Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Google ha lanciato un Nest Hub di seconda generazione , che succede al Nest Hub di tre anni e si affianca al Nest Hub Max. Il nome rimane lo stesso - Nest Hub - anche se in questa funzione lo troverai chiamato nuovo Nest Hub, Nest Hub di seconda generazione e Nest Hub 2 per differenziarlo dal modello precedente.

Abbiamo confrontato le specifiche del nuovo Nest Hub con il vecchio Nest Hub per vedere cosa è cambiato e quali sono le differenze.

squirrel_widget_4312949

Progettare ed esporre

  • Vecchio Nest Hub: display mobile da 7 pollici, base rivestita in tessuto, tre colori
  • Nuovo Nest Hub: display mobile da 7 pollici, base rivestita in tessuto, quattro colori

Google Nest Hub è dotato di un display mobile da 7 pollici che si trova su una base per altoparlanti rivestita in tessuto. Misura 178,5 x 118 x 67,3 mm e pesa 480 g.

Nella parte superiore del display touchscreen LCD si trovano un sensore di luce EQ ambientale e microfoni a campo lontano, mentre la parte posteriore del display è dotata di controlli del volume e un interruttore per attivare o disattivare il microfono. C'è anche una porta di alimentazione.

Il nuovo Google Nest Hub ha un design molto simile al Nest Hub, anche se apporta alcuni perfezionamenti. C'è un display mobile con una base rivestita in tessuto, un sensore di luce EQ ambientale e microfoni a campo lontano, ma non c'è un bordo attorno al display sul nuovo Hub, per una finitura più fluida.

Troverai i controlli del volume e l'interruttore per spegnere il microfono sul retro, anche se, come con Nest Mini e Google Mini , sono principalmente gli interni che sono cambiati rispetto all'Hub originale, a parte alcune piccole modifiche.

Nest Hub è disponibile nelle opzioni di colore Chalk e Charcoal nel Regno Unito, nonché in un'opzione Sand negli Stati Uniti. Il Nest Hub di seconda generazione è disponibile in quattro opzioni, tra cui Chalk, Charcoal, Sand e Mist.

Hardware e specifiche

  • Nest Hub: altoparlante full range, array di due microfoni, Wi-Fi, Bluetooth
  • Nest Hub 2: miglioramenti audio, array di tre microfoni, Soli, Thread, Wi-Fi, Bluetooth

Google Nest Hub viene fornito con un altoparlante a gamma completa e un array di due microfoni. Offre supporto Wi-Fi e Bluetooth 5.0 e ha Chromecast integrato e supporto per audio multi-room.

Il Google Nest Hub di seconda generazione offre un miglioramento della qualità audio, con Google che afferma che offre il 50% di bassi in più rispetto al Nest Hub originale. Si pensa anche che sia passato a un array di tre microfoni, che dovrebbe offrire un'esperienza migliore quando si utilizza l'Assistente Google e lo mette in linea con Nest Mini e Nest Audio .

Il nuovo Nest Hub include anche il chip Soli di Google , che verrà utilizzato per il monitoraggio del sonno e i controlli gestuali, e ha anche Thread a bordo, come Nest Hub Max , che dovrebbe semplificare il controllo di alcuni dispositivi domestici intelligenti.

Wi-Fi e Bluetooth sono di nuovo a bordo per Nest Hub 2, oltre al supporto Chromecast e all'audio multi-room.

Caratteristiche

  • Vecchio Nest Hub: Assistente Google, modalità Traduttore, controllo casa intelligente, musica, YouTube, Netflix
  • Nuovo Nest Hub: monitoraggio del sonno aggiuntivo, controlli tramite gesti

Google Nest Hub offre una serie di funzionalità, tra cui cose come la modalità traduttore, la possibilità di guardare Netlflix , controllare i dispositivi domestici intelligenti, ascoltare musica, guardare YouTube, leggere notizie e tutto ciò che viene fornito con l' Assistente Google, ovviamente. Può essere utilizzato anche come cornice per foto digitali.

Nest Hub 2 offre tutto ciò che fa l'attuale Nest Hub, ma con un paio di funzionalità aggiuntive. Il Nest Hub di seconda generazione è in grado di monitorare il tuo sonno grazie al chip Soli quando si trova sul comodino, che poi si collegherà a Google Fit. La funzione si chiama Sleep Sensing e utilizza Motion Sense abilitato da Soli per rilevare il movimento e analizzare il movimento e la respirazione.

Il rilevamento del sonno può anche aiutarti a rilevare disturbi del sonno come tosse e russamento, nonché luce e temperatura
cambiamenti nella stanza per capire meglio cosa potrebbe influire sul modo in cui dormi.

Inoltre, Nest Hub 2 dispone di gesti rapidi o comandi gestuali come Nest Hub Max, che ti consentono, ad esempio, di alzare la mano per mettere in pausa un brano. Anche il thread è a bordo, il che significa che Nest Hub 2 dovrebbe semplificare il controllo dei dispositivi domestici intelligenti compatibili.

Prezzo e conclusione

squirrel_widget_148304

Google Nest Hub 2 offre un design identico al suo predecessore, ma apporta miglioramenti all'hardware e al lato delle funzionalità.

Si dice che la qualità dell'audio sia migliorata e funzionalità come i controlli gestuali e il monitoraggio del sonno dovrebbero rendere un dispositivo già eccezionale, ancora più utile.

In termini di prezzo, Nest Hub 2 costa £ 89,99 nel Regno Unito, che è inferiore a quello a cui è stato lanciato il Nest Hub originale. Significa che continua a essere un'opzione più economica per Nest Hub Max e un'opzione senza videocamera.

Vale la pena notare che se non sei interessato alle funzionalità extra o ai miglioramenti dell'audio offerti da Next Hub 2, potresti trovare il Nest Hub originale a un ottimo prezzo ora.

Puoi leggere tutti i dettagli relativi a Nest Hub 2 nella nostra funzione separata .

Scritto da Britta O'Boyle.