlo sulla TV.

Ciò significa che anche se Works with Arlo vuole renderlo il centro delle cose, è perfettamente felice di far parte anche di un altro sistema.

Quando posso iniziare con Works with Arlo?

Gli unici tempi che abbiamo sono H2 2019, ma ci assicureremo di aggiornare man mano che Works with Arlo fa progressi.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Adrian Willings.