Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Sebbene sia interessante immaginare che i dispositivi nel tuo sistema di casa intelligente siano tutti uniti tra loro attraverso la fantasia e la meraviglia, in realtà sono rigorosi protocolli wireless che eseguono la magia - e Thread è molto importante da conoscere.

Finora, gran parte della conversazione sui protocolli per la casa intelligente si è concentrata su Z-Wave e Zigbee . Thread, tuttavia, mira a unificare queste reti mesh risolvendo alcuni problemi di vecchia data.

Potrebbe non essere ancora un nome familiare, ma Thread sta iniziando a guadagnare slancio con aziende come Apple, Google, Nanoleaf ed Eve. Come esploreremo di seguito, è anche probabile che svolga un ruolo cruciale nell'ascesa diMatter , l'ultimo standard di interoperabilità del settore.

Ecco perché, di seguito, spiegheremo tutto ciò che devi sapere su Thread: cos'è esattamente, in che modo influisce sulla tua casa intelligente e in che modo differisce da ciò che abbiamo visto finora.

Cos'è il filo?

In parole povere, Thread è un protocollo radio wireless a bassa potenza per la casa intelligente che consente ai dispositivi di "parlare" direttamente tra loro.

A differenza di Zigbee e Z-Wave, Thread crea una rete mesh rendendo ogni dispositivo nel tuo arsenale un punto di accesso.

Quindi, anziché ogni singolo dispositivo che richiede la comunicazione con un punto di accesso simile a un hub, questo condivide la responsabilità in modo più uniforme. Ogni dispositivo abilitato a Thread sarà essenzialmente in grado di fungere da mini-hub, il che significa anche che non devi avere a che fare con hub di terze parti, come Philips Hue Bridge o Amazon Echo di quarta generazione .

In che modo Thread influisce sulla tua casa intelligente?

Rispetto ad altri protocolli wireless, Thread offre una serie di potenziali vantaggi.

In poche parole, dovrebbe essere in grado di offrire alla tua casa intelligente risposte più rapide, maggiore affidabilità e maggiore sicurezza, il tutto consumando meno energia.

Con Thread, poiché non esiste un hub centrale collegato a un router, la connessione tra i dispositivi consente di controllarli comunque anche se uno non risponde.

Quindi, durante la creazione di routine, il tipico controller per la casa intelligente, solitamente gestito da Google Assistant o Alexa , non ha più tutta la potenza. Il tuo campanello intelligente può ancora rimanere attivo tramite il collegamento diretto alle tue luci intelligenti, ad esempio.

È anche a bassa latenza, a differenza del Bluetooth, diciamo, che spesso può ritardare notevolmente tra il tuo comando e l'azione. Ciò significa che offrirà scambi ad alta velocità simili a Z-Wave e Zigbee, con una differenza cruciale: Apple lo supporta.

Thread sfrutta anche l'efficiente protocollo IEEE 802.15.4 MAC/PHY, il che significa che i dispositivi abilitati consumano meno energia. Ciò è particolarmente a vantaggio dei dispositivi alimentati a batteria, come alcuni campanelli, poiché dovrebbero essere in grado di funzionare più a lungo tra una ricarica e l'altra.

Thread è anche un sistema molto sicuro. Grazie alla crittografia AES, il Thread Group indica che è in grado di chiudere i buchi che esistono in altri protocolli.

Anche Zigbee e Z-Wave lo usano, sebbene Thread abbia il vantaggio di supportarlo con la crittografia standard bancaria. I dispositivi nella rete creano connessioni individuali sicure tra loro, che secondo il Thread Group sono più difficili da hackerare. Tuttavia, vale la pena sottolineare che Z-Wave, ad esempio, non è mai stato violato al di fuori di un ambiente di laboratorio.

Quanti dispositivi possono supportare Thread?

Il Thread Group indica che una rete può supportare oltre 250 dispositivi con più hop, il che è sufficiente, anche se si dispone di una casa intelligente ben sviluppata.

Chi c'è dietro Thread?

Il gruppo dietro Thread - il Thread Group, per così dire - è meno un'entità commerciale e più un'organizzazione senza scopo di lucro. Il suo consiglio include dirigenti dei più grandi nomi della tecnologia, tra cui Google, Apple e Qualcomm.

Piuttosto che realizzare un profitto o agire come un organismo di standardizzazione, il Thread Group è più interessato a educare la comunità e migliorare la casa intelligente. Dal momento che la cooperazione è necessaria non solo dai tre grandi nomi che guidano la casa intelligente - Amazon, Google e Apple - sono coinvolti anche artisti del calibro di LG, Signify, Samsung, Bosch e Yale.

Esegue anche certificazioni su prodotti Thread-compatibili, naturalmente.

Quali dispositivi per la casa intelligente supportano Thread?

ThreadDiscussione spiegata: tutto ciò che devi sapere sulla foto standard della casa intelligente wireless 2

Sempre più dispositivi stanno iniziando a essere avviati con funzionalità Thread. Gli esempi più notevoli sono probabilmente l' Apple HomePod Mini e Google Nest Hub Max , anche se Nanoleaf ha annunciato che Thread sarà presente in tutti i prodotti futuri e ora anche Eve Energy ed Eve Aqua hanno il supporto.

È interessante notare che, come abbiamo visto con Eve, qualsiasi dispositivo che supporta il protocollo IEEE 802.15.4 può diventare Thread-ready (Thready?) attraverso un aggiornamento software.

Di seguito sono riportati alcuni dei dispositivi più noti che supportano Thread attualmente. Tuttavia, puoi anche controllare l'elenco completamente aggiornato di tutti i dispositiviqui .

  • Apple HomePod Mini
  • Presa intelligente Eve Energy
  • Eve sensori per porte e finestre
  • Eva Acqua
  • Google Nest Wifi
  • Google Nest Hub Max
  • Lampadina intelligente Nanoleaf Essential A19
  • Striscia luminosa intelligente Nanoleaf Essentials

Come funziona Thread con Materia?

MatterDiscussione spiegata: tutto ciò che devi sapere sulla foto standard della casa intelligente wireless 3

Come accennato in precedenza, Matter è un nuovo standard wireless che mira a unificare i dispositivi domestici intelligenti in un'unica certificazione per rendere le cose più facili sia per gli sviluppatori che per i consumatori.

Abbiamo dettagliato alcuni dei punti più fini nella nostraguida completa a Matter , ma ci si aspetta che Thread svolga un ruolo molto importante nel suo futuro, poiché utilizzerà solo le radio Thread e il Wi-Fi per connettere i dispositivi.

Apparentemente, quindi, la certificazione Matter per i nuovi dispositivi bypasserà Zigbee e Z-Wave, con dispositivi dotati di radio Thread - come quelli sopra elencati - già preparati per l'approvazione retrospettiva.

Il sistema di sicurezza domestica X-Sense è il regalo di Natale perfetto per la sicurezza della tua famiglia

Dal momento che Thread rappresenta un po' un passo avanti rispetto alle capacità di rete mesh di questi vecchi standard, ha senso dare la priorità a Matter nel nuovo mondo unificato della casa intelligente, almeno sulla carta.

In realtà, questa partnership porterà probabilmente a lasciare indietro alcuni dispositivi per la casa intelligente e, forse, sottolinea l'importanza di una radio Thread nei dispositivi per la casa intelligente esistenti.

Scritto da Conor Allison.