Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Amazon ha una nuova generazione di Echo e, per la prima volta da molto tempo, un design completamente nuovo. Non cè più il cilindro mentre lEcho diventa sferico.

Ma questo non è lunico cambiamento per questo nuovo dispositivo Echo, poiché si espande anche in altre aree. Continua a leggere ed esploreremo le differenze tra il nuovo Amazon Echo 2020 e il vecchio Amazon Echo 2019. I prezzi migliori sono solitamente gli eventi di vendita disponibili come il Prime Day o il Black Friday , ma ci sono anche sconti frequenti durante lanno.

Design

  • Eco di quarta generazione: 144 x 144 x 133 mm, 970 g
  • Eco di terza generazione: 148 x 99 x 99 mm, 780 g

Il cambiamento più ovvio è nel design, passando da quel cilindro a cui siamo stati abituati negli ultimi due anni a una sfera. Ciò significa che in realtà è un po più grande dellEcho precedente , poiché ora ha quasi la stessa altezza, ma ovviamente più ampia.

Anche il nuovo Echo è un po più pesante, e cè da aspettarselo dalle dimensioni maggiori e dagli altoparlanti aggiuntivi.

Laspetto generale è simile, tuttavia, con un rivestimento in tessuto, quindi non cè più la parte superiore in plastica con pulsanti. Ora hai i pulsanti integrati nel tessuto nella parte superiore del dispositivo. Lanello luminoso si sposta anche dalla parte superiore del vecchio altoparlante alla parte inferiore del nuovo, e questo è qualcosa che divide lopinione: alcuni pensano che sia migliore, altri pensano che lanello luminoso sia più difficile da vedere.

I colori sono simili: carbone e blu per entrambi, con il nuovo Echo disponibile in bianco che è simile allarenaria della versione precedente. Entrambi hanno una connessione da 3,5 mm.

Nel complesso, piuttosto il cambiamento nel design.

Scoiattolo_widget_2683191

Altoparlanti e qualità del suono

  • Echo 4-gen: woofer da 3,0 pollici, tweeter da 2x 0,8 pollici
  • Echo 3-gen: woofer da 3,0 pollici, tweeter da 0,8 pollici

Uno dei punti principali dei precedenti modelli Echo era laudio a 360 gradi. La disposizione dei driver è stata progettata per emettere il suono in tutto il dispositivo, il che significa che non è necessariamente importante dove si posiziona il dispositivo e come. Ammettiamolo, anche la qualità del suono dellEcho di terza generazione era molto buona, considerando il prezzo.

Il nuovo Echo 2020 ha un woofer da 3,0 pollici (come il modello precedente) per fornire una ricca profondità alla musica, ma questo è ora verso la parte superiore del dispositivo. Si trova sopra i due tweeter da 0,8 pollici che forniscono i dettagli della gamma più alta. I precedenti Echo avevano solo un tweeter.

Aggiungendo due tweeter, il nuovo Echo è più direzionale: cè una parte anteriore e una parte posteriore a questo diffusore, piuttosto che offrire quel suono a 360 gradi.

Il vantaggio, tuttavia, è che offre la separazione stereo a sé stante, con Amazon che afferma che adatterà la musica per adattarsi allacustica della stanza in cui la metti. Entrambi sono alimentati da Dolby, ma laggiunta dello stereo al Echo di quarta generazione significa che suona più dinamico.

Scoiattolo_widget_167738

Connettività e competenze per la casa intelligente

  • Echo 4-gen: Alexa, Zigbee, Sidewalk, BLE Mesh
  • Echo 3-gen: Alexa

Cè un grande cambiamento anche nelle capacità di connettività interna. Sebbene entrambi offrano Alexa - e Alexa abbia le stesse abilità su tutti i dispositivi - il nuovo Echo ora ottiene lhardware per supportare le funzioni che in precedenza aveva solo l Echo Plus .

Laggiunta di un controller Zigbee e Amazon Sidewalk significa che il nuovo Echo può essere un hub per molte più cose. Ora sarai in grado di connettere e configurare i dispositivi direttamente da questo Echo e controllarli utilizzando il controller Zigbee.

Amazon Sidewalk è ora integrato nel nuovo Echo e questo fornisce una connettività più ampia e a bassa larghezza di banda per i dispositivi. È progettato per estendere la portata, fornendo connettività se il Wi-Fi si interrompe o per effettuare connessioni fino alla fine del giardino per i sensori di movimento. Funzionerà anche con Tile, per facilitare il rilevamento dei dispositivi, anche per quelli fuori casa. Il nuovo Echo supporta anche il meshing Bluetooth, fornendo ancora una volta un hub per una maggiore connettività domestica.

Mentre Alexa è lo stesso su questi dispositivi, il nuovo Echo è stato posizionato per fare molto di più in casa, forse non ora, ma sicuramente in futuro.

Conclusioni

Ciò che forse sorprende è che lEcho 2020 arrivi allo stesso prezzo dellEcho 2019, ma racchiude molta più tecnologia. Quando si tratta di scegliere un modello, sarebbe difficile optare per il più vecchio, a meno che non si desideri davvero un paio coordinato.

Con altoparlanti aggiunti e un design rinnovato, ciò che il nuovo Echo presenta davvero è un passo avanti nella connettività della casa intelligente. Con questi controlli aggiuntivi, ha il potenziale per essere la base per molti più dispositivi domestici intelligenti in futuro, suonando anche un po meglio.

Scritto da Chris Hall.